Cavo euro-asiatico in progetto

Partecipa anche Telecom Italia per una maggiore banda

Roma - Su una direttrice che oggi soffre di una congestione per sovra-utilizzo arriverà nei prossimi anni un nuovo supercavo sottomarino capace di collegare 12 diversi paesi tra Asia, Medioriente ed Europa: Bangladesh, Egitto, Francia, Italia, India, Indonesia, Malesia, Pakistan, Arabia Saudita, Singapore, Sri Lanka e Emirati Arabi.

Telecom Italia parteciperà alla realizzazione del progettone a cui contribuiscono 13 aziende di mezzo mondo coordinate da Singapore Telecommunications. Non sono stati resi noti né i tempi di realizzazione né i costi del cavo.
7 Commenti alla Notizia Cavo euro-asiatico in progetto
Ordina