Il BlackBerry 8820 ha anche il WiFi

Il nuovo smartphone è il primo Cellulare RIM con supporto WiFi e si propone per soluzioni integrate fisso-mobili

Milano - Melius abundare, quam deficere. Dunque perché accontentarsi di uno smartphone che viaggi solo su rete mobile quando è possibile averne uno che supporta anche il WiFi? A questa esigenza potrebbe rispondere il nuovo smartphone di Blackberry: il modello 8820, uno smartphone dual-mode in cui la connettività Quandband EDGE/GPRS/GSM si sposa con quella WiFI.

L'impiego della tecnologia UMA (Unlicensed Mobile Access), prevista anche nell'offerta Unica di Telecom Italia, sta cominciando a diffondersi nel mondo e il BlackBerry 8820 si inserisce proprio nel panorama dei dispositivi che consentono il supporto di soluzioni di convergenza fisso-mobile.

Il nuovo dispositivoCaratterizzato dalla tradizionale tastiera estesa di tipo QWERTY, il nuovo smartphone di RIM offre un display 320x240, track-ball per la navigazione, ricevitore GPS integrato, media-player RIM e uno slot di memoria espandibile microSD/microSDHC (microSD High Capacity) in grado di supportare sia le carte di memoria microSD già disponibili sul mercato che quelle di prossima generazione (fino a 32GB). Non mancano il supporto Bluetooth 2.0, suonerie polifoniche, MP3 e MIDI.
Il modello 8820 supporta gli standard WiFi 802.11 a/b/g ed è dichiarato conforme ai protocolli di sicurezza WiFi, come WEP (Wireless Equivalency Protocol), WPA (WiFi Protected Access), WPA2 e Cisco Compatible Extensions. Per le aziende che richiedono che gli utenti WiFi accedano alla rete aziendale attraverso una VPN (Virtual Private Network), BlackBerry 8820 include un software basato su IPSec che supporta gateway VPN come quelli utilizzati da Cisco, Check Point e altri. Il dispositivo è inoltre supportato sia da BlackBerry Internet Service, che permette agli utenti di gestire fino a 10 account di posta elettronica, che da BlackBerry Enterprise Server, che permette l'amministrazione IT in ambienti IBM Lotus Domino, Microsoft Exchange e Novell GroupWise.

Ulteriori informazioni sullo smartphone sono disponibili a questo indirizzo.