Dario D'Elia

Online si compra via cellulare

Sprint ha presentato Mobile Shopper: un servizio per gli utenti USA che permette di fare acquisti via cellulare, sfruttando un sistema di comparazione dei prezzi

Roma - Sprint Nextel, il terzo operatore di telefonia statunitense, ha ufficializzato il suo nuovo servizio di mobile shopping. La novità più interessante - come sottolinea Associated Press - è che gli utenti potranno non solo acquistare tramite cellulare, ma disporre anche di un evoluto sistema di comparazione dei prezzi.

Mobile Shopper, a tutti gli effetti, vuole replicare l'esperienza online. L'accesso infatti sarà totalmente gratuito, mentre il traffico dati generato rimarrà a pagamento. Gli acquisti potranno essere effettuati solo se in possesso di una carta di credito.

"Il servizio permette di fare comparative in tempo reale... un grande vantaggio secondo noi, che i nostri utenti apprezzeranno", ha dichiarato Charnsin Tulyasathien, manager per le applicazioni consumer e le soluzioni GPS di Sprint. Il servizio, sviluppato in partnership con il provider mShopper, vanta un catalogo di milioni di prodotti forniti da grandi catene come Wal-Mart e Target, ed anche piccole realtà come Dreamtime Baby e GolfTravelBags.com.
Mobile Shopper, sebbene di proprietà di un carrier, sembra quanto mai simile al progetto Froogle Mobile che fu annunciato nell'ormai lontanissimo 2002.

Gli analisti confermano, riporta AP, che il mercato mobile ormai è sufficientemente maturo per lo shopping. L'unico limite parrebbe essere legato alla titubanza degli utenti - un po' come è successo con il commercio elettronico su Internet. "Stiamo per passare attraverso la stessa esperienza nel mondo mobile? Penso di sì, ma un po' più velocemente. In verità questo sarà uno dei tanti altri mezzi per acquistare", ha dichiarato Jeff Kagan, analista del settore wireless.

Dario d'Elia