Luca Annunziata

Il taglio dei prezzi aiuta PS3

Vendite in aumento dopo la stagnazione. Per Sony Ŕ una svolta. Questioni di prezzi o merito di Wii?

Roma - Vendite quasi triplicate per la terza versione della console di casa Sony: in meno di due settimane, le PS3 vendute ogni sette giorni sarebbero passate da circa 35mila a ben 100mila. Per Howard Stringer, CEO di Sony, si tratta "del passo avanti che stavamo aspettando".

Alla base del rinnovato successo della PS3 ci sarebbe il taglio dei prezzi delle scorse settimane: ma non solo. A quanto pare, Nintendo non riuscirebbe a tenere testa alla domanda di Wii, per via di un problema nell'approvvigionamento dei componenti: "Una circostanza fortunata", secondo Stringer.

A spingere in su le quote di mercato di PS3 ci hanno pensato i consumatori statunitensi e asiatici, principali beneficiari del tagli dei prezzi. In Europa, la PS3 è venduta nell'unica versione con disco da 40GB, incompatibile con i giochi PS2, al costo di 399 euro. Con la stessa cifra negli USA ci si porta a casa la versione da 80GB.
Le vendite di PS3 rilanciano la sfida tra formati HD: negli Stati Uniti si combatte ormai una lotta senza quartiere tra HD-DVD e Blue Ray. (L.A.)
11 Commenti alla Notizia Il taglio dei prezzi aiuta PS3
Ordina
  • Orde di sonari non erano scomparsi o passati alla concorrenza, aspettavano solo che il prezzo scendesse a livelli più umani.
    non+autenticato
  • Ora anche BD ha anche abbastanza lettori entry level,
    http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2114858
    aggiungendo poi le PS3, l'unica speranza di HD-DVD di quasi pareggiare e quindi coesistere con BD è che al più presto i lettori dual-standard diventino la norma.
    Ma considerato che infine PS3 sembra stia imboccando la strada giusta, questi lettori dual-standard e low-cost dovranno fare dannatamente presto, altrimenti bye-bye HD-DVD.
    non+autenticato
  • E se Hd Dvd fa bye bye è meglio per noi tutti!!! E' un formato inferiore per concezione...!
    non+autenticato
  • Se non fosse per l'HD DVD TUTTI i blu ray sarebbero codificati nel solo formato MPEG2, avrebbero messo più tempo ad uscire e come il DVD avrebbero impiegato anni ad avere prezzi concorrenziali.
    L'HD DVD non è affatto inferiore, tranne che per chi crede che 30 GB stiano stretti a qualcuno.
    non+autenticato
  • Se sono svegli quelli del consorzio HD mandano fuori i lettori per PC sotto i 100 euro e il BD é spacciato... non sono certo i possessori di PS3 a fare il mercato ma i lettori da salotto economici e quelli da PC.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gris
    > Se sono svegli quelli del consorzio HD mandano
    > fuori i lettori per PC sotto i 100 euro e il BD é
    > spacciato... non sono certo i possessori di PS3 a
    > fare il mercato ma i lettori da salotto economici
    > e quelli da
    > PC.

    Finora i numeri, sia per BD che per HD-DVD, sono così risicati che il contributo di PS3 è significativo, in seguito si vedrà, ma se il vantaggio portato dalle poche PS3 si manterrà significativo troppo a lungo, HD-DVD ne soffrirà parecchio, peggio ancora se PS3 migliora significativamente le sue scarse vendite, per questo HD-DVD deve sbrigarsi se vuole sopravvivere, ma ormai che è in svantaggio fin dall'inizio della competizione e non è ancora riuscito a recuperarlo del tutto, la sua migliore speranza è una grande diffusione del dual-standard che metta in minoranza i single-standard e porti al quasi pareggio, che garantirebbe la sopravvivenza ad entrambi gli standard.
    non+autenticato
  • Sopravviverà, non preoccuparti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: anonimo
    > Sopravviverà, non preoccuparti.

    E' altamente probabile, ne convengo.
    Io in ogni caso aspetto che i masterizzatori dual-standard scendano sotto i 100 euro.
    non+autenticato
  • A parte che il primato dei prezzi rimane di gran lunga a favore dell'HD DVD, vorrei farti notare che chi è interessato solo ai film compra molti lettori HD DVD da tavolo (solo quelli prodotti da toshiba sono più di quelli di tutti i produttori Blu Ray assieme) e si comprano tanto software, al punto che le previsioni di Sony sono state seccamente smentite da tempo. Ma a parte questo, se la PS3 assicura decine di milioni di Players BRD, l'uso dell'HD DVD in cina per il formato dalle licenze proprietarie CH DVD e lo smacco dei prezzi che si forma anche con poca pubblicità (98000 HD DVD venduti da WalMart in un weekend senza stand e pubblicizzandoli solo con una nota in volantino) assicurano all'HD DVD la sopravvivenza indubbia.

    E grazie al cielo, così si abbasseranno anche i masterizzatori. La concorrenza torna utile e i due formati convivono tranquillamente, mi sa che durerà.
    non+autenticato
  • Grazie al cielo sì, ma la situazione ora come ora è abbastanza deludente per entrambi i formati, per questo sarebbe opportuno che si diffondessero al più presto i dual standard, una volta risolta la guerra in parità forse le strategie di mercato terranno un pelo più conto della soddisfazione degli utenti (poco poco, eh, non illudiamoci, solo l'HW calerà drasticamente di prezzo, musica e film giammai, se potessero li farebbero pagare il triplo).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Beccamorto
    > Grazie al cielo sì, ma la situazione ora come ora
    > è abbastanza deludente per entrambi i formati,
    > per questo sarebbe opportuno che si diffondessero
    > al più presto i dual standard, una volta risolta
    > la guerra in parità forse le strategie di mercato
    > terranno un pelo più conto della soddisfazione
    > degli utenti (poco poco, eh, non illudiamoci,
    > solo l'HW calerà drasticamente di prezzo, musica
    > e film giammai, se potessero li farebbero pagare
    > il
    > triplo).

    Se potessero? Io ero tentato di comprare un film in BD, giusto per fare una prova, ma a 30 euro a titolo per me se li tengono! Continuo a comprare i DVD usati al Blockbuster a pochi euro l'uno.
    non+autenticato