In arrivo l'Athlon più veloce

Entro poche settimane AMD lancerà sul mercato il suo Athlon 64 X2 più potente, il 6400+, un chip che dovrebbe avvicinarsi, anche se non eguagliare, le performance dell'attuale Core 2 Duo top di gamma

Taipei - Fonti tawanesi hanno rivelato che AMD si sta preparando a lanciare un nuovo processore Athlon 64 X2 top di gamma, il 6400+, che avrà il compito di colmare - o quanto meno ridurre - il gap di performance accumulato nei confronti dei chip Core 2 Duo di Intel.

Attualmente il modello di Athlon 64 X2 più veloce è il 6000+, le cui prestazioni sono considerate dagli esperti decisamente al di sotto di quelle del Core 2 Duo E6850.

Il 6400+ avrà una frequenza di clock di 3,2 GHz e una cache L2 di 2 MB, mentre il suo prezzo sarà compreso fra 220 e 248 dollari. Stando a DigiTimes.com, la nuova CPU è già stata consegnata ai produttori di motherboard così da permettergli di aggiornare i loro BIOS. Il chip dovrebbe raggiungere i negozi entro poche settimane.
DigiTimes sostiene che le performance del 6400+ dovrebbero essere fra il 10% e il 15% inferiori a quelle dell'E6850, e che le possibilità di overclocking saranno limitate.
9 Commenti alla Notizia In arrivo l'Athlon più veloce
Ordina
  • Intel li schiaccerà e nn solo perché il 6850 è quad core mentre l' x2 6400+ è dual core ma sopratutto perchè se intel comincia a produrre proci cn frequenza di clock elevata - ed intel sopra i 3Ghz ha più esperienza di AMD che c'è arrivata ora - davvero per la casa di sunnyvale nn c'è più speranza.Ad AMD conviene passare al più presto al Phenom ed abbandonare questa architettura che oramai è praticamente satura
    non+autenticato
  • È stato un grande processore che ha fatto piegare le ginocchia al Pentium 4, che ha imboccato anni fa la strada giusta (come il Pentium M, cpu del Centrino) che non puntava tutto sulla frequenza di clock...
    Ora alla fine del suo ciclo lo stanno strizzando come un limone, una specie di overclock di fabbrica.
    Chi cerca le performance da una cpu oggi come oggi la scelta obbligata è il Core 2 Duo.
    AMD si può difendere con il rapporto presto/prestazioni nella fascia medio bassa e con la serie EE a basso consumo.
    Speriamo nel nuovo quad core.
  • Mi domando cosa serva ?? Bha ! Si concentraserò di + sul k10
  • non gli ruba mica tempo fare uscire una vecchio Athlon64 con un di overclock.
    non+autenticato
  • - Scritto da: erpirata
    > Mi domando cosa serva ??

    Te lo hanno scritto:
    "che avrà il compito di colmare - o quanto meno ridurre - il gap di performance accumulato nei confronti dei chip Core 2 Duo di Intel."
    non+autenticato
  • e quanto costa l'e6850? se costa molto di più dell'athlon 6400 allora ben venga una prestazione del 10% inferiore (stimata...)
    non+autenticato
  • - Scritto da: 2Smoke
    > e quanto costa l'e6850? se costa molto di più
    > dell'athlon 6400 allora ben venga una prestazione
    > del 10% inferiore
    > (stimata...)

    Costa 266$ e comunque consuma molto meno (in full load questo 6400+ consumerà uno sproposito).
    E allo stesso prezzo ci si può prendere un Q6600, quad core a 2.4Ghz
    non+autenticato
  • - Scritto da: innominato
    > - Scritto da: 2Smoke
    > > e quanto costa l'e6850? se costa molto di più
    > > dell'athlon 6400 allora ben venga una
    > prestazione
    > > del 10% inferiore
    > > (stimata...)
    >
    > Costa 266$ e comunque consuma molto meno (in full
    > load questo 6400+ consumerà uno
    > sproposito).
    > E allo stesso prezzo ci si può prendere un Q6600,
    > quad core a
    > 2.4Ghz

    Immagino perché per questi mostrilli AMD continua ad usare la vecchia tech a 90nm, che essendo più affinata nel tempo può salire più di clock, a prezzo di consumi mostruosi se si oltrepassano certi limiti.
    Molto più interessanti gli X2 a 65nm in fascia media, con consumi nominali uguali ai Core 2 Duo, ma consumi reali più bassi.
    Attualmente non è che dalla fascia media a quella alta delle CPU ci sia un balzo prestazionale così marcato da giustificare il sovrapprezzo, meglio mettere più RAM e minimizzare l'impatto prestazionale nei casi pessimi.
    E in ogni caso, attualmente, le prestazioni si possono avere, pagando neanche troppo, è per avere silenzio E bassi consumi che si deve ancora sacrificare qualcosa... per me che ho ancora un Athlon XP 2200+ e sch. Radeon 9250 non comporta alcun sacrificio, un upgrade all'attuale fascia media mi darebbe un raddoppio di prestazioni, ma se avessi anche solo un X2 4000+ rimanderei qualsiasi upgrade che non sia RAM o spazio disco di almeno un anno, tanto la mia ludoteca attuale è ferma a metà di giochi del 2002 e 2003, cui 2200+ + R9250 iniziano ad andare appena strettini, e ancora da iniziare giochi al massimo del 2004 e 2005, ma prima che ci arrivo a iniziarli avrò fatto in tempo a fare l'upgrade... per le cose serie invece l'attuale HW ha il fiatone solo aprendo decine di finestre o compilando programmi pesantucci.
    non+autenticato
  • Non ne ho idea...
    A me interesserebbe un 5000 (o un po' di più, se possibile) 65nm a meno di 100€, così con 200€ rinnovo MoBo(e la grafica onboard di un AMD690G dovrebbe già essere più veloce della mia attuale sch. grafica Radeon9250)+CPU+RAM... Ormai se ne parla dopo Settembre, i prezzi ora sono fermi per la pausa estiva, salvo che per i componenti più vecchi da eliminare dai magazzini. Stavolta però farò la spesa extra per un nuovo case, finora, da quando esiste l'ATX, ho sempre riciclato lo stesso, ma mi sono stufato, è troppo malprogettato, metterci le mani dentro è una spina nel q... col vecchio case e tutti i pezzi che non finiranno nel nuovo, ci scappa un altro PC da usare come animale da soma.
    non+autenticato