HD DVD salta sui notebook mainstream

Toshiba ha iniziato ad includere un drive HD DVD anche su un paio di notebook di fascia mainstream, capaci di riprodurre contenuti in alta definizione protetti e, in un caso, di farne lo streaming via HDMI

Tokyo - Il ridursi dei costi di fabbricazione dei drive a laser blu, e la crescita - seppure molto lenta - del mercato dei film in alta definizione, sta spingendo Toshiba ad integrare lettori HD DVD anche sui notebook di fascia mainstream.

I nuovi modelli di laptop Toshiba a fregiarsi di un drive HD DVD sono il Satellite A205, con prezzo intorno ai 1.150 dollari (circa 810 euro), e il Qosmio F45, con prezzo di 1.650 dollari (circa 1.160 euro). Sebbene non si tratti ancora di sistemi alla portata di tutte le tasche, HD DVD sembra ormai davvero vicino a salire a bordo dei primi portatili entry-level.

Il Satellite A205-S7468 è il primo modello da 15,4 pollici della sua famiglia ad integrare un drive HD-DVD-ROM. Il suo schermo supporta immagini in definizione 720p, mentre il sottosistema grafico è pienamente compatibile con i film HD DVD protetti. All'interno dello chassis, di circa 2,7 chilogrammi di peso, si trovano un processore Core 2 Duo T5250, un hard disk da 200 GB, 2 GB di RAM (espandibili a 4 GB), connettività wireless 802.11a/g/n, chip grafico Mobile Intel Graphics Media Accelerator e webcam. Il sistema operativo pre-installato è Windows Vista Home Premium.
Il Qosmio F45-AV425 include anch'esso un drive HD-DVD-ROM e un display da 15,4 pollici 720p, ma in più fornisce una porta HDMI per lo streaming di contenuti in alta definizione verso un altro dispositivo, come un televisore o un videoregistratore digitale. Sotto al cofano si trovano un processore Core 2 Duo T7250, 2 GB di memoria RAM, un hard disk da 300 GB, un chipset grafico Nvidia GeForce 8600M GT, connettività wireless 802.11a/g/n, webcam e lettore di impronte digitali. Il sistema operativo fornito in dotazione è Windows Vista Ultimate, mentre il peso del sistema è di circa 3 Kg.
1 Commenti alla Notizia HD DVD salta sui notebook mainstream
Ordina