ANORC, associazione degli addetti all'archiviazione

Una organizzazione che riunisca tutti coloro che gestiscono la dematerializzazione dei documenti. Per condividere problemi e soluzioni

Milano - Il DIG-Eat che si terrà l'8 novembre prossimo nel capoluogo lombardo, un evento nazionale in materia di dematerializzazione dei documenti organizzato dal Centro Studi & Ricerche SCiNT e Krill, sarà il teatro per la nascita di ANORC: Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Sostitutiva.

ANORC, spiegano gli organizzatori, "rappresenterà su scala nazionale tutti coloro che sono coinvolti nel mercato della archiviazione, gestione e conservazione digitale dei documenti". L'associazione avrà anche il compito di "sviluppare un approfondito piano di confronto tra istituzioni preposte, riconosciuti professionisti del settore e operatori e responsabili della conservazione sostitutiva".

"L'ANORC - si legge in una nota - nasce pertanto con l'ambizione di poter costituire un volano per tutti i processi di gestione e conservazione digitale dei documenti che si vanno sviluppando in Italia". E, di conseguenza, vuole divenire "un punto di riferimento per tutti coloro che si occupano delle questioni più scottanti della dematerializzazione documentale".
Tutte le informazioni sulle modalità di iscrizione al DIG-Eat Milano, sono disponibili a questo indirizzo. Coloro che vorranno aderire ad ANORC, potranno farlo durante l'evento.