Fastweb, recedere costerÓ meno

L'azienda rimodula al ribasso il costo applicato dall'azienda per i clienti intenzionati a rescindere il contratto

Milano - Il termine "rimodulazioni", usato ed abusato negli ultimi tempi dalle telco per indicare ritocchi tariffari che gli utenti percepiscono solitamente come aumenti, comincia ad assumere un significato differente: glielo attribuisce Fastweb, che rimodula il costo applicato per i clienti intenzionati a rescindere il contratto.

L'operatore ha infatti annunciato ieri che rescindere un contratto Fastweb costerà 49 euro.

La Società - spiega una nota - ha deciso di rivedere il sistema precedente, "in cui i costi di recesso erano decrescenti nel tempo (da un massimo di 217,20 a un minimo di zero), per privilegiare un meccanismo in cui tali oneri sono, in ogni momento della durata del contratto, chiari e trasparenti". I nuovi costi - secondo quanto previsto dalla circolare attuativa sulla legge Bersani - saranno ora sottoposti alla valutazione dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.
Soddisfatta Adiconsum, che in seguito alla decisione ha commentato: "La trasparenza e il ribasso del costo di recesso per i clienti Fastweb è un primo passo verso l'abolizione dei costi di chiusura dei contratti delle TLC e dei media digitali, indispensabile per restituire al consumatore la completa capacità decisionale sui servizi fruiti. Ora ci aspettiamo che tutti i gestori rispettino il principio della Bersani".
6 Commenti alla Notizia Fastweb, recedere costerÓ meno
Ordina
  • Ho FastWeb da qualche mese, mi ci trovo benissimo, e per il momento non ci penso proprio a rescindere il contratto, ma trovo ottima l'iniziativa di FastWeb.
    Se un operatore ti da libertà di lasciarlo quando vuoi, vuol dire che ha fiducia nei servizi che offre. E se lui ha fiducia nei suoi servizi al punto da non sentire la necessità di legare l'utente con cappi e cavilli, altrettanta gliene accordo io.
    Se solo FastWeb avesse un concetto di Internet più aderente al reale concetto di Internet.
    Mi manca tanto poter fare il Wake-On-LAN sul mio PC di casa e amministrarlo via SSH o SSH+VNC da ovunque mi trovo. Al momento mi sto dovendo accontentare di niente WOL e amministrazione remota solo da una postazione ben definita.
    Per il resto nulla da eccepire.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pino La Lavatrice
    > Ho FastWeb da qualche mese, mi ci trovo
    > benissimo, e per il momento non ci penso proprio
    > a rescindere il contratto, ma trovo ottima
    > l'iniziativa di
    > FastWeb.
    > Se un operatore ti da libertà di lasciarlo quando
    > vuoi, vuol dire che ha fiducia nei servizi che
    > offre. E se lui ha fiducia nei suoi servizi al
    > punto da non sentire la necessità di legare
    > l'utente con cappi e cavilli, altrettanta gliene
    > accordo
    > io.
    > Se solo FastWeb avesse un concetto di Internet
    > più aderente al reale concetto di
    > Internet.
    > Mi manca tanto poter fare il Wake-On-LAN sul mio
    > PC di casa e amministrarlo via SSH o SSH+VNC da
    > ovunque mi trovo. Al momento mi sto dovendo
    > accontentare di niente WOL e amministrazione
    > remota solo da una postazione ben
    > definita.
    > Per il resto nulla da eccepire.

    cerca: "IPV6 tunnel broker"
  • Puoi gestire un pc via SSH anche da Fastweb. C'è l'IP pubblico. Ok, non è gratis (non tutto almeno) ma ci sono anche degli altri metodi per accedere al tuo PC da rete esterna.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pino La Lavatrice
    > Se un operatore ti da libertà di lasciarlo quando
    > vuoi, vuol dire che ha fiducia nei servizi che
    > offre. E se lui ha fiducia nei suoi servizi al
    > punto da non sentire la necessità di legare
    > l'utente con cappi e cavilli, altrettanta gliene
    > accordo io.

    Certo, come no!
    Gli ho mandato 3 volte (TRE!!!) il fax per fare il subentro di intestatario, e ogni volta mi han detto che non l'hanno ricevuto! E con la ricevuta che ho io che il fax è andato a buon fine mi ci pulisco il c..o, vero?
    E poi, che vuol dire che per recedere dal contratto devo pure pagare? Sarà mica libertà questa!
    non+autenticato
  • Pensa che anche per chiudere uin conto in banca bisogna pagare .....
    non+autenticato
  • uhm...

    io non mi fiderei di un fax...

    ti chiederei di venire a roma o a milano di persona con tanto di carta d'identita...

    gia' troppo buoni a fidarsi di un semplice fax...
    non+autenticato