Network Solutions nel pallone?

Da qualche giorno i centralini dell'azienda sono subissati dalle telefonate. A fax ed email non si riceve risposta. Prendere la linea è un'impresa

Web (internet) - L'altro ieri la segreteria telefonica di Network Solutions, il principale operatore nella registrazione dei domini con estensioni .com, .net e .org, informava che a causa del maltempo su Baltimora l'azienda non era in grado di rispondere alle chiamate. Ieri, invece, la voce registrata informava nel corso di tutta la mattinata, ora americana, che l'azienda non poteva rispondere alle telefonate e rinviava i chiamanti al complesso sistema del risponditore automatico che non fornisce, però, la stessa interfaccia di un operatore umano...

Due giorni fa una voce registrata informava che i cambiamenti nello WHOIS, il "registro" dei domini, richiesti dai possessori di dominio avrebbero richiesto almeno 72 ore per essere effettuati. Dopo aver ricevuto alcune segnalazioni, anche Punto Informatico ha provato a mettere "alla prova" l'azienda ottenendo così la conferma che Network Solutions non riesce a stare dietro alle richieste.

Come se non bastasse, i messaggi telefonici e le richieste urgenti per posta elettronica in questi giorni sembrano perdersi nel vuoto. E non è facile giustificare questo empasse da parte della numero uno nella registrazione dei domini, con il maltempo che sta mettendo a dura prova numerosi stati della costa orientale degli USA.
TAG: domini