Luca Annunziata

GoogleTube verso l'alta definizione

Il video-portalone ora potrà ospitare file più grossi. Per filmati sempre più professionali

Roma - Dallo scorso giovedì è possibile caricare filmati grandi fino ad un gigabyte su YouTube, il portale di video-sharing di Google. Il limite di durata resta fissato a 10 minuti: una scelta volta a promuovere la qualità dei filmati, e impedire al contempo l'utilizzo dei sito come deposito per materiale pirata.

Il precedente limite di 100 mega costringeva a scendere a molti compromessi in fatto di qualità per consentire di pubblicare i propri video: con un intero miliardo di byte a disposizione ora tutto sarà più semplice. YouTube, comunque, fa sapere che potrebbero occorrere anche 30 minuti per vedere comparire i nuovi cortometraggi "maggiorati" sulla pagina del proprio account dopo averli caricati.

Ora è anche possibile predisporre il caricamento di più file contemporaneamente. Basta scaricare l'ultima versione del programma YouTube Uploader - disponibile a questo indirizzo - per accedere ad una nuova pagina dove predisporre il caricamento di più filmati allo stesso tempo. L'estensione al momento è disponibile solo per Windows, ma è in arrivo anche per Mac. (L.A.)
10 Commenti alla Notizia GoogleTube verso l'alta definizione
Ordina