MS Office su abbonamento

Il big di Redmond sceglie il Sud Africa per lanciare il primo servizio di abbonamento per Office 2007: tre mesi di affitto a prezzi più accessibili di quelli delle licenze tradizionali

Redmond (USA) - Continuando la sperimentazione di licenze pay-as-you-go, in Sud Africa Microsoft ha appena avviato un programma che permette di utilizzare Office 2007 su abbonamento. Questo modello di licenza, che si affianca a quello tradizionale, è generalmente considerato più accessibile per i consumatori dei mercati emergenti.

In passato Microsoft ha avviato programmi analoghi per Office 2003 in paesi come Messico e Romania, mentre per Windows si avvale dell'iniziativa FlexGo. BigM sta considerando di estendere tali programmi ad altri mercati in via di sviluppo.

Un abbonamento trimestrale a Office 2007 costa poco meno di 30 dollari, circa 115 dollari la versione annuale: in confronto, una licenza perpetua di Office Home and Student 2007 ha un prezzo di 149 dollari. Gli utenti che aderiscono per la prima volta al programma, disponibile solo con l'acquisto di un nuovo PC, ricevono tre mesi di abbonamento aggiuntivi gratis.
Quando l'abbonamento scade, Office si pone in una sorta di modalità "read only" che permette esclusivamente di leggere e stampare i documenti.

Le edizioni di Office 2007 che possono essere utilizzate su abbonamento sono la Small Business, dedicata a professionisti e piccoli uffici, e la Office Student and Teacher, indirizzata invece a studenti e insegnanti. Il contratto di abbonamento può essere stipulato direttamente presso i rivenditori autorizzati di PC.

Office 2007 su abbonamento non va per altro confuso con Office Live, la versione web-based della suite che Microsoft che può essere "noleggiata" via Internet.
99 Commenti alla Notizia MS Office su abbonamento
Ordina
  • Scusate, ma quale azienda non paga le licenze a microsoft una volta all'anno con regolarità? Alla fin fine, fra un aggiornamento, un sottoprodotto nuovo, oppure gli abbonamenti veri e propri, a me pare che per riuscire a non dare un obolo annuo a mamma microsoft l'unico modo sia... NON usare software microsoft. E così faccio da tempi immemorabiliSorride
    non+autenticato
  • Se dai un pesce a un uomo,
    egli si ciberà una volta sola.
    Ma se tu gli insegni a pescare,
    egli si nutrirà per tutta la vita.
    -- Kuang-Tsen --

    Prima Microsoft vendeva canne da pesca.
    Con questo progetto inizia a vendere pesci.

    Prima.
    Africano: "Posso smontare la mia nuova e costosa canna pescosa per farne altre e spiegarlo alla mia tribu'?"
    Microsoft; "No."

    Dopo.
    Africano: "Invece, posso avere una canna da pesca per me e non per la mia tribu'?"
    Microsoft: "No. Compra il pesce: e' fresco"

    Soluzione.
    Aficano: Dove posso imparare a pescare a sbafo e bene?
    Tobia: Ma dai gabbiani. Chi meglio di loro ciancica pesce?

    Troll 1009 Troll occhiolino
    38
  • - Scritto da: MIX
    > Se dai un pesce a un uomo,
    > egli si ciberà una volta sola.
    > Ma se tu gli insegni a pescare,
    > egli si nutrirà per tutta la vita.
    > -- Kuang-Tsen --
    >
    > Prima Microsoft vendeva canne da pesca.
    > Con questo progetto inizia a vendere pesci.

    ma che fantasia!
    non+autenticato
  • Ma come si fa ad accostare MSOffice a Openoffice... come si fa!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cicciopizza
    > Ma come si fa ad accostare MSOffice a
    > Openoffice... come si
    > fa!

    Ti quoto al 100%, io infatti non li accosterei mai, metti caso che Office mi infetti OOo.
    non+autenticato
  • Infatti non lo si accosta... Lo si sostituisce
    Sorride
    non+autenticato
  • Mi chiedo cosa ci facciate tutti voi con MS Office che non potete fare con OpenOffice.. Inoltre non mi pre proprio che sia un software di serie b dato che contiene fuinzioni che MS Office ha implementato solo di recente (esportazione pdf ecc). Argomentate, argomentate, non sparate i vostri giudizi senza spiegarne i motivi..
    Alex
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alex
    > Mi chiedo cosa ci facciate tutti voi con MS
    > Office che non potete fare con OpenOffice..
    > Inoltre non mi pre proprio che sia un software di
    > serie b dato che contiene fuinzioni che MS Office
    > ha implementato solo di recente (esportazione pdf
    > ecc). Argomentate, argomentate, non sparate i
    > vostri giudizi senza spiegarne i
    > motivi..
    > Alex

    si vede che siete solo ragazzini in erba... per voi la qualità di un prodotto si misura nella sua capacità di esportare in pdf, cosa che su windows si è sempre potuto fare con programmi gratuiti o a pagamento di terze parti

    lamer... l'italia ne è piena
    non+autenticato
  • ...si vede che siete solo ragazzini in erba...

    Sorvoliamo questa patetica affermazione...

    ...per voi la qualità di un prodotto si misura nella sua capacità di esportare in pdf, cosa che su windows si è sempre potuto fare con programmi gratuiti o a pagamento di terze parti...

    Si infatti, con altri programmi accrocchiati con risultati penosi o pagando. Al contrario di OpenOffice nel quale questa funzionalità è perfettamente integrata.
    Ma a voi basta pagare è ovvio. Se pago vuol dire che è buono, se è gratuito non vale niente.
    Siete talmente abituai a pagare ogni cosa che non vi rendete conto neanche dell'esistenza di prodotti altrettanto validi.
    E non solo, li disprezzate pure...

    Senza contare che molto probabilmente non avete neanche le capacità tecniche per riuscire a sviluppare un prodotto come OpenOffice.

    Mah !
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 luglio 2007 12.53
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: zerouno
    > ...si vede che siete solo ragazzini in
    > erba...

    >
    > Sorvoliamo questa patetica affermazione...
    >
    > ...per voi la qualità di un prodotto si misura
    > nella sua capacità di esportare in pdf, cosa che
    > su windows si è sempre potuto fare con programmi
    > gratuiti o a pagamento di terze
    > parti...

    >
    > Si infatti, con altri programmi accrocchiati con
    > risultati penosi o pagando. Al contrario di
    > OpenOffice nel quale questa funzionalità è
    > perfettamente
    > integrata.

    le stampanti pdf sono più comode del pulsantino pdf di open office

    te manco sai di cosa parli

    > Ma a voi basta pagare è ovvio. Se pago vuol dire
    > che è buono, se è gratuito non vale niente.
    >
    > Siete talmente abituai a pagare ogni cosa che non
    > vi rendete conto neanche dell'esistenza di
    > prodotti altrettanto validi.

    si, siamo abituati a pagare perchè si vede che i soldi ce li abbiamo

    chi ha i soldi non gli resta che spenderli

    >
    > E non solo, li disprezzate pure...

    e perchè mai dovrei disprezzare un prodotto gratuito?

    critco soltanto a chi fa proselitismo religioso nascondendosi dietro a un dito

    >
    > Senza contare che molto probabilmente non avete
    > neanche le capacità tecniche per riuscire a
    > sviluppare un prodotto come
    > OpenOffice.

    perchè parli al plurale?

    ti senti parte della comunità open source che sfida il mondo proprietario e capitalistico a colpi di codice

    e se qualcuno parla male del tuo idolo open office ti offendi personalmente

    ammetti che è la verità, sei un pocopoco fissato con sta storia del software libero...

    hai mai pensato che è luomo a dover essere libero? anzichè il software

    pensaci. Le licenze di stallman liberano il software, ma incatenano il programmatore, che da quel momento deve sottostare alle clausole rigide della GPL

    pensaci

    >
    > Mah !

    Mah !
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hugo
    > - Scritto da: zerouno
    > > ...si vede che siete solo ragazzini in
    > > erba...

    > >
    > > Sorvoliamo questa patetica affermazione...
    > >
    > > ...per voi la qualità di un prodotto si
    > misura
    > > nella sua capacità di esportare in pdf, cosa che
    > > su windows si è sempre potuto fare con programmi
    > > gratuiti o a pagamento di terze
    > > parti...

    > >
    > > Si infatti, con altri programmi accrocchiati con
    > > risultati penosi o pagando. Al contrario di
    > > OpenOffice nel quale questa funzionalità è
    > > perfettamente
    > > integrata.
    >
    > le stampanti pdf sono più comode del pulsantino
    > pdf di open
    > office
    >
    > te manco sai di cosa parli
    Invece tu si eh ?
    E' meglio installare una stampante PDF anzichè utilizzare una funzionalità integrata.
    Ma complimenti !!!


    > > Ma a voi basta pagare è ovvio. Se pago vuol dire
    > > che è buono, se è gratuito non vale niente.
    > >
    > > Siete talmente abituai a pagare ogni cosa che
    > non
    > > vi rendete conto neanche dell'esistenza di
    > > prodotti altrettanto validi.
    >
    > si, siamo abituati a pagare perchè si vede che i
    > soldi ce li
    > abbiamo
    ...si da buttare.

    > chi ha i soldi non gli resta che spenderli
    Allora sono spesi male...

    > >
    > > E non solo, li disprezzate pure...
    >
    > e perchè mai dovrei disprezzare un prodotto
    > gratuito?
    >
    > critco soltanto a chi fa proselitismo religioso
    > nascondendosi dietro a un
    > dito
    No tu disprezzi che è ben diverso.

    > >
    > > Senza contare che molto probabilmente non avete
    > > neanche le capacità tecniche per riuscire a
    > > sviluppare un prodotto come
    > > OpenOffice.
    >
    > perchè parli al plurale?
    Mai sentito parlare del plurale majestatis ?
    Fai parte di una categoria.


    > ti senti parte della comunità open source che
    > sfida il mondo proprietario e capitalistico a
    > colpi di
    > codice
    >
    > e se qualcuno parla male del tuo idolo open
    > office ti offendi
    > personalmente
    Non è il mio idolo perchè non ho idoli.

    > ammetti che è la verità, sei un pocopoco fissato
    > con sta storia del software
    > libero...
    E anche se fosse. Meglio fissato in qualcosa di libero e onesto che buttare via soldi per nulla.

    > hai mai pensato che è luomo a dover essere
    > libero? anzichè il
    > software
    Incomincia da quello...

    > pensaci. Le licenze di stallman liberano il
    > software, ma incatenano il programmatore, che da
    > quel momento deve sottostare alle clausole rigide
    > della
    > GPL
    >
    > pensaci
    >
    Parli di cose che neanche conosci.

    > > Mah !
    >
    > Mah !
    Mah !
  • - Scritto da: zerouno


    > Invece tu si eh ?
    > E' meglio installare una stampante PDF anzichè
    > utilizzare una funzionalità
    > integrata.
    > Ma complimenti !!!

    meglio una stampante, in quanto puoi sfruttarla da qualsiasi applicazione

    se ovviamente un lamer, altrimenti non avresti risposto in questo modo

    > Allora sono spesi male...

    e chi decreta questo? Tu?

    > No tu disprezzi che è ben diverso.

    diciamo che disprezzo le menzogne e il falso buonismo

    > Non è il mio idolo perchè non ho idoli.

    nessuno schiavo di ideologie si accorge di esserlo, altrimenti tornerebbe subito libero

    > E anche se fosse. Meglio fissato in qualcosa
    > di libero e onesto che buttare via soldi per
    > nulla.

    libero e onesto?

    mi dispiace ma per me quello che conta è la mia liberta di sviluppatore, quella libertà che il freesoftware di stallman, con la sua gpl vuole togliermi, per darla al software

    ergo, l'oggetto della libertà, non sono più io da programmatore, ma il software

    da qui, "software libero" e non "programmatore libero"

    questo è quello che si chiama fanatismo
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hugo
    > - Scritto da: zerouno
    >
    >
    > > Invece tu si eh ?
    > > E' meglio installare una stampante PDF anzichè
    > > utilizzare una funzionalità
    > > integrata.
    > > Ma complimenti !!!
    >
    > meglio una stampante, in quanto puoi sfruttarla
    > da qualsiasi
    > applicazione
    >
    > se ovviamente un lamer, altrimenti non avresti
    > risposto in questo
    > modo
    Ovviamente ! Se lo dici tu deve essere per forza cosi. Vedrò di farmene una ragione. Rotola dal ridere

    > > Allora sono spesi male...
    >
    > e chi decreta questo? Tu?
    No, il comportamento di quelli come te.

    > > No tu disprezzi che è ben diverso.
    >
    > diciamo che disprezzo le menzogne e il falso
    > buonismo
    Menzogne ?
    Falso buonismo ? Perchè c'è anche un buonismo vero ?
    Il buonismo, vero o falso che sia è sempre negativo.


    > > Non è il mio idolo perchè non ho idoli.
    >
    > nessuno schiavo di ideologie si accorge di
    > esserlo, altrimenti tornerebbe subito
    > libero
    Interessante.
    Potrei utilizzare questo concetto anche nel tuo caso allora. Occhiolino
    E poi ?
    Tornerei libero con M$ ?
    Ma libero di fare cosa ?
    Di spedere soldi per far ancora più ricca M$ ?
    Rotola dal ridere

    > > E anche se fosse. Meglio fissato in qualcosa
    > > di libero e onesto che buttare via soldi per
    > > nulla.
    >
    > libero e onesto?
    >
    > mi dispiace ma per me quello che conta è la mia
    > liberta di sviluppatore, quella libertà che il
    > freesoftware di stallman, con la sua gpl vuole
    > togliermi, per darla al
    > software
    >
    > ergo, l'oggetto della libertà, non sono più io da
    > programmatore, ma il
    > software
    >
    > da qui, "software libero" e non "programmatore
    > libero"
    >
    > questo è quello che si chiama fanatismo
    Spiegami meglio per quale motivo Stallman con la sua GPL ti vorrebbe togliere la libertà come programmatore. Newbie, inesperto
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 luglio 2007 16.49
    -----------------------------------------------------------
  • state ribadendo un concetto che mi fa rabbrividire:

    "il programmatore open source è meno libero di un programmatore di software proprietario"

    lo sapete che ogni programmatore di software non libero ha una clausola sul suo contratto che gli vieta di lavorare come programmatore per un tot di anni se si licenzia ( o viene licenziato) dall'azienda che lo assume? Quindi se io sono il programmatore migliore del mondo non posso ricevere altre offerte di lavoro da software house più grandi (che magari mi pagano il triplo)

    Eh si questo programmatori di software proprietario sono proprio liberi
    non+autenticato
  • ...state ribadendo un concetto che mi fa rabbrividire:...

    Io non ribadisco nulla. Semmai è Hugo che lo sostiene.

    ...lo sapete che ogni programmatore di software non libero ha una clausola sul suo contratto che gli vieta di lavorare come programmatore per un tot di anni se si licenzia ( o viene licenziato) dall'azienda che lo assume? Quindi se io sono il programmatore migliore del mondo non posso ricevere altre offerte di lavoro da software house più grandi (che magari mi pagano il triplo)...

    Chiaro !

    ...Eh si questo programmatori di software proprietario sono proprio liberi...
    Eh già... proprio liberi di non fare un razzo.Occhiolino
  • Ma allora non sai leggere: motiva le tue affermazioni, motivale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hugo
    > - Scritto da: Alex
    > > Mi chiedo cosa ci facciate tutti voi con MS
    > > Office che non potete fare con OpenOffice..
    > > Inoltre non mi pre proprio che sia un software
    > > di serie b dato che contiene fuinzioni che MS
    > > Office ha implementato solo di recente (esportazione
    > > pdf ecc). Argomentate, argomentate, non sparate i
    > > vostri giudizi senza spiegarne i
    > > motivi..

    > si vede che siete solo ragazzini in erba...

    Si, ok, ma non hai risposto alla domanda : cosa ci facciate tutti voi con MS Office che non potete fare con OpenOffice ?
    krane
    22544
  • Non sanno più a cosa aggrapparsi per arrestare il declino della loro seconda vacca da latte, Office, che ormai è condannato a diventare un prodotto di nicchia.
    Ma coi soli profitti di Windows (in tutte le altre divisioni, a parte Office, MS è in perdita) MS può restare in piedi? E ammesso che la risposta sia affermativa (in fondo ha pochissimi dipendenti assunti direttamente, in rapporto alle sue dimensioni), potrà mantenere il potere che ha attualmente, che è strettamente legato a valore e profitti delle sue azioni e al morituro lock-in attuato sugli utenti grazie all'ormai non più tollerato uso di formati proprietari e chiusi?
    non+autenticato
  • > attuato sugli utenti grazie all'ormai non più
    > tollerato uso di formati proprietari e
    > chiusi?

    Precisamente non più tollerato da chi ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bello Fresco
    > > attuato sugli utenti grazie all'ormai non più
    > > tollerato uso di formati proprietari e
    > > chiusi?
    >
    > Precisamente non più tollerato da chi ?

    Da chi non tollera e/o non può permettersi il lock-in, per i più disparati motivi.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)