Dario Bonacina

Microsoft a scuola di iPhone?

Il colosso di Redmond brevetta un'interfaccia utente per dispositivi portatili che ha molti punti in comune con quella del melafonino. Zune phone in arrivo?

Roma - Si chiama Extensible Filtered Lists for Mobile Device User Interface ed è la nuova interfaccia utente che Microsoft ha registrato con il brevetto 11/765684. Un'interfaccia avanzata che potrà essere utilizzata su PDA, smartphone e altri dispositivi portatili, che sembra ispirata a quella dell'iPhone.

il brevettoL'accesso a dati ed applicazioni sarà consentito attraverso gruppi di icone o menu, che a loro volta possono essere abbinati a dati, applicazioni, o altri gruppi o menu, il tutto personalizzabile in funzione delle preferenze dell'utente. The::unwired spiega infatti che è possibile comporre menu e gruppi di voci (che possono essere aggiunte, rimosse, riordinate) per consentire un accesso immediato ad applicazioni e servizi rilevanti per l'utente.

Un'interfaccia interattiva che, nella sua filosofia, non può non far pensare a quanto già realizzato da Apple sul suo music-fonino. Certo, è ancora da vedere se Microsoft riuscirà a dare alla sua nuova invenzione quei caratteri che hanno fatto meritare all'apparecchio di Apple l'attributo di "oggetto del desiderio". Che sia un'anticipazione di quanto si vedrà su uno Zune-phone prossimo venturo?
Dario Bonacina

il brevetto