Open Innovation all'UniversitÓ di Bari

Il 28 settembre, a Bari, durante la Notte Europea della Ricerca si farÓ il punto sull'innovazione

Bari - Nuovi investimenti tecnologici e nuovi obiettivi per il consorzio del Centro di Competenza ICT Sud il consorzio costituito dall'università di Bari, da tutte le altre università del Sud Italia (Sardegna, Puglia, Campania, Basilicata, Sicilia, Calabria), da 173 aziende. Di questo si parlerà al convegno Open Innovation che si terrà il 28 all'Università di Bari nell'ambito della Notte Europea della Ricerca. Si parlerà, dunque, di un centro di competenza al servizio del territorio, con professionalità e risorse da rendere disponibili per promuovere e favorire l'innovazione.

"Per accelerare l'evoluzione di questo ambizioso progetto promosso dal Ministero per l'Università e la Ricerca - si legge in una nota - l'Università di Bari, capofila del consorzio, ha deciso di investire in una nuova infrastruttura tecnologia basata su un mainframe IBM (il Business Class della famiglia IBM System z)".

"La nuova infrastruttura - continua la nota - si baserà sulla Service Oriented Architecture; offrirà un supporto tecnologico efficace e integrato alle attività di Ricerca, mettendole a disposizione delle imprese pubbliche e private. Il progetto prevede anche la creazione di un atlante delle competenze' presenti nelle università e nelle aziende per promuovere la collaborazione e l'innovazione".
Al convegno parteciperanno
- Corrado Petrocelli, Rettore dell'Università di Bari
- Gianfranco Viesti, Presidente dell'ARTI (Agenzia Regionale Tecnologia e Innovazione)
- Domenico Favuzzi, Presidente Sezione Terziario Innovativo e Comunicazione Confindustria Bari
- Giuseppe Visaggio, Ordinario Ingegneria del Software Università di Bari
- Gianfranco Previtera, Vice President Public Sector IBM Italia
- Francesco Stronati, Vice President Systems and Technology Group IBM Italia
- Luigi Di Pace, Innovation Center Director IBM Italia
- Angelo D'Amore Director of System z IBM Italia

L'apertura del convegno è previsto alle 11,00 nel Campus dell'Università, presso il Dipartimento di Informatica (via E.Orabona 4).

Alle 20,15, continua la nota, "si terrà una tavola rotonda in Second Life presso l'isola IBM Italia, cui parteciperanno Giuseppe Visaggio e Giancarlo Tanucci, direttore del Dipartimento di Psicologia dell'Università di Bari, dal titolo Come adeguare il piano di studi alle effettive domande del mercato e come proporre in maniera efficace le proprie competenze".