Wind talent scout con l'UniversitÓ di Siena

Siglata una convenzione tra l'operatore e l'ateneo toscano per borse di studio, stage, assegni di ricerca. Con un'offerta mobile esclusiva per gli studenti

Roma - Wind punta nuovamente sui giovani per riconquistare fette di mercato importanti e in questo senso va letto l'annuncio di una convenzione firmata con l'Università di Siena, per un progetto che finanzierà una serie di iniziative volte a promuovere il talento dei giovani più meritevoli.

In ballo ci sono borse di studio, assegni di ricerca e stage retribuiti. L'operatore inoltre proporrà un'offerta di telefonia mobile esclusiva per gli studenti dell'università senese.

Con questo accordo, fa sapere l'azienda, Wind avvia una serie di iniziative destinate agli universitari, in collaborazione con le Università e Istituti di Ricerca del Paese, con l'obiettivo di individuare i giovani più talentuosi d'Italia, dando loro l'opportunità di sviluppare e mettere a frutto le proprie capacità per prepararli a ruoli da protagonisti nel mondo del lavoro.