Gaia Bottà

Microsoft Office sotto assedio?

IBM lancia Lotus Symphony, suite basata su formati aperti, appetibile anche per le utenze business; Google amplia l'offerta delle sue Apps con il clone semplice e collaborativo di Power Point

Roma - Microsoft Office è l'indiscusso protagonista della scena, con cinquecento milioni di copie installate, ma è in corso una strategia di accerchiamento che potrebbe smuovere un mercato che ha riservato in questi ultimi anni solo alcune rare sorprese. IBM, con Lotus Symphony, sta tentando la sorte laddove in passato ha avuto scarsa fortuna, mentre Google incalza: il clone online di Power Point ha fatto la sua comparsa sul mercato.

Sarà completamente gratuita e improntata alla collaborazione la suite di prodotti IBM: elaboratore di testi, fogli di calcolo, presentazioni andranno a comporre Lotus Symphony, già disponibile in versione beta per Microsoft Windows e sistemi operativi Linux based, mentre la versione per Apple è ancora in corso di sviluppo. Il nome assegnato al pacchetto IBM è un omaggio ad un software di vecchia data, ma il concetto al quale si ispira è decisamente attuale: condivisione, riuso di documenti e cooperazione, resi possibili da interoperabilità e flessibilità nei formati.

Uno shot da Lotus Symphony DocumentsLotus Symphony si presenta infatti come un pacchetto di prodotti capaci di assolvere a tutti compiti che il corrispettivo Microsoft Office si propone di eseguire a pagamento e con formati proprietari. Il prodotto IBM, basato su OpenOffice, che con BigBlue ha recentemente stipulato un'alleanza, supporta indistintamente numerosi formati: è possibile importare ed elaborare documenti Microsoft Office, anche se la conversione è ancora da affinare, esportare documenti in PDF, mentre il formato principe sarà Open Document (ODF). Una scelta di cui IBM si fa vanto, sottolineando come ODF consenta alle aziende di creare documenti longevi, non sottoposti all'obsolescenza dettata dalle leggi di mercato, e come ODF "non leghi l'utente in formati proprietari, contratti di licenza o obblighi all'upgrade".
I clienti business di IBM, dichiara l'analista IDC Melissa Webster sulle pagine del New York Times, potrebbero transitare da Microsoft Office ai suoi prodotti aperti e gratuiti, memori di esperienze positive e rassicurati dalla solidità del marchio.

In realtà anche Microsoft, sottoposta alle pressioni di governi e grandi aziende, sta tentando di battere una strada di maggiore apertura spingendo sul controverso formato documentale Open XML. Ma in questi giorni il core business di Microsoft, prima che da IBM, è insidiato apparentemente da Google, con il software as a service delle sue Apps, che presto potrebbero travasarsi anche offline.

Una minaccia concreta al punto da spingere Microsoft a considerare variazioni sul tema del tradizionale "software in scatola", per fronteggiare il ventaglio sempre più nutrito delle offerte di BigG.

Uno screenshot della nuova Google AppUltimo arrivato ad infoltire il pacchetto di applicativi Google (da ieri Google Docs, in luogo di Google Docs and Spreadsheets), è il clone online di Power Point, annuncia il blog ufficiale di BigG. Il prodotto, sul quale si spettegola da mesi, descritto nei dettagli da Google Operating System, punta su collaborazione e semplicità.

Il nuovo arrivato di Google basterà per completare l'offerta capace di mettere sotto scacco il primato di Microsoft Office? L'espertone Philipp Lenssen individua per Google e per Microsoft due tipi di utenze con esigenze e abitudini diverse, mentre TechCrunch prospetta uno stimolante scenario competitivo nel momento in cui i prodotti Google inizieranno a fare presa sull'utenza business. Ammesso che IBM, con il suo Lotus Symphony, non rubi loro la scena.

Gaia Bottà
78 Commenti alla Notizia Microsoft Office sotto assedio?
Ordina
  • Che vantaggio ho rispetto ad Office?
    non+autenticato
  • Essendo gratis, innanzitutto hai dai 200 ai 1000 euro a licenza che non paghi di vantaggio, se hai un Office non craccato con la licenza a posto.
    Fornisce tutti gli strumenti da ufficio che servono.

    Teoricamente dietro il programma hai una grande azienda cmq, l'IBM, che da + fiducia a investire sul programma nelle soluzioni aziendali, rispetto a OO, che "nn sai chi lo sviluppa".
    Rispetterà tutti gli standard a quanto pare e userà ODF, che dovrebbe essere meglio in teoria essendo aperto(sperando che la gente cerchi di usarlo).
    Magari può piacere di +, magari no, cmq è una bella alternativa.
  • Mettiamola così: non offre più vantaggi di quanto ne offra potersi scegliere la moglie (o il marito) piuttosto che farselo scegliere da qualcun altro. Nessuno dice che Microsoft non sforni buoni prodotti, come nessuno può provare che i matrimoni combinati funzionino peggio degli altri. Ma vuoi mettere la sensazione di poter scegliere?
    E poi, siamo onesti: ho fatto il docente di Office Automation per dieci anni e posso garantire che il 95% delle oltre 2000 persone che ho avuto di fronte utilizza il 3% delle funzionalità di Word. Ciò che fa' il 95% degli utenti di Office, lo può fare anche con altre suite.
    Microsoft lo sa bene ed è per questo che non spinge sul deployment di Office e sulla "lotta senza quartiere" alla pirateria.
  • Qualcuno mi ci può introdurre?
    Senza dover leggere ed imparare a programmare un nuovo linguaggio.
    Qualcosa utile per scrivere un libro (formattazione, impaginazione, formule qua e là, molte immagini e grafici e alcune tabelle).
    Da dove dovrei partire?

    Ah, su mac...non ppc.
    non+autenticato
  • Guarda, il miglior modo per cominciare con LaTeX senza studiare LaTeX è LyX:
    http://www.lyx.org/

    Si mette tra te e LaTeX e ti permette di creare documenti robusti e di alta qualità senza dover imparare i dettagli di LaTeX. Capita la filosofia, è semplicissimo da usare, quasi più semplice di OpenOffice.org Writer o MS Word.
    Se poi impari a conoscere LaTeX, ti permette di usare alcuni trucchi per fare cose più sofisticate.

    ciao
    gerlos
    non+autenticato
  • Prova dal sito:

    http://www.guit.sssup.it/

    Come esperienza personale ti consiglio di provare a scrivere direttamente in latex senza usare software intermediari. Così capisci subito la logica del suo funzionamento e tutto alla fine diventa più facile.

    Se usi linux è tutto più semplice perché latex fa già parte del sistema, e hai a disposizione innumerevoli editor, per editare i sorgenti latex, di alta qualità (il mio preferito è "Kile", http://kile.sourceforge.net/).

    Se usi windows ti consiglio di installare il MikTex (http://miktex.org/). Il problema di windows è l'assenza di editor di qualità non a pagamento. Quelli che conosco sono ridicoli rispetto alle controparti linux. Comunque magari fatti consigliare da qualche utente windows.
  • Opps, non ho letto che usi un mac... Non saprei...
  • da http://www.lyx.org/download/

    Mac OS X

    As of version 1.3.4, LyX compiles out of the box with Qt/Mac, thanks to the hard work of Ronald Florence, the author of the original LyX/Mac port, and Bennett Helm, the current maintainer. A binary distribution is available on our ftp site. Make sure that you run the LyX-installer provided in the disk image, and see the LyX/Mac wiki page for further installation tips.
    non+autenticato
  • http://www.xm1math.net/texmaker/
    E' il padre di kile ma gira ovunque.
    Comunque se vuoi usare il Tex un minimino lo devi studiare, vedrai che è molto intuitivo.
    non+autenticato
  • Avete visto gli screenshot?
    A me sembra proprio ben fatto, e ci sono riusciti in poco tempo ed in assoluto silenzio.
    Cioè non è trapelato che IBM stesse ristrutturano Smartsuite per rimetterla sul mercato, oppure questo è un nuovo prodotto basato su OpenOffice e sul formato ODF?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lillo

    > Avete visto gli screenshot?
    > A me sembra proprio ben fatto, e ci sono riusciti
    > in poco tempo ed in assoluto silenzio.

    Il ho installato la beta, ed è molto molto carino. Ha una interfaccia a tab favolosa, e una sidebar che espone tutte le opzioni di formattazione principali. Tutto a portata di mano.

    > Cioè non è trapelato che IBM stesse ristrutturano
    > Smartsuite per rimetterla sul mercato, oppure
    > questo è un nuovo prodotto basato su OpenOffice e
    > sul formato ODF?

    Il motore della suite è basato su OpenOffice, mentre l'interfaccia su Eclipse.
    Il formato di documento predefinito è ODF.
  • PS
    Se interessa, un po' di screenshot presi dal mio sistema WinXP.

    Modulo Documents:

    http://img509.imageshack.us/img509/5971/18522793ah...

    Modulo Spreadsheets:

    http://img509.imageshack.us/img509/6893/84517895vi...

    Modulo Presentations:

    http://img216.imageshack.us/img216/3784/23969349vy...

    Una finestra di dialogo per inserire in modo automatico i numeri di pagina:

    http://img223.imageshack.us/img223/9461/64236563dg...

    Lo Stilista in salsa IBM:

    http://img183.imageshack.us/img183/9032/39556952mb...

    La finestra delle opzioni, ridimensionabile a piacere:

    http://img452.imageshack.us/img452/8894/44300517ka...

    La funzione di conteggio delle parole:

    http://img452.imageshack.us/img452/6443/63593523cd...
  • A me sembra che tutti i comandi per la formattazione del documento ricordano quelli di WordPro.
    Accidenti ma aggiungerci Organizer e Aprroach.....

    Dove posso scarcarla?
  • - Scritto da: grunch

    > Dove posso scarcarla?

    Da qui:

    http://symphony.lotus.com/

    Previa registrazione.
    Attenzione che però è solo una versione preliminare. Meglio usarla solo per test, e non in ambiente di produzione.
  • Grazie!!!
  • Cavolo se è ben organizzata.
    La barra destra così fitta di funzioni è una manna usata con schermi a risoluzioni wide tipo 1440x900 o 1680x1050 o ancora 1920x1200.
    non+autenticato
  • Bello!
    Veramente bello!
    Lo trovo elegante, semplice e pulito come interfaccia!
    Mi sa che lo proverò, ma forse non ora, appena ho tempo.
    Intanto mi segno il sito nei preferiti!
    Qualcuno sa i costi ??? (nn mi va di leggermi tutto il sito)
  • - Scritto da: leeooo

    > Qualcuno sa i costi ???

    Gratis Sorride
  • si scusate la domanda mi sono riletto l'articolo, è GRATISSE

    Appena fanno la versione finale diventerà il mio word editor.
    (Fate subito la versione x MacOS che sto x cambiare PC)

    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 settembre 2007 15.26
    -----------------------------------------------------------
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 settembre 2007 20.04
    -----------------------------------------------------------
  • Avevo fatto un intervento sul titolo dell'articolo ma forse la Redazione non ha gradito??
    non+autenticato
  • - Scritto da: ------
    > Avevo fatto un intervento sul titolo
    > dell'articolo ma forse la Redazione non ha
    > gradito??

    Occhio agli off topic ok?Occhiolino

    ciao!
    il t-1000
  • Ibm sa fare bene i suoi conti... E' stata a guardare in questo periodo ed ora, forte della sua penetrazione aziendale, ha riportato in luce e sotto una nuova luce, un prodotto che veramente può concorrere per diventare una controparte validissima a Microsoft Office.
    Ricordiamoci che IBM ha un apparato (e soldini) secondi, se non primi, a Microsoft.
    In pratica ci sono tutte le premesse di un nuovo stravolgimento di mercato: non più solo Microsoft ma IBM Google e OpenOffice...
  • Sa fare i suoi conti??? Ma se ha "ucciso" definitivamente Lotus dopo l'acquizione quando avrebbe avuto ancora una possibilità contro Office (era il 94/95), rilasciando le peggiori versioni di AmiPro/WordPro e 1-2-3 mai viste!
    non+autenticato
  • - Scritto da: fox82i
    > Ibm sa fare bene i suoi conti...

    Ma se ha quasi ammazzato Notes! E comunque è riuscita ad uccidere OS/2 e Lotus Smartsuite. E si è pure lasciata sfuggire StarOffice a suo tempo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: fox82i
    > Ibm sa fare bene i suoi conti... E' stata a
    > guardare in questo periodo ed ora, forte della
    > sua penetrazione aziendale

    Ah, adesso il sesso in ufficio si chiama così? Newbie, inespertoSorpresaCon la lingua fuoriAngiolettoA bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)