Intel scommette sui PC ultraeconomici

Da Taiwan arriva voce che il chipmaker l'anno prossimo lancerÓ una nuova piattaforma a basso costo dedicata ai mercati emergenti. Al centro una nuova CPU a bassissimo consumo

Taipei - Il prossimo anno Intel introdurrà una piattaforma desktop a basso costo, nota con il nome in codice Shelton'08, espressamente pensata per i PC con prezzo non superiore ai 100 dollari e ai notebook. A rivelarlo è digitimes.com, che riporta anche come Shelton'08 costituirà la base di una nuova generazione di notebook entry-level.

"Sebbene si tratti di una piattaforma desktop, le migliorie apportate da Shelton'08 alla dissipazione del calore e ai consumi energetici porterà questa piattaforma a debuttare dapprima sui notebook sotto i 300 dollari, nel terzo trimestre del 2008", ha spiegato DigiTimes. Subito dopo, Intel proporrà la sua tecnologia ai produttori di PC desktop ultra economici: una tipologia di computer generalmente basata su Linux o su Windows XP Starter Edition e indirizzata ai mercati emergenti.

Al centro della piattaforma dovrebbe esserci Diamondville, nome in codice di una CPU mobile annunciata da Intel lo scorso mese e dedicata a subnotebook come OLPC e l'Eee PC di Asus. Curiosamente questo chip non condividerà, come tutte le altre recenti CPU di Intel, l'architettura Core: BigI sostiene infatti che i costi d'implementazione di Core non sono compatibili con questo segmento del mercato. Ciò l'ha obbligata a progettare un'architettura parzialmente nuova, specificamente pensata per Diamondville e i suoi eventuali discendenti.
Diamondville, che si pone come diretto avversario delle CPU C7 di VIA, adotterà tensioni elettriche significativamente più basse di quelle dei Core 2 Duo Ultra-Low Voltage: ciò gli consentirà di assorbire meno di 10 watt.

In Shelton'08 i futuri chip a bassissimo consumo di Intel saranno affiancati dai chipset Intel 945GC o SiS 671, capaci di supportare Windows Vista Basic.

I primi produttori a sviluppare PC basati su Shelton'08 potrebbero essere Asus e Shuttle, che secondo le fonti sono già state messe al corrente delle specifiche tecniche della nuova piattaforma. Non sembra per altro un caso che, proprio pochi giorni fa, Asus abbia annunciato l'intenzione di lanciare, il prossimo anno, una versione desktop del proprio Eee PC.
12 Commenti alla Notizia Intel scommette sui PC ultraeconomici
Ordina