Apple inietta megahertz nei propri notebook

Nuovi modelli di MacBook e MacBook Pro introducono CPU un poco più potenti e nuovi upgrade opzionali, quali un hard disk da 250 GB. Ecco i dettagli

Cupertino (USA) - Verso la fine della scorsa settimana Apple ha aggiornato in sordina, senza comunicati ufficiali, la propria linea di portatili MacBook e MacBook Pro. I nuovi notebook consumer della Mela possono ora avvantaggiarsi, come i fratelli maggiori Pro, della piattaforma mobile Santa Rosa di Intel e di più elevate velocità di clock sia per il front-side bus (FSB) che per la CPU.

Il modello di MacBook con chassis bianco è ora disponibile con processore da 2 o 2,2 GHz, mentre il modello nero dispone di chip da 2,2 GHz. Nelle configurazioni predefinite entrambi i sistemi includono un FSB a 800 MHz, un chipset grafico integrato GMA X3100, un hard disk SATA con capacità compresa fra 80 e 160 GB e un GB di memoria DDR2-667. Tra le opzioni, gli acquirenti possono scegliere un hard disk da 250 GB (+220 euro) o un maggior quantitativo di memoria (fino ad un massimo di 4 GB).

I prezzi sono rimasti inalterati: 1.049 euro per il modello da 2 GHz; 1.249 euro per il modello bianco con processore da 2,2 GHz; e 1.449 euro per il modello nero.
I modelli di MacBook Pro da 2,4 GHz sono invece stati aggiornati con un processore Core 2 Duo T7800 a 2,6 GHz; inoltre tutti i sistemi possono ora essere ordinati con hard disk da 250 GB e 5400 RPM o con uno da 200 GB e 7200 RPM (che rimpiazza il precedente modello da 170 GB).

Negli scorsi giorni Apple ha anche rilasciato due aggiornamenti software: uno per gli iMac più recenti, che dovrebbe eliminare gli improvvisi blocchi di sistema lamentati da alcuni utenti, e uno per i MacBook Pro, descritto invece da Apple come una miglioria ai driver grafici. Su Internet sono già apparsi i commenti di chi afferma che l'update per iMac non sembra rimediare all'instabilità del sistema.
302 Commenti alla Notizia Apple inietta megahertz nei propri notebook
Ordina
  • Quando qualcosa va storto o non secondo i piani si deve impedire il diffondersi della notizia o del malcontento:
    http://www.tomsguide.com/us/2007/11/06/is_apple_ce.../

    Se la mucca viene munta troppo forte e si fa male la si imbavaglia per impedirle di muggire.
    Indovinate che è la mucca (munta e rimunta).
    non+autenticato
  • dove sarebbe lo scandalo visto che è pratica consueta questa?

    ehm non va più il link, possibile?
    non+autenticato
  • Apple fara' mai una serie economica tipo quelli du supermercato.

    Dei Desktop ( tower/minitower ) da meno di 500 euro.

    Io sono uno di quelli a cui il mac andrebbe bene, ma non mi dispiacerebbe recuperare un po di HW di quello che gia' possiedo.
    - HD
    - Masterizzatore/Lettore DVD
    - Scheda video
    ...

    Non dico tutto, magari mancano i driver, ma qualcosa.

    Purtroppo Apple in questo settore rimane ancora fuori, speriamo che facciano un pensierino.
  • intendi dire che Apple rimane fuori dal settore degli assemblati?
    esattamente come sony, HP, dell e acer
    non+autenticato
  • Apple in quel settore c'è già da anni, basterebbe correggere il cartellino dei prezzi.Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: maaaaaaaaaa aaaah
    > Apple in quel settore c'è già da anni, basterebbe
    > correggere il cartellino dei
    > prezzi.Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Apple, non potrebbe mettere in giro, anche per un periodo limitato, MB compatibli con il suo OS, secondo me sarebbe un ottimo motivo per passare all'OS.

    Magari avendo la possibilita' del dual-boot per tenere il vecchio OS nel periodo di transizione.

    Se poi il mercato va bene, potrebbe continuare.

    Non conosco OsX, ma da come ne parlano gli utenti non dovrebbe essere male.
  • - Scritto da: pippo75
    > - Scritto da: maaaaaaaaaa aaaah
    > > Apple in quel settore c'è già da anni,
    > basterebbe
    > > correggere il cartellino dei
    > > prezzi.Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    >
    > Apple, non potrebbe mettere in giro, anche per un
    > periodo limitato, MB compatibli con il suo OS,
    > secondo me sarebbe un ottimo motivo per passare
    > all'OS.
    >
    > Magari avendo la possibilita' del dual-boot per
    > tenere il vecchio OS nel periodo di
    > transizione.
    >
    > Se poi il mercato va bene, potrebbe continuare.
    >
    > Non conosco OsX, ma da come ne parlano gli utenti
    > non dovrebbe essere
    > male.

    Uno dei motivi per cui OSX va così bene è che gira su HW specifico. Se dovesse girare su HW generico perderebbe in performance e stabilità.
    non+autenticato
  • Di specifico l'hardware Mac al momento non ha nulla e OSX ha i suoi problemucci come tutti gli OS ma diventa difficile ammetterlo per chi ha speso 3 volte il prezzo di un pc. L'aspire 5720 (Santa Rosa etc..) Acer lo vendeva con 2 Gb di memoria e Hard disk da 160 GB a 699€ un mese fa. I Mac costavano due volte e mezzo tanto ed erano una generazione indietro...
    non+autenticato
  • - Scritto da: maaaaaaaaaa aaaah
    > Di specifico l'hardware Mac al momento non ha
    > nulla

    Specifico non vuol dire che l'HW è fatto appositamente per i Mac. Vuol dire che che OSX supporta solo determinato HW, quello dei Mac per l'appunto.
    Non mi pare che tu possa configurare dei Mac con HW generico.

    > e OSX ha i suoi problemucci come tutti gli
    > OS

    I problemi li hanno tutti gli OS.
    E cmq nessuno sta facendo confronti trollosi tra OS.
    Non vedo il motivo di tanto astio...

    > ma diventa difficile ammetterlo per chi ha
    > speso 3 volte il prezzo di un pc.

    Come sopra: mi tiro fuori da discorsi trollosi come questo.
    Ognuno spende i soldi come meglio ritiene, non credo che tu sia nella posizione di giudicare come gli altri lo fanno.

    > L'aspire 5720
    > (Santa Rosa etc..) Acer lo vendeva con 2 Gb di
    > memoria e Hard disk da 160 GB a 699€ un mese fa.
    > I Mac costavano due volte e mezzo tanto ed erano
    > una generazione
    > indietro...

    Ma a conti fatti che vorrebbe dire "1 generazione indietro"?
    Per il resto non entro nel merito, per i motivi di cui sopraCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gongolo
    > - Scritto da: maaaaaaaaaa aaaah
    > > Di specifico l'hardware Mac al momento non ha
    > > nulla
    >
    > Specifico non vuol dire che l'HW è fatto
    > appositamente per i Mac. Vuol dire che che OSX
    > supporta solo determinato HW, quello dei Mac per
    > l'appunto.
    > Non mi pare che tu possa configurare dei Mac con
    > HW
    > generico.


    Questa è una limitazione artificiale non c'entra nulla con l'hardware che compri nè con OSX, che su pc gira benissimo come tutti sanno, basta prendere hardware analogo ai mac.

    >
    > > e OSX ha i suoi problemucci come tutti gli
    > > OS
    >
    > I problemi li hanno tutti gli OS.
    > E cmq nessuno sta facendo confronti trollosi tra
    > OS.
    > Non vedo il motivo di tanto astio...

    Nessun astio, anzi, ma non meniamola più di tanto è un Os e una piattaforma di sviluppo con i suoi pregi e i suoi difetti.



    >
    > > ma diventa difficile ammetterlo per chi ha
    > > speso 3 volte il prezzo di un pc.
    >
    > Come sopra: mi tiro fuori da discorsi trollosi
    > come
    > questo.
    > Ognuno spende i soldi come meglio ritiene, non
    > credo che tu sia nella posizione di giudicare
    > come gli altri lo
    > fanno.

    Si vabbè ma allora non lanciamoci in affermazioni o confronti azzardati dove mi si parla di presunta superiorità tecnica o buoni rapporti costi/prodotto.

    >
    > > L'aspire 5720
    > > (Santa Rosa etc..) Acer lo vendeva con 2 Gb di
    > > memoria e Hard disk da 160 GB a 699€ un mese fa.
    > > I Mac costavano due volte e mezzo tanto ed erano
    > > una generazione
    > > indietro...
    >
    > Ma a conti fatti che vorrebbe dire "1 generazione
    > indietro"?
    > Per il resto non entro nel merito, per i motivi
    > di cui sopra
    >Con la lingua fuori

    Vorrebbe dire che non erano in piattaforma Santa Rosa e i processori erano di una generazione precedente. Non parliamo poi di dimensione dell'hard disk, memoria montata e combo per il masterizzatore dvd.
    Dal punto di vista tecnico erano semplicemente più vecchi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pippo75
    > Apple fara' mai una serie economica tipo quelli
    > du
    > supermercato.
    >
    > Dei Desktop ( tower/minitower ) da meno di 500
    > euro.
    >
    > Io sono uno di quelli a cui il mac andrebbe bene,
    > ma non mi dispiacerebbe recuperare un po di HW di
    > quello che gia'
    > possiedo.
    > - HD
    > - Masterizzatore/Lettore DVD
    > - Scheda video
    > ...
    >
    > Non dico tutto, magari mancano i driver, ma
    > qualcosa.
    >
    > Purtroppo Apple in questo settore rimane ancora
    > fuori, speriamo che facciano un
    > pensierino.

    certo perché su un desktop G5 un HD sata non puoi recuperarlo e inserirlo nel tuo case?


    il masterizzatore non lo puoi cambiare nel desktop? dove sta scritto?

    la scheda video..ammesso che riciclare una vecchia scheda abbaia senso...non lo puoi fare?

    mah
    non+autenticato
  • >
    > certo perché su un desktop G5 un HD sata non puoi
    > recuperarlo e inserirlo nel tuo
    > case?

    ho capito, ma quanto mi costa un desktop apple?

    > il masterizzatore non lo puoi cambiare nel
    > desktop? dove sta
    > scritto?

    intendevo dire, se resto con i PC classici, tipo gli assemblati, posso prendere solo i pezzi che mi servono.
    Visto che funzionano, perche' dovrei cambiare tutto?


    > la scheda video..ammesso che riciclare una
    > vecchia scheda abbaia senso...non lo puoi fare?

    Stesso discorso, se volessi passare ad un PC win/linux compatibile piu' aggiornato, molte delle periferiche/schede le potrei tenere ( magari non tutte ), se volessi passare ad apple, dovrei ricomprare tutto da capo ( HD, scheda video, masterizzatpre/lettore ).
    Magari sono l'unico, ma ritengo questo un limite ( per me ).

    Certo posso prendere un Mac formato minitower, ma quanto costa?
    Considerando quello che il Pc serve a me, e' troppo.
  • - Scritto da: pippo75
    > >
    > > certo perché su un desktop G5 un HD sata non
    > puoi
    > > recuperarlo e inserirlo nel tuo
    > > case?
    >
    > ho capito, ma quanto mi costa un desktop apple?
    >
    > > il masterizzatore non lo puoi cambiare nel
    > > desktop? dove sta
    > > scritto?
    >
    > intendevo dire, se resto con i PC classici, tipo
    > gli assemblati, posso prendere solo i pezzi che
    > mi
    > servono.
    > Visto che funzionano, perche' dovrei cambiare
    > tutto?
    >
    >
    > > la scheda video..ammesso che riciclare una
    > > vecchia scheda abbaia senso...non lo puoi fare?
    >
    > Stesso discorso, se volessi passare ad un PC
    > win/linux compatibile piu' aggiornato, molte
    > delle periferiche/schede le potrei tenere (
    > magari non tutte ), se volessi passare ad apple,
    > dovrei ricomprare tutto da capo ( HD, scheda
    > video, masterizzatpre/lettore
    > ).
    > Magari sono l'unico, ma ritengo questo un limite
    > ( per me
    > ).
    >
    > Certo posso prendere un Mac formato minitower, ma
    > quanto
    > costa?
    > Considerando quello che il Pc serve a me, e'
    > troppo.

    allora tieni quello che hai che è sufficiente così...
    non+autenticato
  • 14 pollici e' meglio di 13

    Poi vedi tu. Comunque IMHO 2GB di RAM per quel prezzo ce la potevano mettere.
    non+autenticato
  • Maaa... voi che vi dichiarate come Punto Informatico e che nelle info vi presentate come un punto di riferimento autorevole, critico ed indipendente siete veramente sicuri di esserlo ?

    Ogni settimana recensioni su Apple. Mai una critica verso Apple che sia tecnica o sul prezzo dei suoi prodotti.
    Eppure da così detto punto informatico, critico ed indipendente vi dovreste rendere conto che esistono anche molti altri marchi e prodotti, quindi esistono delle possibilità di confronto e che soprattutto questi non vanno quasi mai a favore di Apple stessa. Però non pubblicate mai niente che sia contrario ad Apple.

    Sempre nelle info parlate di scambio di commenti multidirezionale dei lettori ma stranamente se l'argomento è Apple o è un commento positivo o va fatto sparire (come mai è sparito il post che denuncia i soldi che apple si imbosca mentre in genere vi limitate a bloccarli ?).

    Per caso... siete sul libro paga di Jobs ? Vi cambia il parco macchine gratuitamente una volta all'anno ? O vi svendete solo perchè vi rega... manda in prova un ipod ogni morte di Papa ?

    Devo per caso concludere che non siete un punto informatico indipendente ma un blog sotto copertura di apple stessa ?
    Se le cose stanno così non fareste meglio, onestà intellettuale, a mettere un disclaimer prima di ogni post dove invitate a parlare sempre e solo bene di Apple ?
    Almeno, uno arriva, legge la regoletta, capisce che aria tira e se ha qualcosa da dire contro Apple se la tiene per se, ma soprattutto la prossima volta vi molla al vostro destino di dipendenti (il prezzo dell'onesta quello che pagano le persone onorabili).
    non+autenticato
  • CUT

    Ultimamente va molto di moda dare del "venduto" a chiunque capiti a tiro.
    Bah... che tristezza!
    non+autenticato
  • Non saprei vedi un po' quali sono i post che sono rimasti aperti e che non sono stati cancellati... stranamente quelli dove si loda e ringrazia apple manco fosse il messia...
    Dalle mie parti quello si dice "essere venduti" e niente è peggiore di una testata giornalistica che si schiera pro qualcuno senza dirlo a chiare lettere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Non saprei vedi un po' quali sono i post che sono
    > rimasti aperti e che non sono stati cancellati...
    > stranamente quelli dove si loda e ringrazia apple
    > manco fosse il
    > messia...
    > Dalle mie parti quello si dice "essere venduti" e
    > niente è peggiore di una testata giornalistica
    > che si schiera pro qualcuno senza dirlo a chiare
    > lettere.

    E allora perchè non avrebbero chiuso questa (tra l'altro initiata da te)?
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2106332&m=210...

    Direi che tu sei l'ultimo che può parlare di indipendenza e di obbiettività visto che sei in prima linea per quanto riguarda i flame.

    Apple scatena una serie di flame paurosi (per tanti motivi) mi sembra assolutamente necessario moderare un forum.

    Tra fan-boy e anti-apple trovare una discussione "normale" con commenti "umani" sulla notizia è pressochè impossibilePerplesso
    non+autenticato
  • Non so se ci fai caso, ma la stragrande maggioranza dei post "contro" apple è presa d'assalto da alcune cime che non apportano alcuna utilità alle discussioni vedi Orco e flame_PLONK

    Se c'è proprio qualcosa da spazzare via sono i post di questi utenti che di fatto fanno morire naturalmente le discussioni intervenendo in ogni dove senza alcun motivo per farlo.

    Guarda caso le discussioni "morte" non sono state toccate.

    Tanto perchè oramai siamo in tema di "pensa male che pensi sempre bene" non sarà che le due cose s'alternano volontariamente ?

    Ovvero che questi "signori" altri non sono che falsi utenti magari mossi da qualcuno più in alto che cerca di pilotare le discussioni facendole morire e non riuscendoci si ricorda di essere anche moderatore quindi vai di mannaia ?

    Di invidui così, immaturi, che credono di essere Dei perchè mandano avanti un forum se ne trovano a iosa anche se a dire il vero non mi aspettavo di trovarli qui.

    In ogni caso ribadisco il concetto che se voglio trovare delle news taroccate pro tizio o pro caio (con commenti allineati) vado ad imbucarmi in qualche sito di fanatici ma dal momento che mi trovo qui è proprio perchè non è quello che cerco quindi MI ASPETTO REALE IMPARZIALITA'
    non+autenticato
  • ogni articolista ha le sue opinioni, e tu sei libero di condividerle o no.
    mi è parso anche di leggere risposte degli articolisti ai post con delle scuse su eventuali errori, dei fatti, ma sulle opinioni non possono scusarsi.
    ovviamente si presume che tali siano fatte in buona fede e non per impersonificazione di divinità.
  • Infatti qui non si tratta di condividere o meno le loro opinioni ma che se ne ho io alcune che non sono in linea con le loro, dal momento che i commenti sono liberi NON HANNO ALCUN DIRITTO DI FARLI SPARIRE.

    Se volessi vedermi cancellare i miei commenti anti apple, andrei su di un sito dedicato ad apple.

    Ci troviamo su punto informatico (rivista critica, indipendente e blablabla) o su melainformatica (non pensare e loda apple) ?

    ESIGO CHIAREZZA ED ONESTA'

    Ho pubblicato un resoconto con tanto di numeri e mi aspetto come minimo che venga lasciato lì anche se una rivista seria prenderebbe l'occasione per indagare a fondo.
    Non si parla di 10 euro ma di circa 300 solo per il macbook base. Soldi che spariscono senza una ragione.

    Una rivista seria indagherebbe, qui invece si cerca di sotterrare la cosa. Perchè ?
    non+autenticato
  • sul fatto dei post tolti non so cosa dirti, ne hanno cancellati pure a me.
    sui 300e del MB nero presumo che sia solo marketing, me lo sono chiesto pure io, e ho dedotto che è così.
  • chiamiamolo marketing... io la chiamerei più dilatazione spazio-matematica o più semplicemente matematica = opinione.
    Tutte le spese di hardware, software, marketing, garanzia e balle varie sono contenute nei 700 euro che dovrebbe effettivamente costare il portatile, almeno questo dicono i calcoli. Effettivamente sto cominciando a domandarmi se almeno l'apple store "italiano" la paga l'iva allo stato visto che la mette in conto o se fra non molto troveremo il "negozio ebay di Jobs"
    non+autenticato
  • per mia natura ed esperienza generalmente sono pro apple, ma sappi che nel settore $oldi la Apple Italia entra in concorrenza direttamente sui vari rivenditori autorizzati: es. vai dal appleaio all'angolo e ti fai un prezzo, telefoni alla apple, gli dici che "quello" ti ha fatto così, e loro ti fanno un prezzo minore. sotto questo aspetto, invece di favorire la coesione e il ben stare dei rivenditori, puntano alle vendite, pure singole.
  • Beh grazie al cavolo che funziona così: il rivenditore compra da apple e paga una cifra. Per forza di cose dovrà fare un ricarico che se apple vorrà potrà schiacciare senza alcuna difficoltà. Queste cose succedono dappertutto pensa alla telecom che vende la connettività all'ingrosso ai vari gestori e poi si mette in diretta concorrenza facendo offerte più basse.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)