Crescono gli utenti Internet dal posto di lavoro

Una ricerca di Online Publishers Association dimostra come sempre più utenti navighino dall'ufficio, alla ricerca di notizie ed informazioni. Internet si dimostra un ottimo veicolo per la pubblicità

Parigi - Gli europei, sul luogo di lavoro, si nutrono sempre più di Internet. Lo conferma uno studio della divisione europea dell'Associazione degli editori su Internet (OPA Europe), che ha indagato i consumi mediatici dei cittadini di Germania, Francia, Spagna, Italia, Svizzera e Regno Unito.

"Questa ricerca dimostra che le persone restano sempre di più collegate online durante le ore di lavoro per ottenere informazione, mentre diminuisce l'uso di altri mezzi - ha commentato Koro Castellano, presidente di OPA Europe e direttore generale di El Mundo - ma ciò che davvero sorprende è che la gente si colleghi anche durante la prima serata, che è stata finora di esclusivo dominio della tv."

I dati parlano chiaro: il 73 per cento degli intervistati ha dichiarato di collegarsi ad Internet quotidianamente dal proprio ufficio. La loro destinazione principale? I siti di notizie e di informazione sono la meta preferita dell'82 per cento degli europei, il che fa di queste destinazioni un produttivo strumento pubblicitario.
Un tipo di pubblicità considerata dagli intervistati innovativa, informativa ed efficace, ma soprattutto una credibile motivazione all'acquisto, in particolare quando viene veicolata da un sito di cui l'utente si fida.