Cinema e digitale, incontro a Venezia

Lo organizzano gli esercenti del cinema, per fare il punto sulla situazione

Venezia - Nel corso della Mostra del Cinema di Venezia, i gestori delle sale, riuniti in ANEC, si incontreranno (4 settembre, ore 11,30, area pool dell'Hotel Excelsior) per fare il punto sul business cinematografico nell'era del digitale, in un evento dal titolo Sviluppi e standard del cinema digitale.

"Nel corso del convegno dedicato al digitale (ore 11.30) - si legge in una nota - verrà presentata la pubblicazione Anec, Cinema Tecnologicus: rivoluzione in sala?, guida tecnica operativa per l'esercente di cinema digitale, a cura di Angelo D'Alessio, consulente dei principali organismi internazionali per la determinazione degli standard del cinema digitale tra cui lo Smpte (Society of Motion Pictures Television Engineers) e l'Edcf (European Digital Cinema Forum). Nel corso del convegno spazio anche alle esperienze di cinema digitale nei mercati orientali, Cina e Giappone, con la partecipazione di Naohisa Ohta, direttore dipartimento cinema digitale Keio University Tokyo e di Zho Zho, rappresentante del Digital Darwin".

Prima, alle 10, ad un altro incontro nella stessa sede, La centralità della sala cinematografica, interverranno - continua la nota - "Paolo Protti e Luigi Grispello, presidente e vicepresidente vicario dell'Anec, Mario Lorini, presidente della Fice, federazione cinema d'essai, e Luigi Cuciniello, direttore organizzativo cinema della Biennale di Venezia. Vari i temi che saranno affrontati: esigenze e aspettative dell'esercizio italiano nell'ottica della nuova legge cinema; l'esercizio e il sostegno pubblico del settore; il progetto "Schermi di qualità", con considerazioni sulla prima edizione".