Gaia Bottà

Cina e USA uniti da un cavo

Correrà sott'acqua e costerà cinquecento milioni di dollari: migliaia di chilometri per un'ampiezza di banda capace di supportare la metà delle comunicazioni business tra i due paesi. Lo vuole Pechino

Roma - Sarà lungo 18mila chilometri e costerà cinquecento milioni di dollari il cavo sottomarino in fibra che collegherà Quingdao, Cina, a Nedonna Beach, nello stato dell'Oregon. Già è stato ribattezzato "Trans Pacific Express".

Garantirà un'ampiezza di banda sessanta volte superiore ai collegamenti attuali, che ora si diramano passando per il Giappone: i dati scambiati tra Cina, Corea del Sud, Taiwan e gli Stati Uniti scorreranno più rapidi e fluidi, potendo contare su un'infrastruttura in grado di supportare 62 milioni di istanze contemporanee. Servirà più della metà delle comunicazioni business tra la Cina e gli Stati Uniti, ha assicurato China Netcom, una delle aziende che partecipa ai lavori insieme ad altre due telco cinesi, a Korea Telecom, a Chunghwa Telecom di Taiwan e a Verizon Communications.

La grande opera è solo agli inizi: si è dato il via ai lavori lo scorso lunedì ma, assicura l'agenzia di stampa della Repubblica Popolare, tutto sarà pronto in tempo per le Olimpiadi del 2008. La Cina si prepara infatti ad utilizzarla per trasmettere segnali tv ad alta definizione per raggiungere gli spettatori degli angoli più remoti del globo.
Sarà un collegamento a prova di terremoto: aggirando le aree a più alto rischio sismico garantirà una connettività stabile e affidabile, una risorsa fondamentale in vista della prossima esplosione dei servizi internet nei quali stanno iniziando a cimentarsi gli operatori della Repubblica Popolare.

Gaia Bottà
15 Commenti alla Notizia Cina e USA uniti da un cavo
Ordina
  • Cioè, hanno appena iniziato e vogliono finire entro pochi mesi?
    Posare migliaia di kilometri di questo supercavo, scansando le parti a rischio antro il 2008?
    Mah...
    Forse se tutto il miliardo di cinesi si mette li a lavorare su quello ce la fanno...
    Perplesso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Joliet Jake
    > Cioè, hanno appena iniziato e vogliono finire
    > entro pochi
    > mesi?
    > Posare migliaia di kilometri di questo supercavo,
    > scansando le parti a rischio antro il
    > 2008?
    > Mah...
    > Forse se tutto il miliardo di cinesi si mette li
    > a lavorare su quello ce la
    > fanno...
    > Perplesso

    Guarda com'e' andata con la grande muraglia...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Joliet Jake
    > > Cioè, hanno appena iniziato e vogliono finire
    > > entro pochi
    > > mesi?
    > > Posare migliaia di kilometri di questo
    > supercavo,
    > > scansando le parti a rischio antro il
    > > 2008?
    > > Mah...
    > > Forse se tutto il miliardo di cinesi si mette li
    > > a lavorare su quello ce la
    > > fanno...
    > > Perplesso
    >
    > Guarda com'e' andata con la grande muraglia...

    è ancora li.
    se i cinesi decidono di fare una cosa è difficile che non la facciano, piuttosto lavorano giorno e notte per ottenerla (son così di cultura)
  • ... mandarci più spam?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > ... mandarci più spam?

    Stai tranquillo, la Cina non spendera' mai altrettanti milioni solo per collegarsi con l'Italia.
    non+autenticato
  • > Stai tranquillo, la Cina non spendera' mai
    > altrettanti milioni solo per collegarsi con
    > l'Italia.

    già è risaputo che per essere connessi ad ogni paese bisogna tirare altrettanti cavi... cosa pensi? che internet sia una rete? naaaa è lo stesso principio del "filotelefono"Perplesso
    http://web.ticino.com/mediateca/labo/ls01.jpg
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > > Stai tranquillo, la Cina non spendera' mai
    > > altrettanti milioni solo per collegarsi con
    > > l'Italia.
    >
    > già è risaputo che per essere connessi ad ogni
    > paese bisogna tirare altrettanti cavi... cosa
    > pensi? che internet sia una rete? naaaa è lo
    > stesso principio del "filotelefono"
    >Perplesso

    Ma come sei furbo. Che intelligente.
    Non abbastanza pero' per comprendere una battuta.
    Per il futuro sappi che le esagerazioni non si prendono alla lettera.
    non+autenticato
  • beh se per questo anche tu sembri non aver reagito bene ad una battuta... LOVE&PEACE FRATELLO!
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > beh se per questo anche tu sembri non aver
    > reagito bene ad una battuta...

    Ah perche', era umorismo il tuo?

    già è risaputo che per essere connessi ad ogni paese bisogna tirare altrettanti cavi...

    =sarcasmo

    cosa pensi? che internet sia una rete?

    =rimprovero

    naaaa è lo stesso principio del "filotelefono"

    =sarcasmo

    Dovevo ridere del sarcasmo che mi rivolgi? No.
    Mi sono arrabbiato? No.
    Vuoi l'ultima parola? Evidentemente...
    non+autenticato
  • ufff e fatti 'na risata!
    Per quanto riguarda l'ultima parola accomodati pure...
    MeX
    16902
  • o per attaccare meglio obiettivi sensibili...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pizza e Fichi
    > o per attaccare meglio obiettivi sensibili...
    Già, la stessa cosa che penso io. Avendo più banda i cracker cinesi potranno meglio violare il pentagono e gli obiettivi sensibili USA lol
    non+autenticato
  • In realtà vogliono, pian piano, tirare gli stati uniti con un cavo entro i limiti delle acque territoriali cinesi, per potersene impadronire...

    tanto la manodopera costa poco...A bocca aperta
  • - Scritto da: Luca
    > ... mandarci più spam?

    ...o per lanciare DDoS più efficienti, direttamente da casa.A bocca aperta
    non+autenticato