Lanciato il Service Pack 1 per WinXP

Dopo lunga attesa Microsoft rende disponibile al pubblico il primo service pack per Windows XP, uno dei più corposi e importanti aggiornamenti mai rilasciati per un proprio software

Lanciato il Service Pack 1 per WinXPRedmond (USA) - Con qualche ritardo e un certo chiasso, il primo megapacco per Windows XP è finalmente pronto per essere scaricato e installato da milioni di utenti consumer, professionali e aziendali. Si tratta del primo e più grosso aggiornamento a Windows XP, comprendente tutti i fix di sicurezza, gli aggiornamenti di compatibilità delle applicazioni e i driver aggiornati rilasciati a partire dal lancio del prodotto, lo scorso ottobre.

Il Service Pack 1 (SP1) per Windows XP, il cui beta testing ha coinvolto - nell'arco di oltre tre mesi - circa 10.000 tester, può essere scaricato attraverso il sito di Microsoft oppure dal Windows Update (un servizio su cui poggia anche la funzionalità di notifica e aggiornamento automatico integrata in Windows XP). Il pacco arriva, come ormai tradizione, in due distinte versioni: una monolitica, del "peso" di 133 MB, ed una modulare (detta Express Installation), installabile attraverso una procedura automatica in grado di verificare il livello di aggiornamento del proprio sistema e scaricare solo gli update realmente necessari. Al momento in cui si scrive Microsoft ha rilasciato unicamente la versione monolitica in lingua inglese: è possibile che per la versione italiana occorrerà attendere qualche giorno ancora.

L'SP1 per Windows XP è probabilmente l'aggiornamento più importante mai rilasciato da Microsoft per un proprio sistema operativo. Il megapacco per Windows XP porta infatti con sé quattro novità sostanziali: il risultato di quella profonda revisione del codice di Windows intrapresa in seguito alla nuova strategia sulla sicurezza lanciata da Bill Gates con il nome di trustworthy computing; le modifiche richieste dall'accordo consensuale pattuito con il Dipartimento di Giustizia americano e nove stati; nuovi meccanismi anti-pirateria uniti ad un aggiornamento della Product Activation (di cui Microsoft ha pubblicato i dettagli in questo documento); il supporto alle nuove tecnologie multimediali Mira e FreeStyle, alla base del nuovo Windows XP Media Center, e a MS.NET attraverso l'installazione opzionale del .NET Framework.
Accanto a queste novità, che è possibile approfondire seguendo i relativi link riportati all'interno della notizia e sotto la voce "Riferimenti Web", vi è poi da citare l'integrazione dei driver per l'USB 2.0, il supporto ai Tablet PC e l'inclusione di una nuova versione (la 4.7) del Windows Messenger.
TAG: microsoft
159 Commenti alla Notizia Lanciato il Service Pack 1 per WinXP
Ordina
  • Nel caso che uno come mè abbia la sua copia originale di Xp e aggiornata con tutti gli Update disponibili sul sito Microsoft, il Service-Pack eventualmente che fà, li sovrascrive?
    Oppure conviene aspettare il Service express?
    non+autenticato
  • no il service pack controlla gli aggiornamenti che hai ed eventualmente installa quelli mancanti
    non+autenticato
  • Ho windows xp professional, ma non mi è stato impossibile trovare il service pack descritto in tale sito, ho provato andando nel sito della microsoft e in windowsupdate. microsoft.com , ma niente da fare.
    Caro Punto-informatico, mica avrete scritto una baggianata???

    Saluti
    non+autenticato
  • >ma non mi è
    > stato impossibile trovare

    Sei un winpollo
    non+autenticato

  • Ciao "caso", pazienza non leggere i forum, ma mi sa che tu ti sei saltato di sana pianta anche la news, eh? Di' la verità Occhiolino)) Come scritto nella notizia, al momento il service pack è uscito solo in lingua inglese (ed altre come quella tedesca) ma non ancora in italiano, la quale dovrebbe uscire (secondo un portavoce di MS) proprio domani.
    Ancora poche ore e sarà tuo! Occhiolino
    Ciao!

    - Scritto da: caso
    > Ho windows xp professional, ma non mi è
    > stato impossibile trovare il service pack
    > descritto in tale sito, ho provato andando
    > nel sito della microsoft e in windowsupdate.
    > microsoft.com , ma niente da fare.
    > Caro Punto-informatico, mica avrete scritto
    > una baggianata???
    >
    > Saluti
    non+autenticato
  • Incominciate a scaricare, la versione italian è appena uscita!!!!!
    non+autenticato

  • Windows2000 non ha stronzata-activation-obbliga-utente-a-fare-qualcosa, funziona, è stabile, non strizza l'occhio a palladium (orrore!) e per ora non disturba i codec.

    WinXP è il simbolo di un grosso (e brutto, a mio avviso) cambiamento.
    non+autenticato
  • - Scritto da: lektor
    >
    > WinXP è il simbolo di un grosso (e brutto, a
    > mio avviso) cambiamento.

    ...solo per gli utenti DISONESTI.


    Zeross
    non+autenticato
  • > > WinXP è il simbolo di un grosso (e
    > brutto, a
    > > mio avviso) cambiamento.
    >
    > ...solo per gli utenti DISONESTI.
    >
    >
    > Zeross
    quando il computer comincia a farsi i catzi suoi, a bloccare le mie piu normali attivita, a richiedermi registrazioni, ecc...uno si sta ********* anche le balle non credi ????
    non parliamo di tutte le stronzate integrate...
    non+autenticato
  • - Scritto da: blah
    > quando il computer comincia a farsi i catzi
    > suoi, a bloccare le mie piu normali
    > attivita, a richiedermi registrazioni,
    > ecc...uno si sta ********* anche le balle
    > non credi ????

    Guarda, sinceramente non vedo tutta sta tiritera per un problema che non sussiste.
    Personalmente io:
    1. installo Windows (circa 30-40 minuti);
    2. inserisco il codice e faccio l'attivazione via inet (2 minuti d'orologio in tutto);
    3. installo e configuro le applicazioni (anche ore volendo...)

    I 2 minuti richiesti dall'attivazione sono proprio l'ultimo dei miei pensieri quando installo WinXP...


    > non parliamo di tutte le stronzate
    > integrate...

    De gustibus...


    Zeross
    non+autenticato
  • > Guarda, sinceramente non vedo tutta sta
    > tiritera per un problema che non sussiste.
    > Personalmente io:
    > 1. installo Windows (circa 30-40 minuti);
    > 2. inserisco il codice e faccio
    > l'attivazione via inet (2 minuti d'orologio
    > in tutto);
    > 3. installo e configuro le applicazioni
    > (anche ore volendo...)
    >
    > I 2 minuti richiesti dall'attivazione sono
    > proprio l'ultimo dei miei pensieri quando
    > installo WinXP...
    io faccio solo una copia del intero disco e siamo a posto...
    ma il punto non e quanto ci vuole ma perche ci vuole ???? (visto che e cosi facile da by-passare ????)

    > > non parliamo di tutte le stronzate
    > > integrate...
    >
    > De gustibus...
    >
    >
    > Zeross
    ti fai tanto di messenger e cosi via...anche dei servizi on-line, ecc...
    tutte cose di un certo livello...
    ma tanto tanto...
    non+autenticato
  • Non solo per gli utenti disonesti Zeross.
    Se leggi il mio post: SP1 non blocca solo le copie senza licenza, forse una volta tanto concordi con me.
    Si potrebbe usare la vecchia cara chiave hardware.

    Molte persone hanno installazioni effettuate con le chiavi illecite solo perchè i piccoli assemblatori (i cosidetti white-box) che sono circa 50% del marcato, quando riparano si scocciano di installare i vari codici per i vari clienti.
    Vorrei una risposta da parte tua su questo problema visto che sei preparato e molto affezionato ai prodotti microsoft.

    Gia 3 miei amici sono incorsi in questo problema e non sanno come risolverlo.
    Chiamando la microsoft bisogna indicare il negoziante e quindi denunciare i negozianti non tutti hanno il tempo e la voglia di farlo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: TP
    > Non solo per gli utenti disonesti Zeross.
    > Se leggi il mio post: SP1 non blocca solo le
    > copie senza licenza, forse una volta tanto
    > concordi con me.
    > Si potrebbe usare la vecchia cara chiave
    > hardware.
    >
    > Molte persone hanno installazioni effettuate
    > con le chiavi illecite solo perchè i piccoli
    > assemblatori (i cosidetti white-box) che
    > sono circa 50% del marcato, quando riparano
    > si scocciano di installare i vari codici per
    > i vari clienti.

    E questi assemblatori sarebbero da prendere a calci nelle gengive.Triste


    > Vorrei una risposta da parte tua su questo
    > problema visto che sei preparato e molto
    > affezionato ai prodotti microsoft.
    >
    > Gia 3 miei amici sono incorsi in questo
    > problema e non sanno come risolverlo.
    > Chiamando la microsoft bisogna indicare il
    > negoziante e quindi denunciare i negozianti
    > non tutti hanno il tempo e la voglia di
    > farlo.

    Mi sto informando sul problema posto in essere.
    Se ben ricordo c'è una procedura da fare per far si che al successivo riavvio parta il OOBE, dal quale è possibile cambiare poi il codice dell'installazione corrente di Windows.

    Il fatto che però ai tuoi amici si sia bloccata l'installazione del SP1 mi fa pensare che gli assemblatori abbiano usato una versione corporate di WinXP anzichè una versione retail o OEM. Se fosse veramente così dubito che anche utilizzando la procedura di cui parlavo si possa risolvere il problema.

    Le varie versioni Corporate/OEM/Retail accettano ognuna un set diverso di Product Key, quindi se i tuoi amici hanno un PK Retail ma l'installazione è fatta da un CD Corporate allora non c'è storia: o si reinstallano tutto Windows (e qui io andrei dagli assemblatori e me lo farei fare gratuitamente da loro mentre con una mano li tengo per le orecchie/palle), oppure anche se lo sconsiglio si cercano su Inet un PK Corporate non bloccato dal SP1 in modo da sostituirlo al loro con la famosa procedura.

    Cmq sia appena ne so di più mando un segnale di fumo...


    Zeross
    non+autenticato
  • > > Molte persone hanno installazioni effettuate
    > > con le chiavi illecite solo perchè i piccoli
    > > assemblatori (i cosidetti white-box) che
    > > sono circa 50% del marcato, quando riparano
    > > si scocciano di installare i vari codici per
    > > i vari clienti.
    >
    > E questi assemblatori sarebbero da prendere
    > a calci nelle gengive.Triste
    e qualcun'altro da prendere a calci sulle gengive...anche sui denti...

    > Se ben ricordo c'è una procedura da fare per
    > far si che al successivo riavvio parta il
    > OOBE, dal quale è possibile cambiare poi il
    > codice dell'installazione corrente di
    > Windows.
    una cosa da tutti eh ???? abbastanza complicata la procedura...


    > Le varie versioni Corporate/OEM/Retail
    > accettano ognuna un set diverso di Product
    > Key, quindi se i tuoi amici hanno un PK
    > Retail ma l'installazione è fatta da un CD
    > Corporate allora non c'è storia: o si
    > reinstallano tutto Windows (e qui io andrei
    > dagli assemblatori e me lo farei fare
    > gratuitamente da loro mentre con una mano li
    > tengo per le orecchie/palle), oppure anche
    > se lo sconsiglio si cercano su Inet un PK
    > Corporate non bloccato dal SP1 in modo da
    > sostituirlo al loro con la famosa procedura.
    alla faccia semplicita di uso...bello no ????

    > Cmq sia appena ne so di più mando un segnale
    > di fumo...
    >
    >
    > Zeross
    un'altra funzione di findus ??? zp naturalmente perche prima...
    non+autenticato
  • Grazie Zeross,
    sei un signore anche se i nostri primi approci sono stati un po' "conflittuali"
    Saluti
    e ancora grazie.
    non+autenticato
  • Zeross, non sapendo come contattarti metto un post qui sperando di avere una tua risposta.
    Gaurda questo sito: http://grc.com/xpdite/xpdite.htm
    e vedi se il buco di cui tu parlavi era questo.
    Secondo tale sito con SP1 i problema viene risolto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: TP
    > Zeross, non sapendo come contattarti metto
    > un post qui sperando di avere una tua
    > risposta.
    > Gaurda questo sito:
    > http://grc.com/xpdite/xpdite.htm
    > e vedi se il buco di cui tu parlavi era
    > questo.
    > Secondo tale sito con SP1 i problema viene
    > risolto.


    No, questo è un altro e riguarda un possibile problema con l'Help Control risolto con il SP1.

    La patch preSP2 è quella di cui ti ho dato il link tempo fa e riguarda un problema di IE.


    Zeross
    non+autenticato
  • Non facevano prima a dare una chiave hardware
    insime al programma ....
    che so usb !!

    Hanno paura di perdere mercato ???
    non+autenticato


  • - Scritto da: Pino Pallino
    > Non facevano prima a dare una chiave hardware
    > insime al programma ....
    > che so usb !!
    >
    > Hanno paura di perdere mercato ???

    P.S.
    Ci evitava di digitare quel TAZZO di codice ...
    e poteva essere usata per controllo di accesso al PC !
    non+autenticato
  • Infatti era un idea semplice quella della chiave hardware molto meno scomoda di questo fottuto codice.
    Sarei disposto a pagare anche di più pur di non avere tra le balle questo codice.
    Inoltre potresti cambiare la configurazione hardware del pc tutte le volte che vuoi.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Pino Pallino
    > Non facevano prima a dare una chiave hardware
    > insime al programma ....
    > che so usb !!
    >
    > Hanno paura di perdere mercato ???


    perche'? l'hai mai pagato?
    non+autenticato


  • - Scritto da: crakka crakka
    >
    >
    > - Scritto da: Pino Pallino
    > > Non facevano prima a dare una chiave
    > hardware
    > > insime al programma ....
    > > che so usb !!
    > >
    > > Hanno paura di perdere mercato ???
    >
    >
    > perche'? l'hai mai pagato?

    sono un fesso he .....
    tu sei un furbo invece !!!

    Portoghese dalla nascita ...
    chissa' un giorno magari diventi presidente del consiglio !

    non+autenticato


  • - Scritto da: Pino Pallino
    > Non facevano prima a dare una chiave hardware
    > insime al programma ....
    > che so usb !!
    >
    > Hanno paura di perdere mercato ???

    sarebbe durata poco come sicurezza (certo anche il codice non ha scherzato.. eheh).
    In ogni caso sarebbe stato meglio sicuramente.. forse bill e' rimasto scottato con la presentazione live di win98 quando lo scanner usb diede i bsod in diretta mondiale...(rofl).

    In risposta a chi dira' che tanto io lo uso pirata,
    io uso slackware sui server e slackware a casa,
    in ufficio ho un xp (trovato qua in eredita') che presto trasformero' in slackware... (aspetto la 9 per vedere come e' il desktop Sorride )

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 28 discussioni)