Denunciato per video su YouTube

Succede a Pordenone, dove un 30enne ha pensato bene di filmare una donna disabile e di riderci su, pubblicando il tutto sul portalone di video-sharing

Roma - Il filmato non è più reperibile ed è quindi impossibile formulare un giudizio indipendente sugli avvenimenti. Di certo desta sensazione la notizia che un uomo di 30 anni di Pordenone sia stato denunciato per aver pubblicato su YouTube, il portalone del video sharing, un filmato registrato in pubblica piazza.

La ragione della denuncia sarebbe da ascrivere ai contenuti estremi del video, che viene descritto come un breve filmato realizzato col telefonino nel quale l'uomo, riprendendo una donna disabile di 40 anni che passeggiava nelle vie di un paese della provincia, esprimeva commenti e derisioni sul modo di camminare della donna.

Ad accorgersi della presenza di quel video sarebbe stata, raccontano le cronache locali, il fratello della vittima, che ha casualmente visualizzato quel filmato, decidendo subito dopo di rivolgersi alla compagnia dei Carabinieri di Pordenone. Questi ultimi sono facilmente risaliti all'autore del filmato che è stato denunciato all'autorità giudiziaria, mentre a YouTube è stato chiesto di oscurare il video, visualizzato alcune centinaia di volte.
A quanto pare la denuncia è per diffamazione aggravata a mezzo Internet.
75 Commenti alla Notizia Denunciato per video su YouTube
Ordina
  • C'E UN VIDEO SU YOUTUBE DOVE MI INQUADRA IN UN LOCALE HOT....
    OVVIAMENTE NE VA DELLA MIA PRIVACY XKE HO UNA MIA REPUTAZIONE DA DIFENDERE!!!
    SOLO LA DENUNCIA E L'UNICO MODO PER FAR SPARIRE QUESTO VIDEO DA INTERNET??
    non+autenticato
  • In quel caso anche il fratello si sarebbe fatto una risata. Contraddizione pura: prima alcuni cercano di spiegare che sono persone "diversamente abili" in nome del politically correct salvo poi correre gridando al particolarismo quando succedono cose di questo tipo, del genere: "Poverina è disabile, compatiamola".
    Ma figuriamoci, ogni giorno in giro si vedono persone sanissime che vanno in giro conciate da far ridere i polli.
    A chi non è mai capitato in treno di vedere qualcuno che dormiva in posizioni assurde o con la bava alla bocca? Alcune volte mi è scappata anche la foto... Si fa ironia e si scherza, solo che evidentemente alla maggior parte della gente manca in il senso dell'ironia, per la gioia degli avvocati.
  • qui sopra abbiamo detto una cosa simile ed il confine tra il fare semplice ironia sulla faccetta di uno che dorme in posizioni assurde (io sono stato fotografato dai miei mici addormentato contro un palo) o l'offendere una persona è molto labile.

    emblematico è il caso analogo di Bastardidentro, la foto di una vecchietta disabile che era caduta con la carrozzina elettrica in un fosso da lavori in corso, alle polemiche che hanno seguito BD ha mesos fine con l'email di un disabile napoletano che scrisse grossomodo "grazie per aver fatto ironia su di noi allo stesso modo di come la fate sui normodotati, volgiamo esser eocnisderati normali e non compatiti"

    puoi ridere di una situazione comica senza offendere nessuno oppure puoi farla pesante e sfociare nella volgarità, dipende dal buonsenso ma sopratutto dal soggetto, c'è chi accetta e chi no, puoi biasimare un disabile perchè non ha senso dell'ironia o perchè per lui è molto doloroso ciò che patisce tutti i giorni?
    io non me la sento di condannare il disabile perchè si è offeso, nonostante tutto hai detto bene però, forse la burla era innocente nel qual caso la denuncia penale è troppo

    voi ridete quando un vecchio cade? io dentro di me rido come rido quando cade un mio amico mio coetaneo ma non rido a voce alta e lo aiuto a rialzarsi, se ridessi a voce alta lo offenderei e non volgio farlo ma la situazione è oggettivamente comica.

    senza aver visto il video non possiamo sapere quanto era volgare o pesante la burla (o beffa) nè possiamo sapere se si protraeva da tempo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: dadaumpa


    >
    > puoi ridere di una situazione comica senza
    > offendere nessuno oppure puoi farla pesante e
    > sfociare nella volgarità, dipende dal buonsenso
    > ma sopratutto dal soggetto, c'è chi accetta e chi
    > no, puoi biasimare un disabile perchè non ha
    > senso dell'ironia o perchè per lui è molto
    > doloroso ciò che patisce tutti i giorni?

    > senza aver visto il video non possiamo sapere
    > quanto era volgare o pesante la burla (o beffa)
    > nè possiamo sapere se si protraeva da
    > tempo.

    C'è da distinguere tra "situazione comica" (cfr. carrozzella nel fosso") e forzatura comica di una situazione normale.

    Vedo di frequente gente disabile che passeggia in centro, se vi sembra una reazione normale sbottare a ridere e filmarla...
    non+autenticato
  • - Scritto da: dadaumpa

    > voi ridete quando un vecchio cade? io dentro di
    > me rido come rido quando cade un mio amico mio
    > coetaneo ma non rido a voce alta e lo aiuto a
    > rialzarsi, se ridessi a voce alta lo offenderei e
    > non volgio farlo ma la situazione è
    > oggettivamente
    > comica.
    >

    Io assulutamente no, quel vecchio NON e' il tuo amico e non e' EVIDENTEMENTE la stessa cosa, una persona anziana con tutti i problemi a cui e' INEVITABILMENTE soggetto se non OSTAGGIO, non riesce a farmi ridere

    PS: se li metti sullo stesso piano, fatti vedere da uno bravo...
    non+autenticato
  • non ho mica capito se non hai capito il mio post e stai sostenendo la stessa cosa (neanche tu ridi di fronte ad un vecchio che cade no? però in sè la cosa è comica) oppure se sostieni il contrario
    non+autenticato
  • Sei completamente fuori di testa.
    Si spera che la gente savia insegni al prossimo ad avere rispetto alemeno per le situazioni particolari che invitano a pensare piuttosto che schernire.
    Vogliamo visualizzare la situazione? un dmente di 30 anni, così da solo in mezzo ad una piazza, vede passare un "diversamente abile" e si mette a fare un filmatino col cellulare per il puro gusto di sfottere una persona che non è responsabile della sua condizione.
    A questo punto apriamo le carceri ai ragazzini col cellulare che faranno un sacco di video divertenti sul modo di vivere bislacco in un 3x3. E poi pensa che figata, apriamo i reparti di oncologia, malattie infettive e gentiche e portiamo dentro 4 o 5 operatori con le telecamenre... PENSA CHE RIDERE OH! FIGATA!

    Anche per i post sui blog o sui forum, vale la regola di collegare il cervello prima di digitare.
    non+autenticato
  • LA VERITA' E' CHE SEI ZOPPA
    SEI UNA ZOPPA
    ma non e' un insulto
    ZOPPO e' una parola bellissima
    ce lo dice Hillman
    deriva dal greco ZOPPEUS
    che significa
    SACCEZZA
    E' IMPORTTANTTE!!!
    E' IMPORTTANTTE!!!
    ALTRIMENTI LUI MUORE
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gabriele La Porta
    > LA VERITA' E' CHE SEI ZOPPA
    > SEI UNA ZOPPA
    > ma non e' un insulto
    > ZOPPO e' una parola bellissima
    > ce lo dice Hillman
    > deriva dal greco ZOPPEUS
    > che significa
    > SACCEZZA
    > E' IMPORTTANTTE!!!
    > E' IMPORTTANTTE!!!
    > ALTRIMENTI LUI MUORE

    Ho letto questo tuo meraviglioso intervento, ma, nonostante mi sia sforzato, non sono riuscito a capire una cosa.

    È chiaro che trai l'ispirazione da qualcosa di soprannaturale, di aulico e divino, e sarei molto felice nonché grato se volessi condividere con noi questa tua conoscenza. Voglio dire, non c'è niente di meglio che condividere il proprio sapere con gli altri... al fine di migliorare la società e dunque anche noi stessi.

    Per fare una storia lunga breve... mi dici nome, forma e colore della pastiglia che hai ingerito?

    Distinti Saluti.
  • [CUT]
    > Ho letto questo tuo meraviglioso intervento, ma,
    > nonostante mi sia sforzato, non sono riuscito a
    > capire una
    > cosa.
    [CUT]

    In realtà l'OP ha fatto una citazione di Gabriele La Porta imitato da Corrado Guzzanti a "L'ottavo nano".
    Sicuramente non voleva essere offensiva.

    bye
  • - Scritto da: Gabriele La Porta
    > LA VERITA' E' CHE SEI ZOPPA
    > SEI UNA ZOPPA
    > ma non e' un insulto
    > ZOPPO e' una parola bellissima
    > ce lo dice Hillman
    > deriva dal greco ZOPPEUS
    > che significa
    > SACCEZZA
    > E' IMPORTTANTTE!!!
    > E' IMPORTTANTTE!!!
    > ALTRIMENTI LUI MUORE

    Bellissima citazione!
    La Porta è una delle imitazioni che Guzzanti ha fatto meglioSorride

    bye
  • Esatto! Era ovviamente la citazione del mitico Guzzanti!!!
    Consiglio a tutti di vedere il video, è davvero divertentissimo:
    mms://212.162.69.10:1755/teche/videoasf/2003_1/laportab.asf

    Ovviamente è da poveri stupidi deridere qualcuno per un qualcosa di cui quel qualcuno non ha nemmeno colpa... E cmq, se anche ne avesse colpa, sarebbe stupido lo stesso!

    D'altra parte è anche assurdo chiamare "diversamente abili" i "disabili" o "non vedenti" i "ciechi" come se così facendo camminerebbero o vedrebbero meglio... Chiamiamo la realtà con le parole giuste, senza dover per forza ricorrere sempre a litoti ed eufemismi per non offendere qualcuno che probabilmente si considererebbe meno discriminato se si sentisse chiamare col suo giusto nome
    non+autenticato
  • sul sito di raiclick puoi trovare molte puntate di scafroglia.
    non+autenticato
  • Giusto punire comportamenti antisociali come questo, ma attenzione che non si può considerare come un reato. Parliamo di una cazzata, giusto redarguirlo, magari multarlo, persino costringerlo a chiedere scusa alla vittima. Ma denunciarlo penalmente, sinceramente, è fuori dal mondo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jolie
    > Giusto punire comportamenti antisociali come
    > questo, ma attenzione che non si può considerare
    > come un reato. Parliamo di una cazzata, giusto
    > redarguirlo, magari multarlo, persino
    > costringerlo a chiedere scusa alla vittima. Ma
    > denunciarlo penalmente, sinceramente, è fuori dal
    > mondo.

    Sono d'accordo.
  • okkio perchè non sappiamo com'era la situazione, e se questo magari era anni che dall'alto della sua saccenza prendeva per il culo la disabile?

    siatuaioznie sopratutto gente del genere ne esite tanta.

    d'accordo comuqnue che un penale per un caso del genere isolato forse è troppo, vorrei vedere ilvideo però per capire quanot pesante fosse la burla.
    non+autenticato
  • Il Messaggero Veneto di oggi e anche il Corriere della Sera

    http://www.corriere.it/ultima_ora/agrnews.jsp?id=%...

    dicono che il ragazzo in questione ha 21 anni e non 30.
    Il trentenne risulta il fratello della disabile, che ha visto il video su Internet grazie ad alcune segnalazioni

    Giusto per la cronaca.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)