Dario D'Elia

C' Tecnologia negli Oscar del design

Gli Excellence Awards 2007 hanno fotografato le nuove tendenze del design: re-inventare i prodotti comuni e dar vita a nuove soluzioni nel rispetto dell'ambiente. Ecco alcune delle chicche emerse da IDEA 2007

Roma - Assegnati anche quest'anno i cosiddetti "Oscar" del design. Gli International Design Excellence Awards 2007, decisi dall'Industrial Designers Society of America (IDSA), sono uno degli eventi più importanti del settore. Sopratutto perché permettono di comprendere le tendenze di quella che è considerata alla stregua di un'arte. E non è un caso, infatti, che rispetto alle edizioni passate si sia passati dalla nominazione "Industrial Design" a quella di "International Design". Come a sottolineare che il design ormai è "morfema" - ovvero il più piccolo elemento dotato di significato - di questo genere di comunicazione estetica; senza limitazioni di carattere settoriale e di nazionalità.

I premi assegnati sono stati 81, divisi in ben 14 categorie diverse che comprendevano prodotti industriali e di consumo, attrezzatura informatica, ecodesign, attrezzature medicali etc. Anche la partecipazione è stata alta, con 1095 proposte statunitensi e 595 provenienti da 29 paesi diversi.

L'auto elettricaCome riporta BusinessWeek i trend del momento sono rappresentati certamente dall'eco-design e dalla re-invenzione: utilizzare nuove forme per esprimere vecchie funzionalità. Nel primo caso parlano i numeri: 13 premi su 81 sono stati assegnati a prodotti che vantavano in qualche modo soluzioni ecologiche. Su tutte, la Tesla Roadster (qui a lato), un'auto sportiva elettrica a zero emissioni capace di accelerare da 0 a 60 miglia in 4 secondi e di disporre di un'autonomia di 250 miglia. Seguita poi dalla lampada LEAF che utilizza la tecnologia LED per risparmiare energia e dall'auto giocattolo a idrogeno della Horizon Fuel Cell Technologies di Shanghai.
Nella re-invenzione, invece, hanno avuto successo la griglia per esterni Fuego, l'estintore Home Hero Fire Extinguisher e il martello a doppio manico. Fra tutti i prodotti, comunque, il più premiato in assoluto è stato l'Eclipse 500 (qui sotto).

il jetUn piccolo aereo jet (VLJ) da sei persone, prodotto dalla IDEO e Eclipse Aviation, caratterizzato da un prezzo di listino bassissimo (circa 1,52 milioni di dollari). L'assemblaggio degli interni ha bisogno di 2 ore (contro le 3/6 settimane dei modelli convenzionali), mentre l'intera struttura solo 4 giorni (contro i consueti 3 mesi). Anche il suo copckit è stato premiato per usabilità, design e qualità.

il Lomak
In ambito strettamente informatico e tecnologico sono stati premiati numerosissimi prodotti: la stampante Kodak Easyshare 350, il wireless router Belkin N1, il CRM della Rave, il monitor LCD Samsung 971p, il dispositivo LOMAK per l'accesso facilitato al PC (vedi foto a lato), i micro-hd Imation, il Gatekeeper della Yoggie Systems etc.

Dario d'Elia