Verbatim mangia un pezzo di SmartDisk

L'annuncio è stato accolto con favore dai mercati internazionali

Roma - Verbatim, celebre produttore di supporti per l'archiviazione dati, ha annunciato l'acquisizione di SmartDisk Corporation. Grazie all'acquisto delle attività per memorie esterne ed elaborazione digitale delle immagini di SmartDisk, spiega l'azienda, Verbatim "consolida la sua posizione ed offre ai clienti una gamma di supporti per l'archiviazione ancora più ampia".

L'acquisizione comprende quasi tutte le attività di SmarDisk, nota produttrice di prodotti e tecnologie per l'archiviazione portatili, in rete e multimediali. "L'acquisizione, che comprende beni materiali, brevetti, marchi, tecnologia, consulenza tecnica e di marketing - spiega una nota - è effettiva dal 30 giugno 2007".

Il futuro? Verbatim con l'acquisizione intende proporre - continua la nota - "una linea più ampia di supporti ottici, magnetici e rimovibili destinata a soddisfare le diverse esigenze di archiviazione dati dei privati e delle aziende di tutto il mondo. Oltre ad aver acquisito la tecnologia ed i brevetti di SmartDisk, Verbatim si è assicurata il personale chiave dei settori tecnico, operativo, marketing e vendite negli Stati Uniti, al fine di agevolare la transizione e porre solide basi per la crescita futura dell'azienda".
Verbatim è disponibile a questo indirizzo