E Apple cala i nuovi iPod

La Mela toglie i veli agli attesi nuovi modelli di player, che rinnovano l'intera gamma di iPod, dai Classic agli Shuffle. Della famiglia ora fa parte anche iPod Tounch, un ibrido tra iPod e iPhone

San Francisco (USA) - Tutti attendevano le nuove incarnazioni dell'iPod, e le aspettative non sono andate deluse. In occasione dell'evento speciale condotto ieri a San Francisco dal carismatico patron di Apple, Steve Jobs, sono stati annunciati i nuovi modelli che andranno a rinnovare l'intera linea dei famosi player MP3 di Apple.

La novità più ghiotta è data dall'atteso ibrido fra iPod e iPhone, iPod Touch, che eredita dal "cugino" cellulare un display touch-screen da 3,5 pollici e l'interfaccia multi-touch. Il player, che è praticamente un iPhone senza funzionalità di telefonia, ha uno spessore di soli 8 millimetri ed integra un'antenna WiFi 802.11b/g che gli permette di connettersi ad una WLAN e di navigare su Internet attraverso... Safari. E già, perché proprio come iPhone, anche il nuovo iPod Touch include una versione embedded del browser di Apple che, tra le altre cose, integra i servizi di ricerca Google Search e Yahoo! oneSearch. Apple fornisce poi un'applicazione che permette di navigare su YouTube e riprodurne i video. E a proposito di video, anche iPod Touch permette, come prima di lui iPhone, di riprodurre i filmati in modalità wide-screen.

iPod TouchJobs ha annunciato un accordo esclusivo con Starbucks che permetterà agli utenti statunitensi di accedere all'iTunes WiFi Music Store gratuitamente nei negozi della catena di ristorazione Starbucks che aderiranno all'iniziativa. Quando l'utente entrerà in uno Strabucks convenzionato, il proprio iPod touch o iPhone (o PC o Mac con su iTunes) riconoscerà automaticamente "iTunes Wi-Fi Music Store", e l'utente potrà vedere quale canzone è riprodotta in quel momento, o quale è stata appena suonata nel negozio, e potrà immediatamente scaricarne una clip o acquistarla via WiFi.
Apple dichiara per iPod Touch un'autonomia di circa 22 ore in riproduzione audio e di 5 ore in riproduzione video. Il player sarà disponibile a partire dal 28 settembre in tutto il mondo nelle versioni da 8 o 16 GB: il prezzo è rispettivamente di 299 e 399 euro.

iPod ClassicI nuovi iPod Classic, tutti con case integralmente in metallo, sono ora disponibili con hard disk da 80 o 160 GB e, rispetto ai predecessori, sono più sottili. L'autonomia dichiarata è di 30 ore e l'interfaccia adotta la funzionalità Cover Flow di iPhone, che permette di sfogliare le copertine degli album con un effetto 3D.

iPod Classic dovrebbe garantire fino a 40 ore di riproduzione audio e 7 ore di riproduzione video continuata. Il suo prezzo è di 249 euro per la versione con hard disk da 80 GB e di 349 euro per la versione da 160 GB.

iPod nanoIl nuovo iPod nano eredita la stessa interfaccia del fratello maggiore, e rispetto al predecessore è più sottile (6,5 mm) e dispone di uno schermo più ampio (2 pollici in più), luminoso e con una risoluzione maggiore (320 x 240 pixel). Disponibile in diversi colori - argento, nero, azzurro, verde e in edizione speciale rossa - il playerino viene venduto nella versione da 4 o 8 GB al prezzo, rispettivamente, di 149 e 199 euro.

iPod shuffleApple ha infine aggiornato il "piccolino di casa", l'iPod shuffle, ora disponibile in nuovi colori (tra cui il rosso) ma con stessa capacità di memoria dei predecessori.

Da segnalare infine che l'iPhone da 4 GB è uscito di produzione, ed il modello da 8 GB è stato scontato di ben 200 dollari, e costa ora 399 dollari.
249 Commenti alla Notizia E Apple cala i nuovi iPod
Ordina
  • http://www.petitiononline.com/appleeur/petition.ht...

    firmate tutti per eliminare la conversione 1€ = 1$ per i prodotti apple!!!!
    non+autenticato
  • e se ne facessimo una per ogni fabbricante di qualsivoglia prodotto che fa un prezzo in USD e uno in EUR che non corrispondono al cambio del giorno ? dai che ne facciamo tante...

    mai pensato che le determinazione dei prezzi non si basano solo sulla logica del tasso di conversione tra le divise?
    non+autenticato
  • - Scritto da: emanuele salvagno
    > http://www.petitiononline.com/appleeur/petition.ht
    >
    > firmate tutti per eliminare la conversione 1€ =
    > 1$ per i prodotti
    > apple!!!!


    Petizione promossa da ignoranti, i prezzi americani non comprendono le tasse, i prezzi europei sono quelli finali.

    Ignoranti.

    Dopo la conversione $ contro € bisogna aggiungere la tassa doganale al 4%, la tassa sui supporti registrabili (quanto fa su 80GB?) e sul totale si aggiunge l'IVA al 20%.

    Quanto sarebbe a questo punto la differenza tra un iPod classic americano e uno italiano? OTTO EURO!!!!

    Ignoranti.

    E ci fanno pure la petizione... andate a rompere le p@lle allo schifo perpetrato da Adobe che tra america e e uropa RADDOPPIA i prezzi...

    Ignoranti.
  • Apple fa fronte alle proteste dei primi clienti di iPhone, delusi e arrabbiati dal ribasso di prezzo di ieri e offre 100$ in buoni acquisto.

    "I nostri primi clienti ci hanno dato fiducia e noi dobbiamo rispettarla con i fatti in momenti come questi", dice Jobs. Di qui la scelta di offrire il buono sconto.

    http://www.macitynet.it/macity/aA29383/index.shtml

    Fan AppleFan Linux
    non+autenticato
  • La Apple ha deciso di restituire 100 dollari a chi ha già comprato un iPhone a prezzo pieno!
    E chi pensava già al tradimento ora si dovrà proprio ricredere.
    non+autenticato
  • Premetto che sono contantissimo della notizia del calo del prezzo dell'I-Phone che comunque mi aspettavo...(visto che 600 euro era una follia), e il fatto di avere un I-Pod touch a 299 euro senza l'obolo di dover cambiare operatore e pagare 30-40 euro al mese alla TIM (probabilmente l'operatore italiano che sceglieranno), mi alletta non poco.
    Cmq mettendomi nei panni di chi ha speso 1 mese fa 600 dollari invece di 400, sarei giustamente arrabbiato....Ma stiamo scherzando un calo del 30% dopo soli 2 mesi?? Ma non si è mai visto, e non dite che lo fanno tutti, la Nokia lo fa sempre....io non mi ricordo di cose del genere, se ci sono esempi concreti e documentabili fatemelo sapere.
    Cmq girando sui blog USA gli utenti si sentono giustamente traditi....
    http://www.theiphoneblog.com/2007/09/05/apples-iph.../

    C'è uno che dice: "I love the Apple “experience”… but wow …tucking it to your best customers… your evangelist… makes no sense".
    Come dargli torto....

    Poi mi fa sorridere che qualcuno (come ho letto qua) pensi veramente che hanno abbassato il prezzo perchè ne stanno vendendo troppi!!!!Certo fanno così tanti soldi che dopo solo 2 mesi si sono stancati, e vogliono guadagnare di meno....Ma insomma un po di cervello quando scrivete

    E sempre leggendo su questo forum commenti sulle vendite sono un po confuso, insomma:
    il 2 Luglio si parla di stime tra i 500 mila e i 700 mila I-Phone venduti nei primi 2 giorni....E' un grande successo!!!
    http://www.bloomberg.com/apps/news?pid=newsarchive...

    il 4 Luglio sono 525 mila gli I-Phone venduti nei primi 2 giorni...E' un grande successo!!!
    http://www.pitelefonia.it/p.aspx?i=2031854

    il 4 Settembre...Apple ha venduto 200 mila I-Phone in tutto il mese di Luglio...E' un grande successo!!!
    http://www.bloomberg.com/apps/news?pid=20601087&si...

    Boh la metà di quanti ne aveva venduti nei primi 2 giorni....
    Insomma sono un po' spaesato, sinceramente non darei troppo retta ai numeri che girano sui vari blog per parlare di successo o meno, aspettiamo il bilancio ufficiale, li speriamo si dovrebbe capire qualcosa di più concreto.
  • a parte i noiosi luoghi comuni che i prodotti apple tipo ipod e iphone se li compra solo che a casa ha un mac...ma vabbé

    su una cosa hai ragione...i numeri non sono il tuo forte.
    non+autenticato
  • MMMM ma sei sicuro che hai risposto al commento giusto?

    Sinceramente non trovo nessun minimo riferimento ai luoghi comuni per cui i prodotti Apple li compra solo chi ha già un MAC a casa....
    Anzi ad essere onesto è esattamene il contrario, è stato proprio l'I-POD a far si che tanta gente qui in Italia conoscesse la Apple e si comprasse i MAC per casa....

    Ma vabbè,

    Poi mai detto che i numeri non sono il mio forte, dico solo che ho riscontrato qualche problema sui dati di vendita letti sui vari blog....
    Se a Luglio leggo che sono stati venduti quasi 700 mila I-Phone nei primi 2 giorni (e cito Bloomberg: "Shoppers may have bought as many as 700,000 units over the weekend, Goldman Sachs Inc. analyst David Bailey said")
    e a Settembre leggo che ne hanno venduti 200 mila nei primi 30 giorni (e cito Bloomberg: "Apple sold 220,000 units in July" secondo la iSuppli)...Il sospetto che qualcuno mi stia sparando numeri a caso mi viene!!!!
    E' anche vero che non sono ferratissimo in inglese ma penso di aver letto bene, se poi ho sbagliato mi scuso.
  • - Scritto da: Bella1234
    > E' anche vero che non sono ferratissimo in
    > inglese ma penso di aver letto bene, se poi ho
    > sbagliato mi
    > scuso.

    Allora aprofitto per insegnarti qualcosina:

    Si scrive iPod e iPhone, non I-Pod e I-Phone.
    Si scrive Mac e non MAC. MAC e' l'indirizzo hardware dei dispositivi Ethernet.

    Ciao.

    PS: su numeri di iPhone venduti, nessuno di noi sa se 1 milione (o centomila o quanti vuoi) di iPhone sono pochi o tanti. Questo lo sanno solo alcuni dirigenti Apple.
    ruppolo
    33147
  • ma come sei saccente
    non+autenticato
  • - Scritto da: JJLetho
    > ma come sei saccente
    Sai com'e', se volevo restare ignorante facevo a meno di andare a scuola e soprattutto facevo a meno di usare Internet.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Allora aprofitto per insegnarti qualcosina:
    >
    > Si scrive iPod e iPhone, non I-Pod e I-Phone.
    > Si scrive Mac e non MAC. MAC e' l'indirizzo
    > hardware dei dispositivi
    > Ethernet.
    >
    > Ciao.

    Ma (con la emme maiuscola perchè è ad inizio frase) davvero ti metti a riprendere un utente per queste cose? Come (con la c maiuscola per la ragione di cui sopra) fanno tutti, (dopo la virgola ci va lo spazio) se non ti resta niente da aggiungere puoi anche non rispondere, (ancora lo spazio) non è necessario per forza avere l'ultima parola...soprattutto per dire queste cose (qui mi devi insegnare te se la 's' di soprattutto è maiuscola o no, perchè dopo i puntini non saprei dire)

    Non vi resta altro che aggrapparvi a queste cose, avete finito gli argomenti di difesa e di contrattacco!
    non+autenticato
  • - Scritto da: luca
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Allora aprofitto per insegnarti qualcosina:
    > >
    > > Si scrive iPod e iPhone, non I-Pod e I-Phone.
    > > Si scrive Mac e non MAC. MAC e' l'indirizzo
    > > hardware dei dispositivi
    > > Ethernet.
    > >
    > > Ciao.
    >
    > Ma (con la emme maiuscola perchè è ad inizio
    > frase) davvero ti metti a riprendere un utente
    > per queste cose? Come (con la c maiuscola per la
    > ragione di cui sopra) fanno tutti, (dopo la
    > virgola ci va lo spazio) se non ti resta niente
    > da aggiungere puoi anche non rispondere, (ancora
    > lo spazio) non è necessario per forza avere
    > l'ultima parola...soprattutto per dire queste
    > cose (qui mi devi insegnare te se la 's' di
    > soprattutto è maiuscola o no, perchè dopo i
    > puntini non saprei
    > dire)
    >
    > Non vi resta altro che aggrapparvi a queste cose,
    > avete finito gli argomenti di difesa e di
    > contrattacco!

    Io non riprendo nessuno, diffondo cultura tecnologica, che in questo bel paese manca come l'acqua nel deserto.
    Inoltre non ho nulla da attaccare o contrattaccare.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: luca
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Allora aprofitto per insegnarti qualcosina:
    > >
    > > Si scrive iPod e iPhone, non I-Pod e I-Phone.
    > > Si scrive Mac e non MAC. MAC e' l'indirizzo
    > > hardware dei dispositivi
    > > Ethernet.
    > >
    > > Ciao.
    >
    > Ma (con la emme maiuscola perchè è ad inizio
    > frase) davvero ti metti a riprendere un utente
    > per queste cose? Come (con la c maiuscola per la
    > ragione di cui sopra) fanno tutti, (dopo la
    > virgola ci va lo spazio) se non ti resta niente
    > da aggiungere puoi anche non rispondere, (ancora
    > lo spazio) non è necessario per forza avere
    > l'ultima parola...soprattutto per dire queste
    > cose (qui mi devi insegnare te se la 's' di
    > soprattutto è maiuscola o no, perchè dopo i
    > puntini non saprei
    > dire)
    >
    > Non vi resta altro che aggrapparvi a queste cose,
    > avete finito gli argomenti di difesa e di
    > contrattacco!

    Mah...rileggiti il tuo post e prova a chiederti se le tue osservazioni da paternale non si possano applicare anche al tuo di post

    bah
    non+autenticato
  • torno a dire che i numeri non sono il tuo forte...

    non importa che numeri di vendite trovi tu in rete...importa solo quanto si discosta il numero di iphone venduti rispetto alla previsione fatta dal produttore ed ev dagli analisti finanziari per il valore delle azioni in borsa.

    che ne abbiano venduti 100 il primo giorno e 50 il secondo...ci dice solo che il secondo giorno ne hanno venduti la metà, ma non abbiamo info in merito al motivo e soprattutto potrebbe anche essere che 150 dopo 2 giorni sono più dei 75 previsti dal venditore.
    non+autenticato
  • Innanzitutto ti ringrazio vivamente per avermi insegnato cosa è importante e cosa non lo è, ne farò tesoro.

    Comunque c'è forse un problema di incomunicabilità cercherò di essere più chiaro:

    Io sto muovendo una critica alle chiacchiere e alle cifre che girano su internet riguardo a queste vendite dell'iPhone (finalmente anche ip posso dire di avere una cultura tecnologica!!! GRANDE....), con gente che spara sentenze dicendo "Si è un grande successo", "No non se lo compra nessuno", senza avere alcun dato reale tra le mani....Ho fatto notare come un sito abbastanza autorevole come Bloomberg dia a riguardo numeri decisamente contastanti tra loro nel giro di soli 2 mesi (prima parla di 700 mila, poi si 200 mila differenza non da poco....)
    Infatti ho concluso la mia discussione dicendo "aspettiamo il bilancio ufficiale, li speriamo si dovrebbe capire qualcosa di più concreto",
    che mi sembra abbastanza simile al tuo "importa solo quanto si discosta il numero di iphone venduti rispetto alla previsione fatta dal produttore"....
    Quindi evidentemente già un'infarinatura su cosa è importanteo meno ce l'avevo già.
    Quindi speriamo di superare queste barriere dialettiche anche perchè mi sembra di capire che la pensiamo in maniera abbastanza simile.

    P.S.
    La Apple ha chiesto scusa ai suoi Fan....Pace fatta!!!!
  • tutti quei modelli in vendita attualmente, subiranno sconti notevoli?
    non+autenticato
  • - Scritto da: guido vespa
    > tutti quei modelli in vendita attualmente,
    > subiranno sconti
    > notevoli?

    Essendo fuori listino ufficiale Apple i negozianti sono liberi di appl-icare i propri prezzi. Ma difficilmente un vecchio ipod da 80 giga costerà meno di quello nuovo di pari capienza. I vecchi "Nano" invece credo saranno scontatissimi... basterà aspettare natale.
  • - Scritto da: guido vespa
    > tutti quei modelli in vendita attualmente,
    > subiranno sconti
    > notevoli?
    Non proprio. I modelli di iPhone già venduti subiranno un ulteriore sconto di 100 dollari, passando da 599 a 499. La Apple ha appena deciso di dare indietro 100 dollari a chi ha comprato già un iPhone.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)