Dario Bonacina

Dialer, nuove grane per gli utenti Telecom?

MDC avverte: l'incumbent è pronto a recapitare migliaia di richieste di recupero crediti sulla base dell'errata interpretazione di una delibera dell'Authority TLC

Roma - Migliaia di utenti Telecom Italia rischiano di vedersi recapitare a casa una richiesta di recupero crediti per il mancato pagamento di servizi non richiesti, ma ugualmente fatturati: è l'allarme lanciato dal Movimento Difesa del Cittadino MDC in merito alla concreta possibilità che l'incumbent intenda riscuotere importi derivanti da dialer e servizi erogati su "numerazioni a valore aggiunto".

Insieme a MDC lo segnala anche Anti-Phishing Italia: alla base di questa iniziativa ci sarebbe un'errata interpretazione della delibera 107/07 dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, laddove (paragrafo 42 e seguenti) il provvedimento definisce i criteri da seguire per regolare la posizione debitoria tra operatori e incumbent e affrontare l'eventuale rischio di insolvenza.

Una nota di MDC spiega infatti:
A seguito di un'anomala interpretazione (...) Telecom Italia starebbe apprestandosi ad avviare migliaia di azioni per il recupero forzoso dei crediti derivanti dai famigerati dialers e da numeri speciali di altro operatore e servizi a sovrapprezzo mai richiesti dagli utenti.
"Abbiamo immediatamente interpellato l'Autorità - spiega l'avv. Francesco Luongo, responsabile del Dipartimento TLC del Movimento Difesa del Cittadino - che ha convocato una riunione d'urgenza con le Associazioni dei consumatori, che si terrà proprio oggi pomeriggio a Roma. Ribadiremo come l'interpretazione di Telecom sia assolutamente in contrasto con le attuali norme di tutela dell'utenza e speriamo che l'Agcom intervenga per chiarire quello che potrebbe diventare un pericolosissimo equivoco".

L'Associazione ribadisce l'importanza, per i consumatori, di contestare immediatamente il traffico anomalo derivante da numeri speciali e servizi non richiesti; per questo ha messo a disposizione una nuova modulistica: "In mancanza di reclamo, infatti, l'utente potrebbe subire il distacco della linea o un'azione giudiziaria, senza neppure la garanzia del tentativo di conciliazione, non più necessario per il recupero dei crediti da parte delle aziende".

Dario Bonacina
43 Commenti alla Notizia Dialer, nuove grane per gli utenti Telecom?
Ordina
  • Appena successo a me.

    Non può essere un dialer, almeno nel mio caso, perchè i PC qui sono connessi via ADSL (senza composizione di numero), e i vari operatori Telecom mi han confermato che le telefonate sono partite dalla linea telefonica.

    Per il momento, pagamento sospeso e, appena arriva il dettaglio chiamate, denuncia ai CC contro Ignoti per truffa telefonica (o qualcosa del genere).

    Per la redazione: resto a disposizione nel caso voleste eguire il caso: korinduval[chiocc-iolina]yahoo[puntino]it
    non+autenticato
  • - Scritto da: Korin Duval
    > Appena successo a me.
    >
    > Non può essere un dialer, almeno nel mio caso,
    > perchè i PC qui sono connessi via ADSL (senza
    > composizione di numero), e i vari operatori
    > Telecom mi han confermato che le telefonate sono
    > partite dalla linea
    > telefonica.

    Ehmmm... Non è che sui PC sono ancora installati (e collegati alla rete telefonica) i modem 56k, magari per utilizzo come fax?
    Perchè in questo caso è possibile anche se per la connettività vera e propria si utilizza ADSL.

    > Per il momento, pagamento sospeso e, appena
    > arriva il dettaglio chiamate, denuncia ai CC
    > contro Ignoti per truffa telefonica (o qualcosa
    > del
    > genere).

    Che mi sembra la procedura corretta.

    > Per la redazione: resto a disposizione nel caso
    > voleste eguire il caso:
    > korinduval[chiocc-iolina]yahoo[puntino]it

    Cordiali Saluti
    Fulcrum
    non+autenticato
  • Ma veramente dobbiamo sopportare tutto questo senza neanche mettere sotto un camion chi ci rende la vita un inferno?
    non+autenticato
  • Non se ne salva una, tutte con diversi sistemi truffano sistematicamente gli utenti:
    Fatture gonfiate, richieste su numerazioni speciali che nessuno sano di mente userebbe mai ecc...

    Il problema e' il garante delle telecomunicazioni:
    A cosa serve?
    A succhiare altri soldi dal bilancio dello stato?
    Il governo cosa fa?
    Invece delle pseudoliberalizzazioni di Bersani, non potrebbe colpire duramente questi comportamenti vessatori nei confronti dei contribuenti/consumatori/cittadini/sudditi?
    Esempio:
    1. Perche' una bolletta puo' essere contestata anche dopo 5-10 anni (a seconda delle interpretazioni)
    2. Perche' e' ammesso il distacco del servizio difronte a singole bollette contestate
    3. Perche' viene impedito il trasferimento della linea telefonica ad altro operatore se la compagnia a sua totale discrezione segnala come moroso l'utente
    4. Perche' vengono consentite le numerazioni a "valore Aggiunto", quanto meno dovrebbe essere obbligatorio per le Telco ricevere almeno una autorizzazione esplicita da parte dell'utente. Non sarebbe poi il caso di mettere un tetto al valore di dette telefonate es. Max 5 - 10 euro al giorno?
  • Ma sinceramente, questi numeri telefonici con valore aggiunto (non si sa quale) ovvero con scatto costosissimo, a cosa servono? Solo per veicolare sesso loghi e suonerie?
    Mi pare che portino più danni che vantaggi e quindi perchè non li aboliamo definitivamente?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Scarlight
    > Ma sinceramente, questi numeri telefonici con
    > valore aggiunto (non si sa quale) ovvero con
    > scatto costosissimo, a cosa servono? Solo per
    > veicolare sesso loghi e
    > suonerie?
    > Mi pare che portino più danni che vantaggi e
    > quindi perchè non li aboliamo
    > definitivamente?

    Prova a chiedere ad un'agenzia viaggi quali numeri chiama per contattare i touroperator e le compagnie aeree...

    Cordiali Saluti
    Fulcrum
    non+autenticato
  • Abolire questi numeri?
    E' stato già fatto svariate volte!
    Il trucco telecom è quello di abolire un numero per poi reintrodurne un altro con la stessa tariffa e servizi!
    Ad esempio l'899 che ha abolito il 166 che ha abolito il 144 e così via.
    E' tutto molto semplice: l'opinione pubblica si indigna e mette alla gogna un particolare numero? Telecom lo abilisce e quando tutto si è calmato ecco che ne rispunta fuori un altro.
    E se tu utente cerchi di disabilitare un particolare numero potresti aver fatto un buco nell'acqua, perché telecom ha già pensato a tirarne fuori un altro che ovviamente NON si può disabilitare.
    E la giostra delle inxulature continua...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)