Ethernet multigigabit ha due marce

Il gruppo di lavoro che si sta occupando della definizione del nuovo standard ha scelto di sviluppare due specifiche con velocità differenti. Meglio così?

Roma - Lo standard Ethernet di prossima generazione, denominato IEEE 802.3ba, avrà due velocità: 40 Gigabit per secondo (Gbps) e 100 Gbps. A deciderlo è stato l'Higher Speed Study Group (HSSG), che ha messo così fine ad una lunga diatriba su quale velocità adottare per la futura versione di Ethernet.

Stando a quanto riportato da PC World, questa è la prima volta che uno standard Ethernet adotterà contemporaneamente due velocità. Fra l'altro si tratterà di due specifiche indipendenti, ciascuna con caratteristiche fisiche differenti.

I collegamenti da 100 Gbps saranno ideali per la creazione di dorsali di comunicazione ad alta velocità, ma rispetto a quelli da 40 Gbps richiederanno apparati di rete più costosi e consumeranno sensibilmente di più.
Se IEEE approverà le nuove specifiche, lo standard 802.3ba potrebbe essere completato per il 2010.
12 Commenti alla Notizia Ethernet multigigabit ha due marce
Ordina
  • Chiamatemi ignorante, o quello che volete ma io non capisco:
    a che mi serve un cavo che mi porta una connessione a 40/100gbps se poi il mio povero hard disk sata2 non supera i 3gbps di scrittura(o lettura? o entrambi? nn ricordo...)?

    Scusate se ho esposto un dubbio banaleSorride
  • Beh... ad esempio ora noi in azienda usiamo storage server con 24 dischi in raid 10 e trasferiamo materiali video ad alta risoluzione... una connessione a 100 gbit teorici ci farebbe comodo... mettendo un centinaio di dischi in fibre channel su una san potremmo servire 2000 client che guardano materiali a 50 MBit.
    A chi serve ? ad esempio ad una casa di produzione, o ad una emittente come la rai.
    non+autenticato
  • Non credo che il gruppo di standardizzazione si preoccupi di costruire/sviluppare uno standard "solo" per l'utenza domestica, il nuovo std servirà per la trasmissione su dorsali in cui ci sono molti flussi aggregati e quindi serve una banda molto grande. Inoltre si vorrebbe cercare di limare al minimo la pila di protocolli utilizzati nelle dorsali ed un Ethernet ad alta velocità potrebbe essere un buon punto di partenza. Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: ba1782
    > Chiamatemi ignorante, o quello che volete ma io
    > non
    > capisco:
    > a che mi serve un cavo che mi porta una
    > connessione a 40/100gbps se poi il mio povero
    > hard disk sata2 non supera i 3gbps di scrittura(o
    > lettura? o entrambi? nn
    > ricordo...)?
    >
    > Scusate se ho esposto un dubbio banaleSorride

    Serve a me, che sono il tuo ISP, per portare le tue manciate di bit porno su internet e viceversa.
    non+autenticato
  • Prova a coinsiderare:
    - non sei l'unico ad utilizzare la rete, una dorsale a 100Gb puo' servire 1000 utenze a 100Mb o 100 a 1Gb o solo 10 a 10Gb, nel mondo probabilmente esistono gia' centri con almeno un centinaio di server che hanno la scheda da 1Gb
    - la tua ADSL potrebbe arrivare a 20Mb (fantascienza!) in download e un paio di Mb in upload (altra fantascienza) ma non reputi ridondanti i 3Gb del tuo disco
    - il tuo disco tira 3Gb, ma il bus PCI non ci sta' dietro, e continui a non ritenere ridondante il tuo disco
    ...abbiamo capito, sei uno strafigo con dischi sata2 e non sapevi come farcelo sapere
    ah, dimenticavo... chi ha esigenze particolari, a volte fa anche la spesa per comprare dischi SAS che tirano qualche bit in piu' del sata2 e sistemi di storage in rete che garantiscono prestazioni un po' migliori di un pc
    non+autenticato
  • Ma come così posso scaricare ppiù film porno diversi su più hd! Ecco a che serve la tecnologia!

    Ah ah scherzi a parte, avere kilotoni di banda non fa male a nessuno, più ce n'è più sarà grande il numero di persone che ne possono fruire...
    non+autenticato
  • E secondo te uno con i sata2 è un figo?... Sei messo male anche tu eh?
    non+autenticato
  • vedo che sai cogliere al volo l'ironia...
    non+autenticato
  • nemmeno io l'ho capita la tua ironiaCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • Io voto a favore di AmedeoSorride

    Cmq... non è che gli HD siano sempre un collo di bottiglia... anzi... a che servono?

    Basta avere un quantitativo decente di RAM per avere far girare una Live senza HD, ma comunque aver necessità di banda, o... forse c'è gente che pensa: niente HD = niente utilizzo di banda?
    Allora sviluppiamo quest'equazione che potrebbero esserci nuovi sviluppi tecnologici nella vostra brillante intuizione!
  • - Scritto da: ba1782
    > Chiamatemi ignorante, o quello che volete ma io
    > non
    > capisco:
    > a che mi serve un cavo che mi porta una
    > connessione a 40/100gbps se poi il mio povero
    > hard disk sata2 non supera i 3gbps di scrittura(o
    > lettura? o entrambi? nn
    > ricordo...)?
    >
    > Scusate se ho esposto un dubbio banaleSorride

    Non e' un dubbio banale - le connessioni a 100Gb per una utenza singola ... sono inutili. In ambito aziendale, le dorsali non sono MAI abbastanza veloci, pero'! io ho circa 200 utenti per piano, 5 piani. Dorsale a 10Gb ... satura al 70%. I backup li devo fare di notte, altrimenti la rete si satura del tutto, e la gente comincia a smarronare che .. e' lenta (apertura di un file in 3 secondi invece di 1 .., vabbe').

    I server poi hanno sempre piu' spesso 4 schede di rete gigabit, che possono essere messe "in parallelo", per garantire sia una alta affidabilita' che una alta velocita'. I dischi in raid leggono/scrivono in parallelo - il fiberchannel e' molto veloce ... ma se il tubo che porta l'acqua alle piante/agli utenti e' pieno, e' inutile spendere soldi per avere dischi da 15k fiberchannel.

    Avere una lan ultraveloce permette di far funzionare meglio i cluster, anche distanti. Permette di utilizzare dei dischi remoti (magari anche "banalmente" mappati ...) come se fossero locali, etc.

    La posta elettronica - mi trovo utenti che hanno anche 16Gb di database di posta: moltiplica per 1000 e prova ad immaginare cosa mi succede, quando devo fare un upgrade del server di posta (che succede ogni due anni).


    La velocita' non e' mai abbastanza.
    non+autenticato