Dario Bonacina

La comunicazione globale compie 20 anni

GSM, la più diffusa tecnologia di comunicazione mobile al mondo, affonda le sue radici in un accordo siglato il 7 settembre 1987 a Copenhagen

Roma - Nel mondo delle TLC quest'estate ancora in corso conta anniversari e compleanni importanti: i quattro anni di Skype, i 16 anni del Web, i 15 anni dell'SMS. E i 20 anni della Global Mobile Foundations, nonché dello standard GSM.

Esattamente 20 anni fa, ricorda la GSM Association 15 telco di 13 paesi siglarono a Copenaghen lo storico accordo che condusse allo sviluppo della tecnologia GSM e ad un'industria di comunicazione mobile che oggi conta oltre 2,5 miliardi di utenti e 700 operatori in 218 Paesi.

"L'accordo del 1987 è unanimemente considerato come la fondazione dell'industria della telefonia mobile globale la nascita del più grande obiettivo tecnologico della nostra era" ha dichiarato Rob Conway, CEO della GSMA, che a sua volta celebra il ventesimo annoversario della sua fondazione nell'ambito dello storico accordo.
L'associazione ha inoltre in progetto la realizzazione di una celebrazione "cinematografica", ossia un documentario sull'uso delle tecnologie di comunicazione mobile. A questo scopo un nutrito staff è già al lavoro, in viaggio attraverso 20 paesi, dall'Africa all'estremo Oriente, dall'America all'Europa per documentare l'utilizzo dei moltissimi servizi "mobili" che negli ultimi due decenni si sono diffusi fino a diventare parte della vita di tutti i giorni, sia sotto l'aspetto tecnologico che sotto quello sociale.

Il film, intitolato "The Mobile World" sarà mostrato in anteprima al GSMÀs Mobile Asia Congress previsto a Macau, dall'11 al 15 Novembre 2007. Maggiori informazioni sull'iniziativa sono disponibili a questo sito web

Dario Bonacina