Download mobile/ TeaShark e oltre

Un navigatore Java per cellulari completo e gratuito, calcolo delle rate e interessi e grafici matematici mobili

Sistema Operativo:Java
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:146 KB
Click:3.202
Commenti:Leggi | Scrivi (2)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Teashark è il nome del nuovo browser mobile che promette di conquistarsi una fetta di utenza che prima della sua uscita non aveva altra scelta se non l'ottimo Opera "mini" (link a fondo scheda).

Fin dalla prima release, infatti, Teashark sembra essere un candidato perfetto per uno scontro alla pari con il colosso multipiattaforma, offrendo per i cellulari Java un modo alternativo per navigare sul Web.

Sarebbe difficile trovargli un difetto, se non fosse per qualche errore di visualizzazione (a volte i caratteri non vengono riprodotti perfettamente) probabilmente dovuto alla giovane età del progetto.

La prima osservazione che si può fare una volta che si accede alla pagina iniziale del software è che questa assomiglia in tutto e per tutto a quella di Opera, probabilmente preso (non a caso) come base di partenza per costruire un browser mobile di tutto rispetto.

Teashark però vuole superare il maestro e cerca di farlo con strumenti comodi e varie modalità di visualizzazione.

Ad esempio la carta della navigazione a cursore (proprio come quella di un computer dotato di mouse) e quella della visualizzazione della pagine in modalità landscape (orizzontali, così da sfruttare la maggior risoluzione verticale della maggior parte degli schermi). Ovviamente non mancano all'appello tre stadi di zoom e un lettore di feed RSS (è persino possibile attivare un'opzione che avverte di eventuali feed non appena ci si collega ad un sito che li sfrutta).

Teashark non manca nemmeno di impostazioni più o meno utili come la possibilità di decidere il livello di compressione delle immagini (da sfruttare nel caso si utilizzi una qualsiasi tariffa non flat o semplicemente si voglia una maggior velocità) e l'inserimento facilitato dell'indirizzo internet.

Una componente sicuramente innovativa che farà sorridere i Wikidipendenti è la ricerca diretta in Google e Wikipedia delle parole che si stanno visualizzando in una determinata schermata, un sistema efficace in grado di accorciare, e non di poco, i tempi di ricerca.(L.Saccomani)

Programmi simili:
OperaMini