Dario Bonacina

E' arrivato l'iPhone europeo

Germania e Regno Unito hanno accolto il melafonino. E il nuovo firmware consente l'abilitazione alla lingua italiana

Roma - ╚ sbarcato venerdì, in Germania e Regno Unito, l'attesissimo iPhone, il music-phone con cui Apple spera di conquistare gli utenti del Vecchio Continente.

╚ arrivato in un clima non proprio favorevole, che però non ha scoraggiato i più appassionati: come racconta Rainews24, pioggia e vento non hanno spaventato gli Apple-maniaci che si sono appostati fuori dal negozio T-Mobile di Colonia. I primi 600 apparecchi sono andati esauriti nel giro di pochissime ore e le aspettative di vendita sono elevate. Scene analoghe si sono viste almeno in qualche negozio in Gran Bretagna, dove il melafonino è venduto in oltre 1.300 punti vendita Apple, O2 e Carphone Warehouse.

Nel Regno Unito costa 269 sterline (quasi 390 euro). Sul mercato tedesco l'iPhone è in vendita a 399 euro, ma T-Mobile ha elaborato soluzioni alternative che prevedono anche il comodato d'uso, con il pagamento di un contributo una tantum di 25 euro e un canone mensile da 49 euro.
Gli utenti italiani restano in attesa di annunci ufficiali, che vengano a scaldare il mercato in questo periodo quasi invernale. Nel frattempo giunge però una notizia confortante: il nuovo aggiornamento 1.1.2 del firmware di iPhone, porta con sé l'abilitazione all'interfaccia in lingua italiana (che prima era disponibile solo con un hack). Il che non significa che il lancio sia imminente, ma rende verosimile che sia almeno stato previsto. Per quando, è ancora un mistero.

Dario Bonacina