Innovazione, il concorsone in Lombardia

Mancano ormai 20 giorni alla chiusura del bando. Ecco i dettagli

Milano - Scade il 30 settembre il termine per la presentazione delle candidature all'edizione 2007 della Start Cup Milano Lombardia, "la competizione che - come recita una nota - premia le migliori idee per la creazione di imprese innovative".

Ai primi tre classificati verranno consegnati premi in denaro e i loro progetti saranno sostenti nello sviluppo presso gli incubatori degli atenei lombardi che sostengono l'iniziativa: Politecnico di Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, Università Commerciale Luigi Bocconi, Università degli Studi di Milano, Università IULM, Università di Milano Bicocca, Università Carlo Cattaneo.

Al premio possono partecipare:
- aspiranti imprenditori (singolarmente o in gruppo): studenti, laureati, dottorandi, ricercatori, assegnisti di ricerca, professori universitari; diplomati degli istituti secondari superiori; lavoratori dipendenti o collaboratori provenienti da imprese;
- aziende che soddisfino i seguenti requisiti: costituite dopo il primo gennaio 2007 o in via di costituzione; operanti in settori innovativi, con competenze analoghe a quelle dei centri di ricerca delle università afferenti e, in particolare, che intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi innovativi; dotate di prospettive di successo commerciale.
L'iniziativa - realizzata in collaborazione con Provincia di Milano, Comune di Milano, Camera di Commercio di Milano, Provincia di Lecco, Camera di Commercio di Lecco, Confindustria di Lecco, Interreg IIIA, Fondazione Politecnico di Milano e Vodafone - è descritta in toto sul sito dedicato