Pirati vs. Al-Qaeda

Cacciatori di video e testi tentano di demolire con un lavorýo ai fianchi la propaganda di Bin Laden

Roma - Prima delle televisioni e dei grandi media internazionali e contro le intenzioni dell'organizzazione terroristica di Al-Qaeda, si moltiplicano negli usa i cacciatori web di video e materiali diffusi online da membri di Al-Qaeda, e pensati per propagandare il "pensiero" di Bin Laden e accoliti.

Ne parla diffusamente il Washington Post, secondo cui le azioni di questi video hunters sono dettate dal desiderio di contribuire alla lotta al terrorismo diffondendo immagini e parole di terroristi e del loro desiderio di distruggere gli USA.

"Dicono - scrive l'autorevole quotidiano - che il loro scopo è togliere sostegno a quella causa, disseminando quelle che considerano affermazioni senza senso".
Va detto che alcuni di questi hunter, che passano il loro tempo a scovare e approfondire siti e spazi internet terroristici, secondo il Post iniziano ad avere clienti non solo tra i media ma anche tra funzionari governativi.
5 Commenti alla Notizia Pirati vs. Al-Qaeda
Ordina
  • ma del fatto che tutti questi fantomatici filmati (che trovano "nel web"...che caspita vuole dire??? se sono su internet me ne diano i link originali! non lo fanno mai...) siano ultimamente marchiati con INTELCENTER non lo nota nessuno?

    dai su andiamo, cerchiamo di non farci SEMPRE prendere per i fondelli!
    (anche perchè questo è un sito specializzato sull'informatica!)

    ad es nel video di Al-Zawahiri del 2006, compare, affianco al ogo della presunta casa di produzione media di Al-CIAeda, As-Sahab, un logo di una compagnia privata di Intelligence, la Intelcenter, appunto;

    orbene, al BlackHat
    http://www.blackhat.com/ un certo Neal Krawetz ha presentato un programma
    (sorgente: http://blog.wired.com/27bstroke6/files/jpegquality... )
    che permette di analizzare filmati e jpg e di confrontare una serie di parametri, come error level e quant'altro.
    passando i filmati di Al-Zawahiri è emerso che i due loghi, As-Sahab e Intelcenter hanno lo stesso error-level.
    questo vuol dire che:

    - o Al-CIAeda edita i propri video inserendo oltre che il proprio, anche il logo di INTELCENTER (non si sa con che senso)

    - o l'INTELCENTER produce direttamente i video di Al-CIAeda (e questo è...inquietante)

    - o prima del 'rilascio' dei video di AL-CIAeda ai media, questi vengono manipolati all'INTELCENTER.

    delle tre l'una.
    ma òpoi, cercando un po' si scopre che IntelCenter è diretto da Ben Venzke... ex-direttore dell'Intelligence della IDEFENSE, una web-company che si occupa, tra l'altro, di Intelligence Informatica circa i conflitti in medioriente;

    dal sito della IDEFENSE, si apprende che Mr. Melnick (direttore della sezione Threat intelligence) è stato per 16 anni nella US ARMY, nella DIA (Defense Intelligence Agency), dove ha lavorato su opreazioni di psy-ops.

    e inoltre, sempre direttamente dal sito della IDEFENSE, si apprende che:
    " Mr. Melnick is currently a U.S. Army Reserve Colonel with Military Intelligence, assigned to the Office of the Secretary of Defense"...
    cioè che Melnick è assegnato all'Office of the Secretary of Defense...
    cioè a braccetto di Rumsfeld.

    e stranamente poi i vari video Al-CIAdisti compaiono e vengono resi pubblici ai media nei momenti politici di maggior beneficio per l'Amministrazione Bush; vedi elezioni, vedi ogniqualvolta bush deve fare un discorso sulla guerra "ècheinrealtànonèchestiamoperdendo, oddioabbiamodeiproblemi, manoi(voi)siamofighiespakkiamotuttolostesso! yeeeegoclapclap".
    oppure ad ogni "compleanno" dell'11/9...

    insomma, c'è puzza di fandonie.

    http://prisonplanet.com/articles/august2007/020807...
    http://blog.wired.com/27bstroke6/2007/08/researche...

    PS: alla presentazione Neal disse che "i loghi erano stati aggiunti nello stesso tempo" ma qualche giorno dopo il ricercatore ha negato di averlo mai detto e che i loghi hanno solo lo stesso error-level (come se fosse poco); tuttavia, in una intervista registrata disse proprio quelle parole... strano se le rimangi (?)
  • Che figata!
    Complimenti per la quantita' di notizie interessanti.
    Grazie.
    non+autenticato
  • > marchiati con INTELCENTER non lo nota
    > nessuno?

    Se segui il link messo da pi se ne parla, solo che col complottismo non vai da nessuna parte imho.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cloack
    > > marchiati con INTELCENTER non lo nota
    > > nessuno?
    >
    > Se segui il link messo da pi se ne parla, solo
    > che col complottismo non vai da nessuna parte
    > imho.

    questo in PNL si chiama Ancora, e consiste nell'installare una sensazione/pensiero al manifestarsi di una situazione ben precisa.

    in questo caso io ho espresso dati, link e considerazioni facilmente verificabili, come verificabili sono i risultati del test (ci sono perfino le sorgenti del programma!) e documentate la affermazioni dell'autore.
    Il metaprogramma però ha fatto scattare l'interruttore "complottismo", quindi il tuo cervello ha cestinato automaticamente le affermazioni che riportavo.

    non è nemmeno necessaria l'analisi perchè costui è "un complottista", ergo per assioma non è attendibile.

    (davvero un ottimo lavoro, l'ammetto!)

    venendo al punto, perchè non te le fai tu quelle prove? è facile, basta scaricare il programma e pastrocciare un po' con fotoshop con delle foto di test.
    quando ti sei impratichito un po' passi ai filmati "originali", li trovi sul sito della IntelCenter.

    analizza le foto, i dati e i link e trai le tue conclusioni, se ho detto cazzate (per le immagini e tutto il resto) vieni qui e sbugiardami davanti a tutti (mandami un PM però, così lo posso sapere anch'io) e mi farai le tue controdeduzioni che io analizzero e così via.
    si chiama metodo scientifico;

    però non è certo svergognando il messaggero che rendi meno vero il messaggio. Occhiolino
  • I tanto famosi forum dove i sedicienti terroristi professano, proclamano e rivendicano attentati vari, non si sono mai visti, li vedono sono i dipendenti di Bush. I quotidiani e i TG si limitano a far vedere scritte in arabo.
    m00f
    445