Anche i non vedenti su Second Life

Lo promette IBM con un nuovo strumento pensato per offrire a chi non può vedere una descrizione ambientale sufficiente a interagire nel metamondo

Roma - Second Life ma anche qualsiasi altro metaverso digitale: questi gli ambienti nei quali presto potranno muoversi senza troppe difficoltà anche gli utenti non vedenti. Lo promette IBM, che punta su strumenti per l'enhancement dell'esperienza online.

Si tratta, in buona sostanza, di tool che consentano una descrizione ambientale molto più efficace, in particolare nella proposizione dei suoni: bilanciare il suono delle onde o delle foglie di un albero, o di più alberi, può offrire strumenti di orientamento.

Il progetto si chiama Accessibility in Virtual Worlds, e offre una descrizione dettagliata dell'ambiente circostante più, come accennato, una speciale "colonna sonora". Il tutto è completato da sistemi di sintesi vocale per la lettura delle chat testuali degli altri utenti e da rumori ad hoc che indichino l'avvicinarsi o l'allontanarsi di uno o più avatar dal proprio.
4 Commenti alla Notizia Anche i non vedenti su Second Life
Ordina
  • Vorrei chiedere a qualcuno della redazione se partecipa a questo second life. Questa è l'unica spiegazione che ogni settimana ci siano articoli che parlano di questa cosa.

    Ci sono giochi molto piu avanzati e carini di questo, non capisco perchè ne parlate cosi spesso.

    Quindi vi chiedo: ci giocate?Sorride
  • In effetti l'ho provato anche io, ma non ci vedo nulla di così eclatante da starci più di 15 minuti.
    A parte una capatina a qualche casinò, non c'è molto altro da fare. Oltre al fatto che è di una lentezza paurosa nonostante la connettività ottima di cui posso disporre.
    Ho provato a fare qualche oggetto, ma nulla di che.
    la gente sta ferma ore nella stessa piazza, a volte senza discutere.
    Boh, eppure qualcuno dice di farci parecchi soldi...
  • - Scritto da: TheDICE
    > Vorrei chiedere a qualcuno della redazione se
    > partecipa a questo second life. Questa è l'unica
    > spiegazione che ogni settimana ci siano articoli
    > che parlano di questa
    > cosa.
    >
    > Ci sono giochi molto piu avanzati e carini di
    > questo, non capisco perchè ne parlate cosi
    > spesso.
    >
    > Quindi vi chiedo: ci giocate?Sorride

    No, li pagano. Un appassionato non scriverebbe continuamente qualsiasi c****a sul proprio gioco preferito.
    Comunque conosco sordi, monchi e altri portatori di handicap che giocano a un sacco di giochi, ma nessuno ne parla.
    non+autenticato
  • You are in a dark alley, the smell of humidity fills the air.
    you can go: north, south


    HP:200 > n

    You go north
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 24 settembre 2007 09.35
    -----------------------------------------------------------