Luca Annunziata

SimCity sbarca su OLPC

La storica simulazione cittadina sbarca sull'XO. Servirà a divertire. Ma anche, perché no, a fare didattica

Roma - Electronic Arts salta sul carro di OLPC e regala agli utenti del portatile il codice di SimCity. Il porting della celebre simulazione urbanistica sarà curato da Don Hopkins, già responsabile della versione Unix, che sta ultimando le rifiniture del gioco per renderlo totalmente compatibile con l'ambiente Python di XO.

La versione finale sarà completamente modificabile via script. Nelle speranze di Hopkins questo consentirà non solo di aggiungere qualsiasi caratteristica al gioco, ma anche di trasformarlo in un'ottima base per insegnare ai ragazzi l'essenza del game programming. Altri sviluppatori, inoltre, potrebbero giovarsi del lavoro operato su SimCity per realizzare altre applicazioni videoludiche per XO.

Sull'utilità educativa di SimCity ci sono pochi dubbi: in ambienti in cui la programmazione urbanistica non è molto sviluppata, come ad esempio nelle comunità agricole di alcuni paesi a cui il laptop di Negroponte è destinato, la simulazione della creazione di una intera città potrebbe insegnare moltissimo sulla crescita sana di una metropoli. Strade, servizi, scuole, ospedali, negozi: una palestra per ispirare le giovani menti e spingerle verso la creazione di una società più attenta alla vivibilità degli agglomerati urbani. (L.A.)
11 Commenti alla Notizia SimCity sbarca su OLPC
Ordina
  • " Il porting della celebre simulazione urbanistica sarà curato da Don Hopkins, già responsabile della versione Unix, che sta ultimando le rifiniture del gioco per renderlo totalmente compatibile con l'ambiente Phyton di XO. "

    Ma non era PYTHON il linguaggio di scripting ?
    non+autenticato
  • Impara a creare la città ricca, potente e produttiva che non vedrai mai dal vivo (a meno non sali sul primo gommone) perchè la nuova moda è lavarsi la coscienza spedendo computer a manovella invece di creare le uniche e vere basi per cambiare le cose.

    1- pacificare le aree tagliando le OO ai gruppi tribali sempre in guerra (si come no, a chi le vendono le armi poi in cambio di materie prime)

    2- creare delle infrastrutture produttive interne (non esportare l'ennesima nike che poi pretende di venirla a cantare qua che le sue scarpe non sono quelle del mercato a 10 euro il paio)

    3- accumulare risorse (fornire tranquillità ma questo significa far perdere l'egemonia che l'occidente non ha mai perso, altro che "il colonialismo è finito" ci sono tanti modi molto più fini per controllare uno stato straniero)

    4- Finalmente poter sviluppare qualcosa a livello culturale che sia un tantino più avanzato del neolitico e della regina di Saba (o se preferite di Apocalipto)
    non+autenticato
  • Approvo in pieno quello che dici, però hai mai pensato che forse il 4° punto è in realtà proprio il primo che è possibile conseguire realisticamente?
    Perchè come tu stesso dici è solo un 'sogno' che i governi e le imprese occidentali abbiano intezione di compiere i primi 3 passi, allestendo tribunali internazionali e piani Marshall. Per certa gente quei paesi è meglio tenerli poveri e sfruttarli per i prossimi 50 anni. Paradossalmente sarà solo il business che verrà indotto di quelli che a noi sembrano gadget un po' futili, cellulari, portatilini giocattolo e relative reti telematiche, che connetteranno queste persone al resto del mondo e al sapere moderno e li faranno diventare consapevoli di principi etici e conoscenze ancora scarsamente diffuse o inconcepibili nella loro cultura: la giustizia dei diritti civili e le possibilità che esistono oggi di vivere bene grazie alla scienza e alla tecnica sviluppata negli ultimi 50 anni. Forse solo allora sapranno pretendere queste cose dai loro governanti e non saranno più un popolo sottomesso e rassegnato al volere di cattivi politicanti locali o asserviti a paesi occidentali. Non vedo altre vie percorribili a causa dell'enorme egoismo e cinismo della politica occidentale e di molti cittadini che esprimono come niente idee del tipo: "che colpa abbiamo noi, le nostre imprese o banche, se quelli son straccioni e ignoranti e si fanno sfruttare come cazzo ci pare?"
    non+autenticato
  • Al limite, vivranno anche loro a rate: pagheranno però in materie prime... osp lo fanno già...
    non+autenticato
  • hai pensato che vedere "il futuro" possa far crescere nello studente la voglia di realizzare quello che vede?
    ha la possibilità di mandare a quel paese la NIKE e chi per essa iniziando a _combattere_ per quello che vuole senza farsi sottomettere...

    comunque a noi (inteso come OCCIDENTE) conviene che loro siano sfruttati se no quel pc che stai usando non lo pagheresti così _poco_.

    economicamente parlando, se il bambino che sogna inizia a realizzare il suo sogno, le parti si invertono... noi finiamo sfruttati e loro col potere. tutte le risorse piu importanti sono nel sud del mondo
    non+autenticato
  • - Scritto da: 123
    > hai pensato che vedere "il futuro" possa far
    > crescere nello studente la voglia di realizzare
    > quello che
    > vede?

    Non per deluderti ma paradossalmente pur non avendo da mangiare la parabola non se la fanno mancare. Quando la puntano verso di noi e vedono Miss Chocolat con 3° abbondante fare il bagno in una vasca di Ciobar l'unica voglia che gli viene è di fare le valigie del resto se ne abbiamo da sprecare così...

    >
    > comunque a noi (inteso come OCCIDENTE) conviene
    > che loro siano sfruttati se no quel pc che stai
    > usando non lo pagheresti così
    > _poco_.
    >

    Fondamentalmente a me di cambiare pc una volta ogni due anni (anche se lo pago "poco") non frega proprio niente anzi sarei ben contento se i prezzi tornassero a salire così da obbligare le software house a cominciare da una certa microsoft a tornare ad ottimizzare su quello che c'è come s'è fatto su amiga per anni.


    > economicamente parlando, se il bambino che sogna
    > inizia a realizzare il suo sogno, le parti si
    > invertono... noi finiamo sfruttati e loro col
    > potere. tutte le risorse piu importanti sono nel
    > sud del
    > mondo

    Non è sempre pasqua
    non+autenticato
  • giusto, mica possiamo morire di fame noi perchè già muoiono loroSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...

    Ecco un altro benaltrista.
    Tu si che sapresti risolvere i problemi REALI!
    non+autenticato
  • Tra produrre viveri per garantire la crescita sana della popolazione (che così non deve venire ad emigrare da noi che non possiamo mantenere tutto un continente) e girare la manovella quale sarebbe la soluzione reale ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gongolo
    > - Scritto da: ...
    >
    > Ecco un altro benaltrista.
    > Tu si che sapresti risolvere i problemi REALI!

    si, ma poi dico io ... c'è proprio tutto sto' bisogno di risolvere i problemi del mondo ? già adesso ci tocca saltare la prox giornata di campionato, se continua cosi' ci toccherà saltare anche la champions !
    non+autenticato
  • come dire ... oggi non si deve mangiare perchè tanto prima o poi si dovrà morire lo stessoSorride
    non+autenticato