Un database anti-terremoto

Architetti ed ingegneri possono farne un uso gratuito

Roma - Un nuovo database per offrire nuove risposte sul pericolo terremoti a chi deve costruire case e impianti è ora disponibile gratuitamente online, in diretta contrapposizione con le costose alternative tradizionali. L'idea di fondo è quella di condividere le esperienze e le informazioni provenienti dalle zone sismicamente attive, in modo da migliorare la sicurezza delle costruzioni e delle abitazioni.

Il database dell'Earthquake Engineering Research Institute (EERI) parla delle diverse tipologie urbanistiche e architettoniche in 30 diversi paesi, addentrandosi nei particolari dei materiali di costruzione utilizzati e nelle procedure di impiego.

Il database è qui
TAG: mondo
1 Commenti alla Notizia Un database anti-terremoto
Ordina