Internet Explorer 7 è senza WGA

Microsoft ha eliminato il controllo antipirateria che, fino a pochi giorni fa, impediva a certi utenti di Windows XP di scaricare e installare Internet Explorer 7. Ora il giovane browser potrà anche essere redistribuito da terzi

Redmond (USA) - Niente più lucchetti ad impedire il libero download di Internet Explorer 7. Da ieri, infatti, per scaricare il browser di Microsoft non è più necessario superare il controllo antipirateria Windows Genuine Advantage (WGA): il download è ora diretto, e può essere effettuato anche da chi possiede una copia di Windows XP irregolare.

Steve Reynolds, program manager di IE7, ha spiegato in questo post che la decisione nasce dalla volontà di "proteggere seriamente l'intero ecosistema di Windows", estendendo i benefici per la sicurezza di IE7 a tutti gli utenti di Windows XP.

C'è chi vede in tale mossa anche il desiderio di contrastare l'avanzata di Firefox, che in paesi come quelli dell'Est Europa, dove i tassi di pirateria sono alle stelle, conta una diffusione che supera anche il 50%.
Ora che non ci sono più vincoli al suo download, IE7 potrà anche essere ridistribuito dalle terze parti, eventualmente personalizzato: ciò dovrebbe significare il ritorno di IE sui DVD allegati alle riviste.

Oltre ad eliminare il controllo WGA, Microsoft ha apportato a IE7 per Windows XP alcune modifiche minori: la barra dei menù è ora visibile per default, il tutorial online contiene alcune sezioni aggiornate, e l'installer MSI è stato migliorato in modo da semplificare l'installazione del browser su più sistemi.

Update - Come hanno fatto notare diversi lettori, per il momento il controllo WGA risulta ancora attivo nella pagina italiana del download di IE7. È presumibile che nei prossimi giorni Microsoft elimini il check anche dalle varie localizzazioni del browser.
80 Commenti alla Notizia Internet Explorer 7 è senza WGA
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 23 discussioni)