Retrocomputing, l'expo di Brusaporto

A fine mese l'esposizione che si annuncia come una delle maggiori del settore. Per curiosi, geek ed esperti

Bergamo - Appassionati, esperti e ingegneri sono attesi insieme ad un pubblico variegato a quello che si annuncia come uno dei maggiori eventi italiani legati al Retrocomputing, indagine ed esposizione sulle tecnologie che furono.

Brusaporto Retrocomputing, questo il nome dell'evento, si articolerà nel corso di domenica 28 ottobre su 630 metri quadrati e numerosi espositori, presso presso il Centro Polivalente (in via Roccolo - Brusaporto, BG).

L'invito all'esposizione è aperto a tutti coloro che vogliano far vedere "qualunque oggetto riguardante il retrocalcolo e l'intrattenimento", ad esempio workstation, computer da ufficio, home computer, postazioni grafiche storiche, calcolatrici, terminali e console da gioco vintage.
Gli organizzatori assicurano che saranno già disponibili in sede tavoli, sedie e la corrente necessaria (230
e 400 volts) per il funzionamento delle apparecchiature. "Unica raccomandazione è quella di portare con sé prolunghe e prese multiple".

Tutte le info sull'evento sul sito dedicato
1 Commenti alla Notizia Retrocomputing, l'expo di Brusaporto
Ordina