Lotta al vertice per il 3D

Nvidia, 3Dfx ed ora anche Acer preparano il campo per una battaglia all'ultimo poligono

Con il lancio del GeForce 256 Nvidia si è portata a qualche lunghezza di distanza sui diretti concorrenti, ma la vivacità del mercato delle schede 3D non consente di mantenere i primati troppo a lungo. Oltre al già atteso Savage 2000 di S3, si aggiungono alla lista degli sfidanti al trono 3DFx con il suo nuovo Napalm e persino Acer, con una soluzione integrata.

Napalm di 3DFx verrà presentato a Comdex '99 e sarà lì per stupire: i PR di 3DFx affermano infatti che il nuovo chipset avrà un fill-rate (applicazione delle texture) di oltre un miliardo di pixel al secondo e la capacità di sfornare frame rate elevati anche ad altissime risoluzioni e profondità di colore a 32 bit.

Interessante l'annuncio di Acer di aver stretto accordi con il partner tecnologico di Nintendo per la grafica 3D, ArtX, con la quale intende integrare su motherboard una soluzione 3D completa ed in grado di competere con il GeForce.
Il chip di ArtX si chiama Aladdin 7 e contiene un motore grafico a 128 bit capace di 12,5 milioni di triangoli al secondo: un pO' meno dei 15 milioni dichiarati da Nvidia per il suo GeForce ma pur sempre il doppio del Voodoo3 2000. Considerando che sarà un chip economico integrato nel North Bridge delle piastre madri di Acer, questi dati sono effettivamente molto interessanti.
Inoltre, come il GeForce, anche l'Aladdin 7 sfoggerà un'unità per l'elaborazione e la gestione delle fasi di trasformazione ed illuminazione degli scenari 3D.
TAG: hw