Carte di credito, evitare le truffe

La guida della Polizia di Stato

Roma - La polizia di Stato ha pubblicato online una serie di consigli per prevenire le frodi e usare le carte di credito e bancomat nel modo più sicuro possibile.

"Prima avvertenza - si legge in una nota - non perdere mai di vista la propria carta di credito al momento del pagamento. E per quanto riguarda internet è opportuno effettuare spese utilizzando siti conosciuti e non dare troppe informazioni, perchè l'operazione vada a buon fine bastano infatti il numero della carta e la relativa data di scadenza".

Il materiale è disponibile qui
9 Commenti alla Notizia Carte di credito, evitare le truffe
Ordina
  • Ma e' possibile che nessuno lo capisca?
    il problema della carta di credito non e' nella transazione online o nell'hacker che intercetta al volo il mio numero!
    E' molto piu' facile scoprire numero e scadenza in un acquisto reale. Ma li avete mai guardati bene gli scontrini delle carte di credito? c'e' scritto tutto, e una copia rimane al commerciante.
    Quindi, anche se covate sopra la carta e non la sganciate al cameriere truffaldino, lui si legge tutti i dati (con tanto di firma...) quando ve ne siete andati via sullo scontrino (e poi si iscrive a un sito porno, certo non si compra una ferrari sul web).
    Il problema e' che l'acquisto online prevede troppi pochi controlli sull'autenticita' di chi fa la transazione.
    Ci sarebbero dei modi per migliorare la verdidicita' delle transazioni ma evidentemente non c'e' la volonta' (o capacita') di metterli in pratica
    non+autenticato
  • Rispetto alla brutture della maggior parte di siti della pubblica amministrazione, questo sito non mi sembra male... scusate l' OT
    non+autenticato
  • Il problema dell'aquisto con carta di credito su siti conosciuti non elimina il pericolo di quanto mi è capitato qualche anno fa (e una carta di credito fa).

    Ho acquistato presso un noto sito americano, che (nota bene) *dopo circa un anno* è stato attaccato da hackers che hanno trafugato una valanga di numeri di carta di credito, tra cui il mio. Il fatto al tempo è apparso anche sui giornali italiani.

    Prontamente la mia banca ha provveduto a contattarmi ed a sopendermi automaticamente la carta di credito (e qui sull'automatismo ci sarebbe da discutere, visto che di frodi non ne avevo subite...), per cui danni non ne ho subiti...

    Resta il fatto che sono stato esposto a rischio *molto* tempo dopo aver effettuato la transazione.

    L'unica soluzione che vedo al momento sono le offerte tipo monetaonline, che tutte le banche dovrebbero offrire, con numeri di carta temporanei usa-e-getta (ma occorre stare attenti alle commissioni, mascherate da "costi di ricarica"...)...

    J.G.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Johnny Guitar
    > L'unica soluzione che vedo al momento sono
    > le offerte tipo monetaonline, che tutte le
    > banche dovrebbero offrire, con numeri di
    > carta temporanei usa-e-getta (ma occorre
    > stare attenti alle commissioni, mascherate
    > da "costi di ricarica"...)...
    > J.G.

    il prodotto da te citato e' semplicemente eccezionale: completamente anonima, con questa carta virtuale (valida SOLO sull'Internet) i numeri vengono generati "al volo" quando servon, il limite massimo spendibile e' intorno ai 400/500 ?, e poi si possono scegliere sia il limite max di utilizzo per ogni singola operazione come pure una scadenza prolungata oltre le 24 ore di default (per es. quando si comprano prodotti che prevedono una verifica di magazzino e quindi non sono acquistati in tempo reale).

    e' vero che c'e' il costo di ricarica (e allora ogni volta che ricarikiamo i nostri milioni di telefonini????) ma la "sicurezza" almeno apparente di questa carta e' tale che questa spesa passa in secondo piano Sorride

    ----> "monetaonline" per maggiori info
    non+autenticato


  • - Scritto da: soddisfatto
    > - Scritto da: Johnny Guitar
    > > L'unica soluzione che vedo al momento sono
    > > le offerte tipo monetaonline, che tutte le
    > > banche dovrebbero offrire, con numeri di
    > > carta temporanei usa-e-getta (ma occorre
    > > stare attenti alle commissioni, mascherate
    > > da "costi di ricarica"...)...
    > > J.G.
    >
    > il prodotto da te citato e' semplicemente
    > eccezionale: completamente anonima, con
    > questa carta virtuale (valida SOLO
    > sull'Internet) i numeri vengono generati "al
    > volo" quando servon, il limite massimo
    > spendibile e' intorno ai 400/500 ?, e poi si
    > possono scegliere sia il limite max di
    > utilizzo per ogni singola operazione come
    > pure una scadenza prolungata oltre le 24 ore
    > di default (per es. quando si comprano
    > prodotti che prevedono una verifica di
    > magazzino e quindi non sono acquistati in
    > tempo reale).
    >
    > e' vero che c'e' il costo di ricarica (e
    > allora ogni volta che ricarikiamo i nostri
    > milioni di telefonini????) ma la "sicurezza"
    > almeno apparente di questa carta e' tale che
    > questa spesa passa in secondo piano Sorride

    ma sai, commissione qui, commissione lì, alla fine il tuo acquisto in internet viene gravato di parecchi punti percentuali... potrebbe non essere cos' conveniente...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Johnny Guitar
    > - Scritto da: soddisfatto
    > > il prodotto da te citato e' semplicemente
    > > eccezionale...
    > ma sai, commissione qui, commissione lì,
    > alla fine il tuo acquisto in internet viene
    > gravato di parecchi punti percentuali...

    Ti sei mai chiesto quanto incidano i costi di RICARICA del telefonino ??
    Per un bel po' di gente circa il 20%: intendo chi ricarica 50 mila lire / 25? per volta.
    Per giunta su tariffe assolutamente carissime + lo scatto alla risposta aumentato, con l'?uro.


    > potrebbe non essere cos' conveniente...

    rileggi la mia risposta: io non parlavo di convenienza, ma di "SICUREZZA"!

    non+autenticato
  • [cut]
    > e' vero che c'e' il costo di ricarica (e
    > allora ogni volta che ricarikiamo i nostri
    > milioni di telefonini????) ma la "sicurezza"
    > almeno apparente di questa carta e' tale che
    > questa spesa passa in secondo piano Sorride
    >
    > ----> "monetaonline" per maggiori info
    Ma sei lo sponsor occulto di monetaonline?
    A parte il fatto che io con Wind non pago i costi di ricarica, chi me lo fa fare di avere una cc mozzata (solo online) a delle commissioni secondo me stratosferiche?
    Magari potrei usarla per comprare una ricarica non Wind via InternetTriste

    Mah, ormai ogni carta ricaricabile è pensata per fregare alla gente i cosiddetti costi di commissione...
    non+autenticato
  • ..uhm. tra l'altro, i tempi di attivazione di queste bellissime carte sono quasi biblici...
    e hanno dato problemi a più di una persona.
    Non so.
    Il metodo migliore credo che sia affidarsi a un sistema dove il tuo numero di carta di credito non viene registrato in nesusn database, ma direttamente inviato alla banca.
    Il pericolo si restringerebbe dunque solo al momento in cui i dati vengono inviati.
    C'è solo un servizio interbancario di questo genere in Italia, ma non lo cito altrimenti sembra pubblicità... Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Web&Shop
    > [cut]
    > > e' vero che c'e' il costo di ricarica (e
    > > allora ogni volta che ricarikiamo i nostri
    > > milioni di telefonini????) ma la "sicurezza"
    > > almeno apparente di questa carta e' tale che
    > > questa spesa passa in secondo piano Sorride
    > > ----> "monetaonline" per maggiori info
    > Ma sei lo sponsor occulto di monetaonline?

    sono semplicemente un loro cliente SODDISFATTO!


    > A parte il fatto che io con Wind non pago i
    > costi di ricarica, chi me lo fa fare di
    > avere una cc mozzata (solo online) a delle
    > commissioni secondo me stratosferiche?

    ma il costo di ricarica e' di 5 ? FISSI: se ricarichi 50 ? ti costano 55?, se ricarichi 250? (il massimo) ne paghi 255?.


    > Magari potrei usarla per comprare una
    > ricarica non Wind via InternetTriste

    ma il costo e' comunque maggiorato DAGLI OPERATORI TELEFONICI !!


    > Mah, ormai ogni carta ricaricabile è pensata
    > per fregare alla gente i cosiddetti costi di
    > commissione...

    trovami una carta che non abbia O i costi di emissione/attivazione oppure il fisso mensile!

    questa carta ricaricabile ha solo il fisso di 5?: se non la usi per 10 mesi non hai nessun costo fisso.

    *******************

    ---> ho sottolineato PIU' VOLTE che secondo me il punto forte di questa carta NET-ONLY e' la SICUREZZA: pero' forse non mi sono spiegato bene, visto quanto si e' parlato della, solo presunta, convenienza ...

    non+autenticato