Interpol: individuato il pedomaniaco

L'appello internazionale diffuso in rete ha ottenuto il suo scopo. La polizia internazionale è sulle tracce dell'uomo il cui volto era stato ricostruito digitalmente

Roma - Pochi giorni fa l'appello internazionale ed ora i primi risultati: l'Interpol è sulle tracce dell'uomo ritenuto autore di ripetute violenze ai danni di minori. Una persona il cui volto appariva digitalmente mascherato su numerose fotografie sequestrate nel tempo dagli inquirenti, e che era stato ricostruito "disfacendo" il mascheramento digitale.

Ora la polizia internazionale fa sapere che si ritiene che l'uomo si trovi in Thailandia dove cercherebbe di nascondersi per evitare la cattura. A quanto pare è giunto in Thailandia pochi giorni fa, dopo la diffusione dell'appello dell'Interpol, proveniente dalla Corea del Sud dove "Vico", questo il nome in codice assegnatoli dalla polizia, è insegnante di inglese.

Interpol ha fatto sapere che all'appello hanno risposto centinaia di cittadini di diversi paesi e li ha ringraziati per i contributi offerti. E ha spiegato per bocca del suo segretario generale Ronald Noble che la "Thailandia è al centro di una caccia all'uomo internazionale e che le autorità del paese, in collegamento con Interpol e forze di polizia in giro per il mondo, stanno stringendo il cerchio".
Se la caccia avrà successo, Interpol potrebbe decidere di ripetere l'esperimento dell'appello internazionale anche in altri casi "conclamati", quando cioè la partecipazione della persona ad abusi pedofili è addirittura documentata nelle prove già raccolte dalle autorità.
11 Commenti alla Notizia Interpol: individuato il pedomaniaco
Ordina
  • Trovatelo e uccidetelo...inutile sporcare una cella con un maniaco del genere...lasciatelo in pasto ai genitori delle vittime.
    non+autenticato
  • Macchè vittime e vittime, si saranno fatti pagare e i genitori saranno stati contenti di battere cassa..
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cinico
    > Macchè vittime e vittime, si saranno fatti pagare
    > e i genitori saranno stati contenti di battere
    > cassa..

    Giustiziamoli tutti, 'sta banda di pervertiti, pedofili, bambini e genitori! Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • E' arrivato il fascistone di turno...
    non+autenticato
  • tienitelo in casa e fagli allevare i tuoi figli, un uomo che violenta brutalmente oltre 100 bambini, mi sono informato, non è uomo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Smoky
    > Trovatelo e uccidetelo...inutile sporcare una
    > cella con un maniaco del genere...lasciatelo in
    > pasto ai genitori delle
    > vittime.
    ucciderlo? no troppo semplice...

    le giuste punizioni sarebbero le torture medioevali... quelle si che ti fanno veramente pentire di aver messo mano o di aver desiderato di mettere mano su bimbi indifesi.
    una volta pentito, beh si continua finchè non muore...
    non+autenticato
  • - Scritto da: 123
    > ucciderlo? no troppo semplice...
    >
    > le giuste punizioni sarebbero le torture
    > medioevali...

    Ma torna a giocare a Dungeons and Dragons, pagliaccio.
    non+autenticato
  • Il pedoreato non comporta la morte: Il pedoreato È la morte.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bastard Inside
    > Il pedoreato non comporta la morte: Il pedoreato
    > È la
    > morte.

    certi post sono la morte cerebrale

    hai mai letto uno dei tanti articoli nei media occidentali in cui si parla di uno "stato canaglia" che giustizia una persona con un commento tipo: "dicono che era un efferato delinquente ma in realtà era solo un oppositore" ?

    oggi quel tipo in tailandia è molto probabilmente davvero un pedofilo, ma quando la mentalità forcaiola e le cacce all'uomo saranno nella sensibilità comune e non solo nella tua, al posto di quel tipo magari ci sarà un oppositore , processato a porte chiuse o magari casualmente ucciso durante la cattura, con un'accusa infamante che gli fa terra bruciata intorno e fa sì che nessuno dei media con qualche parvenza di correttezza indaghi meglio
    non+autenticato
  • si ma ti riferisci alla persona sbagliata, il pedoreato è la morte significa che commetteere quel reato ti uccide dentro.
    Senza pene o forche.

    La mentalità forcaiola sbaglia, ma attualmente questa mentalità mette le persone sbagliate nelle carceri giuste.
    E spero che trovino una soluzione giuridica a crimini come questo che INORRIDISCONO il genere umano intero.
    Punizione penale certamente, ma anche castrazione chimica, o in caso di ripetuta infrazione negli anni colpi di 30 anni fino all'ergastolo certo.

    Cliccare sul bottone "pena di morte" in casi come questo è molto appetibile, sbagliato, ma è anche sbagliato essere innocentisti a 360 gradi, contro carceri, contro disagi dell'ergastolo. Se è accertato come in questo caso che la persona è colpevole va punita violentemente e simbolicamente.
    non+autenticato
  • > è difficilissimo ricostruirne l'originale, non so
    > come cazzo abbiano
    > fatto.

    per quello per una volta l'hanno messo online ,per vantarsi della bravura tecnica mica per altro

    altrimenti gli esperti veri sanno che gogne e squadrismi vari hanno un effetto opposto a quello prefissato ..LORO hanno cervello ..mica come il popolino bue
    non+autenticato