Mandriva 2008: install fest a Genova

Per utenti - e computer - che vogliano avvicinarsi al software libero, l'appuntamento č per il 18 novembre

Genova - ALID, Associazione per le Libertà Informatiche e Digitali, parteciperà all'evento mondiale Mandriva 2008 Install Fest, volto ad avvicinare il pubblico al mondo Linux, facilitando il primo incontro dell'utente con il software libero.

L'evento si terrà a Genova, il 17 Novembre 2007 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 presso il circolo Zenzero, in via Giovanni Torti, 35.

ALID invita tutti a partecipare accompagnati dal proprio computer, così che si possa installare e prendere confidenza con il sistema operativo Mandriva 2008 con l'assistenza dei volontari.
Č possibile registrarsi al Mandriva 2008 Install Fest sulla pagina dedicata del sito di ALID.

Per chi non risiedesse a Genova, sul wiki dell'evento è possibile individuare le altre Mandriva 2008 Install Fest che si svolgeranno in Italia e nel mondo.
12 Commenti alla Notizia Mandriva 2008: install fest a Genova
Ordina
  • La distro scrausa per la città scrausa Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fozza Zampetoria h
    > La distro scrausa per la città scrausa Con la lingua fuori

    Perchè, tu saresti di una città meno "scrausa" e saresti sostenitore di sistemi meno "scrausi" e di qualche squadra calcistica meno "scrausa"??

    A proposito, non ho trovato sul Melzi la definizione di scrauso, ma suppongo che, detto da te, sia un termine offensivo.

    Se non ti sta bene la Mandrivia Install Fest di Genova è un problema tuo, non una giustificazione per esprimerti come ti sei espresso.

    (un ligure, e per giunta "zampetoriano").
    -----------------------------------------
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 15 novembre 2007 06.02
    -----------------------------------------------------------
  • Da settinane ho in testa questa idea, vorrei passare a linux, ma ho sempre avuto la paura di trovarmi davanti un ostacolo insormontabile ...
    Per fortuna ci sono queste occasioni...

    Grandissima idea!
    Non mancherò!
    non+autenticato
  • Allora iscriviti sul nostro sito: ti aspettiamo Sorride
    CoD
    131
  • Ma si può chiamare "Fest", festa, una cosa dove si installano dei sistemi operativi (qualunque essi siano) ?
    Aldilà della facile ironia "se riescono a installare X allora si deve festeggiare" una festa è un posto dove si dovrebbe andare a divertirsi non a battere pugni su tavolaccio (a volte una porta appoggiata su due cavalletti, ho visto lug malridotti fino a quel punto).
    Battute, Allegria, Tipe, per chi vuole alcol non macumbe intorno ad una tastiera...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Ma si può chiamare "Fest", festa, una cosa dove
    > si installano dei sistemi operativi (qualunque
    > essi siano) ?
    > Aldilà della facile ironia "se riescono a
    > installare X allora si deve festeggiare" una
    > festa è un posto dove si dovrebbe andare a
    > divertirsi non a battere pugni su tavolaccio (a
    > volte una porta appoggiata su due cavalletti, ho
    > visto lug malridotti fino a quel
    > punto).
    > Battute, Allegria, Tipe, per chi vuole alcol non
    > macumbe intorno ad una tastiera...

    E perche' l'ultima no ??? Si vede che non sei mai stato ad un demo party.
    krane
    22544
  • Un demo party è tutta un'altra cosa. Si respira tutta un'altra aria. Un install fest è e rimane un posto triste
    non+autenticato
  • ma perché esistono ancora i demo party? oggi purtroppo non esiste più niente di tutto ciò, la scena è ridotta a ragazzini che copiano codice in giro e poi vanno in giro a far vedere quanto sono bravi, oppure a gente che programma in brainfuck o obfuscated c

    i demo party di un tempo erano tutt'altra cosa (c'era gente che modificava i giochi a runtime col softice per mandarli in wireframe, non c'è proprio paragone con oggi), c'erano i migliori e soprattutto venivano da tutto il mondo
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > ma perché esistono ancora i demo party? oggi
    > purtroppo non esiste più niente di tutto ciò, la
    > scena è ridotta a ragazzini che copiano codice in
    > giro e poi vanno in giro a far vedere quanto sono
    > bravi, oppure a gente che programma in brainfuck
    > o obfuscated c

    Mi spiace che tu non li segua piu, ma non hanno sentito la tua mancanza cosi' tanto da scomparire tutti.

    > i demo party di un tempo erano tutt'altra cosa
    > (c'era gente che modificava i giochi a runtime
    > col softice per mandarli in wireframe, non c'è
    > proprio paragone con oggi), c'erano i migliori e
    > soprattutto venivano da tutto il mondo

    Io ne conosco ancora un bel po', anche di nuovi, certo che devi uscire dall'italia per trovarli.
    krane
    22544
  • - Scritto da: ...
    > Ma si può chiamare "Fest", festa, una cosa dove
    > si installano dei sistemi operativi (qualunque
    > essi siano)
    > ?

    Beh, l'alternativa è chiamarlo "Install Party", ma penso che anche quella non ti sarebbe andata beneCon la lingua fuori

    Qualche anno fa partecipai ad una di queste manifestazioni, qui a Milano, e ne fui soddisfatta. Trovai persone allegre con cui feci 4 chiacchiere (ed anche qualche risata) mentre aspettavamo che l'installer (inteso come programma che installaCon la lingua fuori , non come quel povero cristo che mi dava una manoSorride ) terminasse il suo lavoro.

    Tutto sommato una giornata differente dalle altre... mi sono divertita ed ho imparato, cosa vuoi di più? ("Un lucano", risposta troppo facileCon la lingua fuori )
    non+autenticato
  • Appunto.

    Spetta all'organizzazione trasformare in una festa un evento che può essere decisamente noioso, senza contare che il termine "installfest" è usato a livello mondiale e ALID qui sta solo organizzando un evento che è in realtà molto molto più ampio.

    Ad ogni modo assieme ai nostri volontari pronti ad installare (in questo caso) Mandriva, troverete anche un bel bar con roba da bere e da mangiare, una sala dove si può chiacchierare e fare casino e tanta altra gente che ha voglia di imparare e di stare assieme.

    E poi, diciamocelo, non è forse una festa riprendersi i propri diritti e liberarsi dalle assurde restrizioni del software proprietario? Occhiolino
    CoD
    131
  • >Ma si può chiamare "Fest", festa, una cosa dove
    >si installano dei sistemi operativi (qualunque >essi siano) ?
    Permette uno scambio interculturale, spirito di
    aggregazione e momenti di riflessione. Direi di
    sì, Fest... Festival... manifestazione chiamalo
    come vuoi, ma se qualcuno si offre volontario
    per installare un SO, lo fa in allegria e con lo spirito giustoOcchiolino
    >Aldilà della facile ironia "se riescono a >installare X allora si deve festeggiare" una
    Se qualcuno non vuole X si deve festeggiare...A bocca aperta
    mi sa che sei rimasto ai tempi in cui ci voleva una buona conoscienza tecnica per installare una distribuzione (per non andare fuori tema ti dico provala, ma te ne potrei citare altre...)

    >festa è un posto dove si dovrebbe andare a >divertirsi non a battere pugni su tavolaccio(a
    [...]
    >Battute, Allegria, Tipe, per chi vuole alcol
    Beh da anni organizziamo manifestzioni legate al LinuxDay e mi sembra che lo spirito sia stato sempre quelloOcchiolino
    Ciao