Studenti comandano robot via internet

Succede a Verona, dove un gruppo di studenti può interfacciarsi con Romeo, creatura sottomarina del Polo Nord

Roma - Procede speditamente l'opera del CNR con cui si intende dare maggiore visibilità ad alcuni dei progetti hi-tech più importanti che tengono impegnati equipe di scienziati italiani. Questo è il caso di E-Robot2, un progetto che ha aperto le porte a studenti e docenti veronesi riuniti nell'Istituto Galileo Ferraris e nell'Istituto salesiano Don Bosco.

Stando ad una nota diffusa dalle agenzie, i partecipanti potranno connettersi in videoconferenza con la base artica del CNR, "Dirigibile Italia", e prendere parte in un modo molto singolare al progetto E-Robot2 coordinato da Gianmarco Veruggio, un progetto di ricerca che ha previsto la realizzazione e l'utilizzo di un sofisticato robot sottomarino per l'esplorazione dei fondali nell'artico.

Studenti e docenti potranno così muovere via internet "Romeo", il robot, a così grande distanza e con delle modalità di intervento del tutto uguali a quelle illustrate nel corso di una precedente simulazione tenuta dallo stesso Verruggio proprio a Verona lo scorso 18 aprile.
TAG: ricerca
5 Commenti alla Notizia Studenti comandano robot via internet
Ordina