Gaia Bottà

AT&T, 600 hot-spot gratis per la California

L'operatore offrirà per tre settimane un servizio di connettività WiFi gratuita ai cittadini californiani coinvolti dagli incendi

San Diego - Ancora si leva del fumo dagli incendi che hanno devastato la California nei giorni scorsi. AT&T ha annunciato di voler fornire ai cittadini delle aree coinvolte un servizio gratuito di connettività WiFi: sono almeno 600, segnalano gli utenti di Digg, gli hot-spot che il gigante delle telecomunicazioni ha messo a disposizione dei residenti, a partire dal 27 ottobre.

"Speriamo di poter offrire a famiglie e amici un modo per restare in contatto - e per ricongiungersi - in questi momenti di difficoltà", ha annunciato il vicepresidente di AT&T. Gli abitanti della California meridionale potranno inoltre tenersi informati ed informare i netizen sfruttando la connettività offerta dall'operatore per un periodo che si aggirerà intorno alle tre settimane.

Una iniziativa benefica sulla scorta del WiFi post-Katrina di New Orleans? Una strategia di marketing? Businessshrink.biz azzarda si tratti di una mossa studiata dall'operatore per recuperare punti dopo che aveva preteso da una coppia di San Diego il rimborso immediato di 300 dollari per un ricevitore satellitare andato perso negli incendi. (G.B.)