Sony svela il caschetto virtuale per PS2

Quasi pronto il lancio di un head-mount display con cui gli utenti di PS2 potranno immergersi nei loro giochi preferiti e riscoprire il sapore antico della RealtÓ Virtuale

Tokyo (Giappone) - Una decina d'anni dopo il "boom" della RealtÓ Virtuale, quella sorta di dottrina spirituale secondo cui in pochi anni avremmo tutti portato caschetti sulla testa e assunto tagliaerbe patiti per Matrix, Sony svela uno di quegli aggeggi tanto in voga all'epoca, chiamati "head-mount display" (HMD), con cui Ŕ possibile trasformare una tranquilla esperienza di gioco con la PS2 in un frenetico e palpitante triller in cui mostri poligonali ci alitano sulla faccia da ogni parte ci si giri.

L'HMD di Sony Ŕ costituito da due cuffie e due display LCD da 0,44 pollici e con una risoluzione di 1,8 milioni di pixel. Con questi l'utente pu˛ sfruttare tutta l'immersivitÓ e il coinvolgimento che si potrebbe avere giocando da una distanza di circa due metri da un monitor di 42 pollici.

Il dispositivo pu˛ essere collegato, oltre che alla PS2, anche all'uscita di un lettore DVD o di un videoregistratore: in questo caso l'effetto "cinema", se si fa eccezione per l'audio in cuffia, Ŕ assicurato.
Sony inizierÓ la commercializzazione del proprio HMD a partire dal 26 settembre ad un prezzo che, almeno in Giappone, sarÓ di circa 500$. Al momento Sony non ha per˛ ancora pianificato il lancio del prodotto sui mercati occidentali: Ŕ probabile che prima voglia saggiare bene il terreno in patria, dove gli utenti sono in genere pi¨ pronti a recepire questo genere di novitÓ hi-tech.
8 Commenti alla Notizia Sony svela il caschetto virtuale per PS2
Ordina
  • Per problemi dovuti al funzionamento del sistema visivo umano, indossare HMD per tempi superiori ai 20 minuti potrebbe essere fortemente pericoloso in condizioni stereoscopiche.

    ogni gioco è già stereoscopico basta infatti per chi possiede un hmd 2 visori e un traker sfasare le immagini di circa 20 gradi. l'effetto è dirompente....

    Ciao
    non+autenticato
  • Per problemi dovuti al funzionamento del sistema visivo umano, guardare il sole a occhi nudi per più di 20 minuti è fortemente pericoloso...guardare la televisione da una distanza inferiore di 50 cmm a occhi nudi per più di 20 minuti è fortemente pericoloso...abbiamo scoperto l'america, grazie.
    "Ogni gioco è già stereoscopico basta infatti per chi possiede un hmd 2 visori e un traker sfasare le immagini di circa 20 gradi. l'effetto è dirompente...."Sei un genio direi, ti riprogrammi tu un gioco che al posto di avere un uscita in un'unica viewport ha due uscite su due diversi framebuffer da interlacciare in modo interlaced o da flippare in modo pageflipping, è cosa di un attimo guarda...poi è anche facile indirizzarle in modo sincrono ai due visori...soprattutto poi mettendo mano a Ps2.
    non+autenticato
  • Robaccia vecchia, ne avevo provato uno simile per l'Amiga quasi 10 anni fa... Anzi, se non ricordo male quelli per l'Amiga uno straccio di 3D almeno te lo davano!

    Una delle piu' grandi idiozie mai fatte nel settore e' stato quello di cercare di tirar fuori la "realta' virtuale" quando ancora non c'era nemmeno uno straccio di scheda 3D decente.

    Adesso ci sono le NVidia con i driver per 3D di serie e display LCD a colori ad altissima risoluzione... ovvero quanto basterebbe per offrirti una panoramica immersiva convincente (e non una cagata di schermo 42" a metri di distanza!).

    Ma mentre all'inizio degli anni 90, qualche brutto film ("il tagliaerbe" ad esempio), era riuscito ad inculcare nell' "immaginario collettivo" l'idea che la realta' virtuale fosse a portata di mano, gli "occhialini" dell'epoca (venduti a cifre esorbitanti e dalla resa deludente) convinsero il popolo bue che la realta' virtuale non fosse realizzabile.

    Ed ora che potremmo... anzi, si potrebbero avere occhialetti immersivi da almeno 4/5 anni! Troviamo in commercio vetusta robaccia (a 500$).

    Ogni 20 anni c'e' un ciclo di revival... forse fra 10 anni a qualcuno verra' la voglia di produre qualcosa che valga davvero la pena di spenderci una milionata!

    Terra2
    non+autenticato
  • Mmmm, per fare del 3D stereoscopico basta una Matrox G200. Quello che conta e' la frequenza di refresh, che di questi periodi e' cmq piu che sufficente anche per le schede piu' infime.

    A buon bisogno, basterebbero delle modifiche alla directx per far diventare stereoscopici quasi tutti i giochi 3D poligonali.
    non+autenticato
  • > A buon bisogno, basterebbero delle modifiche
    > alla directx per far diventare stereoscopici
    > quasi tutti i giochi 3D poligonali.

    Sfondi una porta aperta...
    E me piacerebbe solo sapere perche' volevano farlo a tutti i costi quando *non potevano* ed ora che e' banale ronfano tutti come dei bimbi con la zizza in bocca?

    Spero davvero che (dal momento che l'articolo parla di 2 display) esista la possibilita' di una visione stereoscopica! Anche se non e' espressamente specificato nell'articolo.

    500$ per un "finto monitor" da 42" a 2mt di distanza... Che poi e' come stare ad un metro di distanza dal 21" che uso tutti i giorni per lavoro e ti diro': mi sento IMMERSO fino al collo, ma non nella "realta' virtuale"Sorride

    bah...
    non+autenticato
  • l'HMD è di per se una bella cosa. Io ho un vecchio modello I-Glasses 3D con headtracker e dei driver "tapullati" con cui posso giocare a qualsiasi gioco in prima persona in visuale 3D.
    La risoluzione di quei LCD(quelli Sony) sono di 640x480 x 3(triadi) x 2 display, in pratica il 1.8 Mpixel di cui parlano. Quindi la risoluzione è accettabile (anche perchè se la risoluzione era più alta la Ps2 non esce a risoluzione più alta di quella PAL (che è maggiore di quella NTSC).
    Se sono 2 display (e il costo è molto più alto) ci sarà un motivo, magari non con Energy Airforce, ma con titoli a seguire.Penso che il modello sia derivato dai Glasstron(sarebbe da pazzi sviluppare e progettare altri personal diplay avendo gia un modello in commercio) e si sa che i glasstron non sono male.Fate giochi belli+hmd decente+headtraker derivato da quelli della Intersense (non fluidi ma geomagnetici)ed ecco un bel gingillo...non supermoderno ma almeno è un passo avanti verso la distribuzione di massa. PS:Pensate a MetalGear Solid 3 con visore 3D e traking della testa...
    non+autenticato
  • se sono quelli realizzati da olympus, in vendita anche su chl, sono una c****a pazzesca.
    non+autenticato
  • Dato che saranno in commercio a partire dal 26, e solo in Giappone, non credo sia il modello che dici tu.

    Fatti un caffè prima di commentare. Ciao.Sorride
    non+autenticato