Alfonso Maruccia

Su AMD le durissime accuse di una mamma

Una dipendente sostiene che il chipmaker l'avrebbe intenzionalmente esposta a sostanze nocive nonostante la sua gravidanza. E questo avrebbe provocato nel bambino gravi difetti fisici e mentali

Roma - Sta facendo molto rumore l'accusa di una madre texana, ex dipendente di Advanced Micro Devices Inc., che imputa al suo ex-datore di lavoro la colpa per i difetti con cui è venuto al mondo suo figlio. Maria Ruiz, che ha lavorato nella clean room dello stabilimento Fab 14 di AMD tra il 1988 e il 2002, cerca ora un risarcimento per la negligenza della società e dell'associazione medica regionale a cui si era rivolta.

Il figlio Ryan Ruiz, che ha compiuto 16 anni lo scorso 31 ottobre, soffre di molteplici difetti fisici - inclusa la mancanza del braccio destro al di sotto del gomito - e mentali, con danni permanenti al cervello e gravi difetti cognitivi. La colpa, secondo i legali della famiglia Ruiz, è tutta del celebre produttore di microprocessori, che avrebbe volontariamente esposto a sostanze nocive i dipendenti delle stanze sterili adibite alla produzione di CPU.

Maria Ruiz sostiene di avere persino richiesto cure mediche durante il periodo della gravidanza, dopo aver respirato esalazioni chimiche tossiche. E non è servito nemmeno rivolgersi al personale medico della Austin Regional Clinic per ricevere consigli in merito: la causa riguarda anche lo staff medico di quest'ultima, accusato di non aver messo sufficientemente in guardia la donna dai pericoli per la sua gravidanza derivanti dall'esposizione agli agenti chimici.
A rappresentare la famiglia Ruiz è un team di esperti legali specialisti del campo, già responsabili di una causa omologa contro IBM finita col patteggiamento prima di approdare in tribunale. "Come milioni di americani - sostengono gli avvocati interessati del caso - Maria Ruiz non si è resa conto in tempo che le cosiddette clean room sono state progettate per tenere le particelle di polvere lontane dai wafer di semiconduttori durante la produzione, non per proteggere gli uomini e le donne esposti ad una serie di materiali ed esalazioni chimiche pericolosi".

La causa costringerà AMD a rispondere alle accuse di negligenza, violazione di garanzie, frode e occultamento fraudolento. In quello che si prospetta come un caso dal forte risalto mediatico, i legali della donna sono apparentemente alla ricerca, per mezzo di spot televisivi locali, di chiunque possa fornire informazioni e know-how sulle famigerate "clean room" e sui meccanismi di produzione dei semiconduttori.

Alfonso Maruccia
17 Commenti alla Notizia Su AMD le durissime accuse di una mamma
Ordina
  • Sono dei pdm per come trattano la gente.
    E gli altri sono dei codardi perché mi pare impossibile che sia successo solo a questa signora.

    il problema è che per risolvere tutto quelli dell'azienda andranno in uno stato dove ci sono gli schiavetti usa e getta caricati a molla (la molla della sopravvivenza) = disastri per tutti, vantaggio per molto pochi.

    E la causa di tutto sono i figli di puttana che per profitto massacrano la gente, non quelli che denunciano l'accaduto!

    Quelli che denunciano l'accaduto sono PERSONE INTEGRE, che hanno il CORAGGIO di dire.

    Siamo circondati, lo sapete tutti, da queste cose. Sono certo che tutti lavoriamo in ambienti dove ci sono porcate fiscali, porcate d'immagine (balle raccontate ai clienti e al pubblico), porcate di ogni genere verso i lavoratori (che siano impiegati, operai o qualsiasi cosa), tentativi di eludere leggi, di fregare qualcuno. Lo sforzo non è verso il massimo rendimento, in generale, e basta: è verso la porcata. Lo sapete perché ci vivete.

    Chi ha il coraggio di far emergere questa roba è un grande. E tutti gli altri codardi. Lo so perché spesso sono uno di loro.
    non+autenticato
  • puo essere come dici te ma puo essere anche essere tutt altro.
    Infatti in america è abbastanza di "moda" andare contro le compagnie per cui hai lavorato per un qualche motivo che ,appositi avvocati, studiano ad ok.
    Spesso le compagnie, previo cattiva pubblicita, preferiscono pagare una bella sommetta che andare in tribunale a fare la parte dei cattivi contro una donna "del popolo" e in questo caso del suo povero figlio.
    Non dico sia cosi per forza, magari hai ragione te, pero va tenuta in considerazione anche questa possibilita.
    non+autenticato
  • lo dice il tipo di openbsd che intel fa i processori bacati
    almeno tempo fa era questo
    quindi continuo a comperare amd, non voglio il pc che si può piantare mentre sto davanti
    non+autenticato
  • e citare le fonti no? anche mio cuggino dice che...

    ma va là va...

    frik---
    non+autenticato
  • Sai quanti "bacati" creduloni ho visto io invece....
    non+autenticato
  • > lo dice il tipo di openbsd che intel fa i
    > processori
    > bacati
    > almeno tempo fa era questo
    > quindi continuo a comperare amd, non voglio il pc
    > che si può piantare mentre sto davanti

    Mio cugggggggggino dice che c'era la marmotta che preparava il cioccolato..
    ma va là

    Ricordi per caso i tempi in cui i possessori di CPU AMD erano costretti a patchare i giochi e alcune applicazioni perchè altrimenti si piantavano? LOL

    Oggi non è più così (forse, non lo so).

    Una cosa è certa se il pc si pianta non dipende dalla CPU, ma dal'OS e dall'utonto.
    non+autenticato
  • ╚ giusto che si identifichino le cause e che si indaghi anche AMD,

    ma sinceramente avete idea di come mangia l'americano medio?
    Gli estrogeni che usano nell'allevamento animale.
    L'allevamento in batteria coi polli sopra i maiali che a loro volta si nutrono degli escrementi dei polli.
    O mangimi per polli che contengono di tutto, compresi olii esausti e idrocarburi.
    E gli OGM, e i pesticidi.
    E i grassi idrogenati.
    non+autenticato
  • Però son buoni!A bocca aperta


    - Scritto da: Lillo
    > ╚ giusto che si identifichino le cause e che si
    > indaghi anche
    > AMD,
    >
    > ma sinceramente avete idea di come mangia
    > l'americano
    > medio?
    > Gli estrogeni che usano nell'allevamento animale.
    > L'allevamento in batteria coi polli sopra i
    > maiali che a loro volta si nutrono degli
    > escrementi dei
    > polli.
    > O mangimi per polli che contengono di tutto,
    > compresi olii esausti e
    > idrocarburi.
    > E gli OGM, e i pesticidi.
    > E i grassi idrogenati.
    non+autenticato
  • Probabilmente è solo una scusa per far scucire quelche informazione sulle tecnologie che si celano dietro la costruzione e i processi produttivi.

    Non oso immaginare chi possa pagare e sostenere gli avvocati della tipa.
  • Purtroppo negli USA funziona così...
    Spero solo che qualche zelante politico non scopra il modo per lucrarci sopra altrimenti siamo fregati anche quiA bocca aperta
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 12 novembre 2007 12.41
    -----------------------------------------------------------
  • Ma deve essere per forza colpa di AMD???

    Queste malformazioni sono estremamente rare, e sono prevalentemente dovute a contaminazione da veleni & co., ma io mi chiedo: chi dimostra che la donna è stata contaminata da AMD?? Quante altre donne incinte hanno lavorato alla fab 14 e quante hanno riportato danni?

    E' ovvio che la donna perderà la causa, perché non si può provare che sia stata l'atmosfera della fabbrica di AMD a provocare i difetti!!! Purtroppo per AMD vi sarà però un fortissimo impatto mediatico... Magari anche con boicottaggio e roba varia...
    Le camere pulite le hanno anche alla Intel e chiunque produce processori... Perché la povera AMD?Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: merlo indiano
    > Ma deve essere per forza colpa di AMD???
    >
    > Queste malformazioni sono estremamente rare, e
    > sono prevalentemente dovute a contaminazione da
    > veleni & co., ma io mi chiedo: chi dimostra che
    > la donna è stata contaminata da AMD?? Quante
    > altre donne incinte hanno lavorato alla fab 14 e
    > quante hanno riportato danni?
    >
    >
    > E' ovvio che la donna perderà la causa, perché
    > non si può provare che sia stata l'atmosfera
    > della fabbrica di AMD a provocare i difetti!!!
    > Purtroppo per AMD vi sarà però un fortissimo
    > impatto mediatico... Magari anche con
    > boicottaggio e roba varia...
    >
    > Le camere pulite le hanno anche alla Intel e
    > chiunque produce processori... Perché la povera
    > AMD?
    >Triste

    Perchè no? E' giusto indagare.
    non+autenticato
  • In linea di massima sono d'accordo con te, ma ciò non toglie che se anche ci fosse una possibilità su mille, che sia andata come sostiene questa mamma, bisogna indagare e fare chiarezza.


    - Scritto da: merlo indiano
    > Ma deve essere per forza colpa di AMD???
    >
    > Queste malformazioni sono estremamente rare, e
    > sono prevalentemente dovute a contaminazione da
    > veleni & co., ma io mi chiedo: chi dimostra che
    > la donna è stata contaminata da AMD?? Quante
    > altre donne incinte hanno lavorato alla fab 14 e
    > quante hanno riportato danni?
    >
    >
    > E' ovvio che la donna perderà la causa, perché
    > non si può provare che sia stata l'atmosfera
    > della fabbrica di AMD a provocare i difetti!!!
    > Purtroppo per AMD vi sarà però un fortissimo
    > impatto mediatico... Magari anche con
    > boicottaggio e roba varia...
    >
    > Le camere pulite le hanno anche alla Intel e
    > chiunque produce processori... Perché la povera
    > AMD?
    >Triste
    non+autenticato
  • e invece mi sa proprio che vincerà, in america questo tipo di cause sono all'ordine del giorno, e spesso vengono fuori risarcimenti milionari che poi si spartiscono i vari avvocati

    forse qualcuno dovrebbe dire al giudice che le persone dentro le clean room lavorano in tuta sterile anti-tutto, però penso siano dettagli questi (avete mai visto i tecnici intel o di altre società quando lavorano nelle stanze dove arrivano i wafer di silicio? sembra che lavorino dentro una centrale nucleare e stiano giocando con una barra di uranio), probabilmente sta tizia ha trovato il modo di incassare qualche milione di dollari, daltronde non scordiamoci che l'america è il paese degli avvocati, dove puoi mettere tuo figlio in lavatrice e fare causa alla società che te l'ha venduta perché sulle istruzioni non c'era scritto di non metterci i neonati (o i gatti), o dove puoi fumare per 30 anni, poi fare causa alla società che produce sigarette perché non sapevi che faceva male e storie simili

    mi dispiace solo che al giorno d'oggi si sfruttino anche i propri figli solo per fare soldi, mi fa un po' schifo
    non+autenticato
  • Basterebbe solo pensare alle tute che utilizzano nelle camere sterili per fugare ogni dubbio...
    Ma tentar non nuoce... alla fine son americani e come dice Lionel Hutz (l'avvocato dei simpsons) "Riuscireste ad immaginarvi un mondo senza avvocati?"
    non+autenticato
  • Io non darei giudizi affrettati, né sull'esito della causa, né sul comportamento di AMD come datore di lavoro.

    Innanzi tutto si tratterebbe di responsabilità contrattuale del datore di lavoro, per cui l'onere della prova della signora sarebbe più facile da soddisfare. Basterebbe provare l'inadempimento contrattuale (che la AMD non ha detto delle sostanze, che ha fatto lavorare la sig.ra in zone a rischio, che ha violato alcune norme di sicurezza) ed il danno subito (attraverso perizie sul bambino). Non sarebbe nemmeno necessario provare il nesso di causalità tra violazione e danno. Dovrebbe essere inece AMD, per inversione probatoria, a provare che le violazioni commesse non hanno provocato il danno (ad esempio perché le tute sono ermetiche, perché vengono sempre messe da tutti, perché le sostanze usate non sono idonee a provocare i danni che ha avuto il bambino)... quindi si rigira la frittata e la patata bollente tocca al datore di lavoro. Queste sono regole più o meno universali.

    Quindi io la vedo bene la causa, se ci sono i presupposti.

    E poi sono vicino alla mamma che ha avuto un bambino con quelle malformazioni, povera donna... ma è possibile che una grande società non tenga di più alla salute dei suoi dipendenti ? Alla fine a pagare per l'avidità dei ricchi sono sempre i più deboli... e in primis i bambini.... povero ragazzino....
    non+autenticato