IBM entra in OpenOffice.org

Il gigante di Armonk ufficializza così il proprio sostegno alla comunità che sviluppa OpenOffice e che ha creato il formato dei documenti OpenDocument, già coccolatissimo da IBM

Armonk (USA) - Ufficializzando e nel contempo estendendo il proprio sostegno al formato OpenDocument (ODF), ieri IBM ha annunciato che entrerà a far parte della comunità OpenOffice.org.

Il primo contributo di Big Blue a OpenOffice.org sarà il rilascio di codice sviluppato per la propria suite Lotus Notes, tra cui quello della tecnologia iAccessible2, pensata per migliorare l'accessibilità dei documenti ODF da parte delle persone disabili.

"Siamo convinti che la nostra collaborazione con OpenOffice.org amplierà ulteriormente le applicazioni e le soluzioni che supportano ODF", ha commentato Mike Rhodin, general manager della divisione Lotus di IBM.
Il gigante di Armonk ha anche detto che intende servirsi della tecnologia di OpenOffice.org all'interno dei propri prodotti.
35 Commenti alla Notizia IBM entra in OpenOffice.org
Ordina
  • Sopratutto che portino mano d'opera al momento i principali problemi che ho trovato sono:

    - un correttore ortografico/grammaticale

    - l'esportazione in HTML

    Questi secondo me sono i principali punti in cui e' indietro rispetto a MsOffice.

    Si dice che Ms non rispetta gli standard, ma Word crea un HTML brutto ma che secondo W3C e' OK, OO invece ne crea uno pieno di errori.
    non+autenticato
  • Che sia chiaro adesso che Open Office è un prodotto IBM, sviluppato e supportato da corporation ed usato come strumento per contrastare un concorrente commerciale.

    Etica e libertà sono centrano niente.

    E' un prodotto svenduto (completo di codice sorgente) come accessorio all'hardware o ad altri prodotti industriali a pagamento.

    Finalmente si è fatta chiarezza, come FireFox è un prodotto di Google, open office è un prodotto SUN-IBM.
    CSOE
    728
  • - Scritto da: CSOE
    > Che sia chiaro adesso che Open Office è un
    > prodotto IBM, sviluppato e supportato da
    > corporation ed usato come strumento per
    > contrastare un concorrente
    > commerciale.

    > Etica e libertà sono centrano niente.

    > E' un prodotto svenduto (completo di codice sorgente)
    > come accessorio all'hardware o ad altri prodotti
    > industriali a pagamento.

    Ma non l'avevi capito ?
    Forse sei un po' indietro... Qui si e' sempre saputo !

    Anche linux non e' che un SO, solo piu' stabile, meno invasivo ed i sorgenti sono un valore aggiunto. I linari sono molto piu' egoisti di quanto ti siano sembrati ?

    > Finalmente si è fatta chiarezza, come FireFox è un
    > prodotto di Google, open office è un prodotto SUN-IBM.

    Sono contento che alla fine (ma molto alla fine) l'abbia capito anche tu; per tua informazione per i linari la manovra era chiara dall'inizio, ma come si dice : x i linari le corp lavorano aggratiz Occhiolino
    krane
    22544
  • - Scritto da: CSOE
    > Che sia chiaro adesso che Open Office è un
    > prodotto IBM,

    No.
    Sviluppato da Star (StarOffice), acquistato da SUN e messo opensource.

    > sviluppato e supportato da
    > corporation ed usato come strumento per
    > contrastare un concorrente
    > commerciale.

    Ma tu pensa un po !

    > Etica e libertà sono centrano niente.

    L'utilizzatore ci guadagna.
    SUN ci guadagna.
    Cosa c'è di male ?

    > E' un prodotto svenduto (completo di codice
    > sorgente) come accessorio all'hardware o ad altri
    > prodotti industriali a
    > pagamento.

    Quand'è l'ultima volta che hai acquistato una SPARC per usare Open Office con Windows ?

    > Finalmente si è fatta chiarezza, come FireFox è
    > un prodotto di Google, open office è un prodotto
    > SUN-IBM.

    Firefox un prodotto Google ... BuonanotteSorride !!
    non+autenticato
  • - Scritto da: CSOE
    > Che sia chiaro adesso che Open Office è un
    > prodotto IBM, sviluppato e supportato da
    > corporation ed usato come strumento per
    > contrastare un concorrente
    > commerciale.

    No, parli molto di Opensource ma mi sa che la licenza GPL tu non l'hai mai lettaOcchiolino
    Ah, tra parentesi, la proprietà intellettuale era di Star e poi comprata da Sun, IBM non è proprietaria proprio di nullaA bocca aperta

    >
    > Etica e libertà sono centrano niente.
    >
    > E' un prodotto svenduto (completo di codice
    > sorgente) come accessorio all'hardware o ad altri
    > prodotti industriali a
    > pagamento.
    >

    Qui ti do ragione, è un prodotto che fa concorrenza a altre suite, non ci vedo nulla di male.
    D'altra parte, vorrei farti notare che anche i cellulari Brand sono venduti sottocosto perchè tanto poi ci guadagnano con le telfonate.

    > Finalmente si è fatta chiarezza, come FireFox è
    > un prodotto di Google, open office è un prodotto
    > SUN-IBM.

    Ancora NO!
    Ma leggila la GPL! Openoffice è di SUN, Firefox è di Mozilla Foundation.
    Poi i sorgenti sono disponibili a chiunque ma i detentori della proprietà intellettuale sono loro.
    Che poi Mozilla e Google vadano a braccetto ci sta, è vero. Che IBM e SUN facciano accordi è vero pure, ma non è che se io distribuisco a un mio amico i sorgenti di Openoffice, Openoffice diventa mio!!!Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • Ma che diamine!
    Non ci vuole molto a capire che IBM ha cambiato finalmente pelle dopo il disastro di averci obbligato al monopolio Ms (dos docet...)
    Usate pure Ms office, chi ve lo vieta?
    Ma non criticate Open office!
    L'unica suite per ufficio che può fare la differenza...
    Altro che word, excell e simili skifezze porta virus in office...
    Domanda: perché pagare office 2007 con open xml, quando gates ha pagato, senza risultato per fortuna, per farlo diventare uno standard riconosciuto?
    Andiamo!
    FACCIAMO DIVENTARE ODT LO STANDARD DEI NOSTRI DOCUMENTI!
    Usare linux è libertà, usare ms è sottostare a "comandi" del programma strampalati!
    Start per spegnere il pc, ovvero giro la chiave su un'auto per spegnerla!
    non+autenticato
  • Uso Linux e OOo da molto tempo, ma mi rendo conto che questa suite sia davvero pesante e poco versatile.

    Mi piace molto di più KOffice che oltre che leggera è letteralmente scomponibile.

    Mi piacerebbe che OOo venisse smembrato e i suoi componenti alleggeriti e specie il motore di testi con l'ODF diventasse embeddabile come il motore Gecko del Mozilla/Firefox. In modo da essere sfruttato in più ambiti e diversi software.

    Intanto ODF va alla grande e se viene adottato in maniera nativa anche da WordPerfect oltre che SmartSuite e altri pacchetti simil-Office si aprirebbe un mercato anche per tutti questi programmi e ci sarebbe dinuovo tanta sana concorrenza e possibilità di scelta per tutti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lillo
    > Uso Linux e OOo da molto tempo, ma mi rendo conto
    > che questa suite sia davvero pesante e poco
    > versatile.
    >
    > Mi piace molto di più KOffice che oltre che
    > leggera è letteralmente
    > scomponibile.

    Qualcuno ti impedesce di usarlo?

    >
    > Mi piacerebbe che OOo venisse smembrato e i suoi

    Anche a me "piacerebbero" tante cose diverse ma il "mi piacerebbe" si applica anche a chi "piacerebbe" una cosa diversa da quella che piace a te.
    Morale se già "ti piace" koffice usalo e contribuisci a migliorarlo mi pare più utile e efficace che cercare di cambiare OOo che evidentemente "piace diverso da koffice" a chi lo fa!
    Dato che ambedue osano ODF che problema c'è se a qualcuno piace koffice e a qualcun altro Open Office?
    ....
    MaH!

    Mistero!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 11 settembre 2007 12.25
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Lillo
    > Uso Linux e OOo da molto tempo, ma mi rendo conto
    > che questa suite sia davvero pesante e poco
    > versatile.

    non e' magro, purtroppo per fare modifiche troppo pesanti occorre anche manodopera.

    > Mi piacerebbe che OOo venisse smembrato e i suoi
    > componenti alleggeriti e specie il motore di
    > testi con l'ODF diventasse embeddabile come il
    > motore Gecko del Mozilla/Firefox. In modo da
    > essere sfruttato in più ambiti e diversi
    > software.

    Sarebbe bello, pero' per avere queste modifiche bisognerebbe avere anche le persone, al tempo c'era carenza, ora non saprei dirti la situazione.
    non+autenticato
  • Ma la LOTUS Smartsuite che fine ha fatto?; cinque anni fa 1-2-3 era superiore a OfficeCalc
    non+autenticato
  • Che io sappia è viva e vegeta e viene venduta in bundle in molti contratti che IBM stipula con enti e grandi aziende, specie le banche.
    Mi pare siamo arrivati alla versione 10 che ultimamente ha adottato ODF come formato di default...
    non+autenticato
  • Versione 10

    Bundle?

    ma dove? SmartSuite e' morto da un bel pezzo. Ed e' un peccato perche' era decisamente una ottima suite.

    Ciao
    Bilo
    non+autenticato
  • Ma come nell'ottobre 2006 è uscito il fix pack 4 per la 9.8 che ha aggiunto supporto a ODF e dtanno facendo il porting per Vista di una nuova versione.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)