Leopard ruggirà il 26 ottobre

Ieri Apple ha comunicato la data di rilascio e i prezzi ufficiali di Mac OS X 10.5, meglio noto come Leopard. Già partiti i preordini

Cupertino (USA) - Tra le release più importanti e attese nella storia di Mac OS X, Leopard è ormai pronto per balzare fuori dalla gabbia e saltare a bordo della prossima generazione di Mac. Apple ha fissato la data di rilascio ufficiale per venerdì 26 ottobre, ma già adesso è possibile preordinare il software sul negozio online della Mela.

I prezzi del nuovo sistema operativo vanno dai 129 euro del pacchetto con per utente singolo ai 199 euro del Family Pack, che include cinque licenze d'uso destinate agli utenti domestici che desiderano installare Mac OS X su più Mac.

La versione server di Leopard ha invece un costo di 459 euro con licenza fino a 9 client e di 929 euro per la versione con supporto a client illimitati. L'aggiornamento dalla versione di Tiger con client illimitati all'equivalente versione di Leopard costa 499 euro.
"Leopard è la sesta major release di Mac OS X, e rappresenta il migliore aggiornamento che abbiamo mai rilasciato", ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. "E chiunque può avere la versione Ultimate, con tutte le nuove e innovative funzionalità, a soli 129 euro". Una frecciatina, quest'ultima, che Jobs lancia all'indirizzo di Windows Vista, la cui edizione Ultimate ha un prezzo di listino di 599 euro.

Il pacchetto aggiornamento standard Mac OS Up-To-Date può essere richiesto gratuitamente, pagando le sole spese di spedizione (pari a 8,95 euro), da tutti coloro che hanno acquistato un computer Mac a partire dal primo ottobre 2007.

Leopard richiede un minimo di 512 MB di RAM ed è progettato per girare su qualsiasi computer Macintosh con processori Intel, PowerPC G5 o G4 (867 MHz o più veloce). Tutti i requisiti di sistema sono reperibili qui.

Punto Informatico pubblicherà uno speciale su Leopard in occasione del lancio ufficiale.
190 Commenti alla Notizia Leopard ruggirà il 26 ottobre
Ordina
  • L'ho ordinato online sul sito Apple.

    Mi arriva il 26, proprio il giorno della presentazione, come spiegato anche nella newsletter di Apple Italia cui sono abbonato.

    NON VEDO L'ORA !!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Andrea
    > L'ho ordinato online sul sito Apple.
    >
    > Mi arriva il 26, proprio il giorno della
    > presentazione, come spiegato anche nella
    > newsletter di Apple Italia cui sono
    > abbonato.
    >
    > NON VEDO L'ORA !!!

    Ne sei sicuro? Io l’ho preordinato 5 minuti dopo che hanno riaperto l’AppleStore il 16 e nella notifica di elaborazione dell’ordine c’è scritto che viene spedito il 26 ottobre.
    Teo_
    2645
  • date un occhiata all'articolo

    http://wiki.answers.com/Q/What_is_the_best_operati...

    PS:se non fosse per il prezzo (e per questo maledetto Ubuntu)comprerei subito un bel Macbook
  • Impressioni? E' più veloce? E' più pesante? Funziona? Funzionicchia? Cosa vi piace di più? Cosa non vi ha particolarmente entusiasmato?
    FDG
    10933
  • ho provato da un amico la 9a4xx qualcosa, la beta di un mese fa cmq. funziona benone. gli stack sono comodissimi, quiklook è una bomba, gli spaces sono quanto di più funzionale esista. vorrei dire che il tutto è almeno 30% più veloce di tiger. testato su un MBP santa rosa.. io non vedo l'ora che passino questi 9 giorni...
    non+autenticato
  • Ho provato la build 9A499 su un MacBook, e devo dire che non solo è più veloce, ma si è rivelato molto più pratico in quanto è stata migliorata di tanto l'ergonomia.

    L'unica nota dolente sono state le ventole del MacBook che vanno a palla. Questo è dovuto a una mancata gestione delle ventole ma è, senza ombra di dubbio, soltanto perché versione beta.

    È un bel passo avanti rispetto a Tiger.
  • Oggi Leopard e domani Gutsy gibbon..

    Le cose si fanno difficili in casa microsoft..
    non+autenticato
  • - Scritto da: johnKent
    > Oggi Leopard

    Leopard l'ho provato e non mi è piaciuto per niente

    > e domani Gutsy gibbon..

    peccato che su Gutsy manco sfrutti la tua scheda DX9
    non+autenticato
  • - Scritto da: scomodo
    > - Scritto da: johnKent
    > > Oggi Leopard
    >
    > Leopard l'ho provato e non mi è piaciuto per
    > niente
    >
    > > e domani Gutsy gibbon..
    >
    > peccato che su Gutsy manco sfrutti la tua scheda
    > DX9

    BEEEEEP! trol detected!
  • - Scritto da: scomodo
    > - Scritto da: johnKent
    > > Oggi Leopard

    > Leopard l'ho provato e non mi è piaciuto per
    > niente

    > > e domani Gutsy gibbon..
    > peccato che su Gutsy manco sfrutti la tua scheda
    > DX9

    Molto piu' che con Vista a parita' di macchina...
    non+autenticato
  • I gusti son gusti, ma dicci COME lo hai provato, COSA ci hai fatto e, principalmente, SE LO VOLEVI USARE come se fosse Windows.
  • - Scritto da: scomodo
    > - Scritto da: johnKent
    > > Oggi Leopard
    >
    > Leopard l'ho provato e non mi è piaciuto per
    > niente

    Si si si certo, io purtroppo avevo la versione LeopardGold regalatami personalmente dal cugino di Steve nel 2006 ma dopo alcuni mesi l'ho tolta perche' mi dava fastidio avere tutta quell'erba sul desktop...cosi' me la sono fumata...
    FFFFFFFFFFFFSSSSSSSSSSSSSSSSSS, mmmmmmmm, troppo bbbbbonaaaaa.... Deluso DelusoDelusoDeluso

    LV&P Angioletto
  • ci potrei anche fare un pensierino, sembre che non sia un'altra sVista...
    non+autenticato
  • - Scritto da: hiao
    > ci potrei anche fare un pensierino, sembre che
    > non sia un'altra
    > sVista...

    Parallel Desktop!
    ho visto miracoli a cui voi winari non sapete nemmeno dare un nome...

    Fan AmigaFan AppleFan Linux
  • - Scritto da: anonimo01
    > Parallel Desktop!
    > ho visto miracoli a cui voi winari non sapete
    > nemmeno dare un
    > nome...
    O anche VMware Fusion...

    O anche CrossOver (se non si vuole acquistare Windows)

    O persino, se si vuole andare sul free & open, VirtualBox...

    Perché limitarsi a dare la risposta più semplice? Ce ne sono tante, là fuori... A bocca aperta
  • > O anche CrossOver (se non si vuole acquistare
    > Windows)

    Acquistare windows? MA ROTFLISSIMO

    Sai una differenza di filosofia che ho notato tra gli utenti MAC e windows?

    Se parli tra utenti windows quando affermi di aver comprato un programma passi per pirla.

    Se parli tra utenti Apple quando affermi di aver copiato un programma passi per ladro.

    Non me lo sono ancora spiegato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: protoss
    > Se parli tra utenti Apple quando affermi di aver
    > copiato un programma passi per
    > ladro.
    >
    Non tra gli utenti Apple che conosco io
    non+autenticato
  • Neppure tra gli utenti Apple che conosco io: usano programmi piratati e addirittura programmi piratati per windows emulato su parallel desktop piratato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: emmemme
    > Neppure tra gli utenti Apple che conosco io:
    > usano programmi piratati e addirittura programmi
    > piratati per windows emulato su parallel desktop
    > piratato.

    Il mondo e' pieno di pezzenti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: protoss
    > > O anche CrossOver (se non si vuole acquistare
    > > Windows)
    >
    > Acquistare windows? MA ROTFLISSIMO
    >
    > Sai una differenza di filosofia che ho notato tra
    > gli utenti MAC e
    > windows?
    >
    > Se parli tra utenti windows quando affermi di
    > aver comprato un programma passi per
    > pirla.

    perchè win si è diffuso grazie alla pirateria.
    cioè un furto.

    > Se parli tra utenti Apple quando affermi di aver
    > copiato un programma passi per
    > ladro.

    perchè se copi sw commerciale sei un ladro.

    > Non me lo sono ancora spiegato.

    ho l'impressione di aver capito che sistema usi...
  • > ho l'impressione di aver capito che sistema usi...

    Bravo. Uso Mac OSX.

    I programmi che mi posso permettere li compro.
    Per il resto cerco di cavarmela con i sw opensource.

    I sw copiati mi stanno profondamente sul ca%%o e li ospito raramente, malvolentieri e per poco tempo sulla mia macchina.

    Del resto un MAC e' talmente ben dotato di software che non c'e' tutto sto bisogno di craccare GB di programmi come su windows.
    non+autenticato
  • > Sai una differenza di filosofia che ho notato tra
    > gli utenti MAC e
    > windows?
    Quel che dici è vero.
    Ma nota anche l'altra cosa curiosa:
    piratare un programma mac è infinitamente più semplice che piratare un programma windows.
    Spesso per i programmi mac basta andare sul sito del produttore di software e scaricare legalmente la versione demo.
    Si apre la demo e si inserisce il codice seriale che si trova facilmente in database scaricabili da Internet. Ed ecco pronto il programma completo e funzionante sul proprio mac. Tutto veloce e molto semplice senza crack o altro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: protoss
    >
    > Se parli tra utenti windows quando affermi di
    > aver comprato un programma passi per
    > pirla.
    >
    > Se parli tra utenti Apple quando affermi di aver
    > copiato un programma passi per
    > ladro.

    Perche' l'utente Mac medio non e' un pezzente! Sorride

    (Si capisce che sto scherzando?)
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)