Internet più veloce con gli specchi

Una nuova tecnologia messa a punto da Lucent utilizza minuscoli specchi per rendere i router 10 volte più veloci degli attuali

Il concetto è banale, ma la sua implementazione assai meno. Per redirigere i fasci luminosi dei cavi in fibra ottica che raggiungono i dispositivi di gateway, finora si era costretti, all'interno di costosissimi router, a convertire il segnale luminoso in impulsi elettrici per poi riconvertire nuovamente questi ultimi in fasci luminosi da convogliare su altre dorsali in fibra ottica.

Oggi Lucent ha rivelato una nuova tecnologia per i router che sfrutta un complesso meccanismo di microscopici specchi in grado di far "rimbalzare" il segnale luminoso direttamente da un cavo all'altro senza la necessità di convertirlo prima in elettricità.

Secondo quanto dichiarato dalla stessa Lucent questo consentirà di decuplicare l'attuale velocità di Internet e di rendere 16 volte più veloce il processo di routing dei pacchetti all'interno dei gateway.
TAG: ricerca