Iride ti guarda. Via UMTS

Obiettivo Sicurezza presenta una telecamera 3G che può essere integrata in un sistema d'allarme con videosorveglianza. I dettagli

Roma - Obiettivo Sicurezza, marchio di Dodic Elettronica, presenta Iride, una telecamera professionale UMTS in grado di offrire un servizio remoto di videosorveglianza su rete mobile.

Si tratta di una telecamera a colori in custodia stagna, adatta anche per istallazioni in ambiente esterno, climatizzata (riscaldatore a 12Vdc o 24Vac, per evitare danneggiamenti dell'apparecchiatura o appannamento del vetro frontale dovute alle escursioni termiche dell'ambiente esterno), dotata di led infrarossi, alimentata a 5 Vdc e dotata di una batteria tampone interna in grado di garantirne il momentaneo funzionamento anche in assenza di alimentazione esterna (in caso di black-out accidentale o dovuto a sabotaggi e vandalismi).

Il dispositivo può rispondere a videochiamate in entrata inviando le proprie immagini e può anche effettuare videochiamate su allarme, grazie ad un ingresso di allarme integrato, per funzionare sia su richiesta che su allarme, "potendosi integrare - assicura l'azienda - con qualunque sistema di sicurezza già in uso". La configurazione, spiega l'azienda, può avvenire attraverso l'invio di SMS. È possibile effettuare una videochiamata ad Iride da 20 differenti numeri di telefono, i cui utenti - attraverso un telefono UMTS - possono verificare l'ambiente ripreso.
Iride, commercializzata prevalentemente dai distributori di materiale di sicurezza ed elettrico, è venduta ad un prezzo consigliato di 522 euro più IVA.