Wind, scioperano i dipendenti

Confermata l'agitazione contro lo spostamento delle attività milanesi nella capitale

Roma - No, molti dipendenti Wind proprio non mandano giù il progetto incardinato dall'Arancia per spostare quattrocento di loro dalla sede milanese a quella di Roma. Una contestazione che sfocerà nei prossimi giorni in uno sciopero.

Lo hanno confermato i vertici del sindacato UGL Telecomunicazioni, che per bocca del suo presidente Gianni Fortunato hanno annunciato per il prossimo 30 novembre lo sciopero nazionale.

"Siamo totalmente contrari - ha dichiarato Fortunato - all'intenzione dell'azienda di portare avanti un'operazione che comporterebbe enormi disagi per i lavoratori interessati. Si tratta di una scelta spregiudicata e unilaterale". UGL chiede a Wind l'apertura di un "tavolo di confronto" che metta al centro strategie, investimenti e, naturalmente, occupazione.
Dopo lo sciopero del 30 i sindacati preannunciano ulteriori azioni, qualora l'azienda non risponda alle loro richieste. Azioni, spiega UGL, "per sensibilizzare l'opinione pubblica, il Parlamento e il Governo su quanto sta accadendo da qualche anno in questa azienda".
19 Commenti alla Notizia Wind, scioperano i dipendenti
Ordina
  • Orascom Societa' di telecomunicazioni di un paese del terzo mondo aahahah
    AHAHAHAHA abbiamo venduto le nostre societa' a un paese tecnologicamente sottosviluppato.
    AAHAHHA
    adesso a chi venderete l'enel? alla societa' elettrica dello Zimbabwe?

    Domani leggeremo enel venduta a mbendi
    http://www.mbendi.co.za/indy/powr/af/zi/p0005.htm
    Dipendenti Enel guardate la vostra nuova fudura aziunda:
    Mbendi Buana!
    non+autenticato
  • - Scritto da: la terra dei cachi
    > Orascom Societa' di telecomunicazioni di un paese
    > del terzo mondo
    > aahahah
    > AHAHAHAHA abbiamo venduto le nostre societa' a un
    > paese tecnologicamente
    > sottosviluppato.
    > AAHAHHA
    > adesso a chi venderete l'enel? alla societa'
    > elettrica dello
    > Zimbabwe?
    >
    > Domani leggeremo enel venduta a mbendi
    > http://www.mbendi.co.za/indy/powr/af/zi/p0005.htm
    > Dipendenti Enel guardate la vostra nuova fudura
    > aziunda:
    > Mbendi Buana!

    scuza buana ho bostato bale la azienda buana
    era ZESA
    Zesa buana.

    aahahaha che paese di cialtroni il nostro!
    non+autenticato
  • In una prospettiva di libero mercato un'azienda puo' essere venduta a chiunque abbia i soldi per acquistarla, se la cosa non soddisfa i consumatori ci sono altre aziende che possono offrire gli stessi servizi. Se la Wind non è fallita finora , e se continua ad essere scelta dai consumatori, significa che non ha demeritato di fronte ai suoi concorrenti .
    non+autenticato
  • Adesso manifestate?
    Dovevate fare casino prima di tutta la storia orascom-enel
    Andate a casa?
    Colpa vostra lo italiagliano all call center o a casa e il solito franza o spagna pur che se magna.
    Mo non se magna piu'
    Ve lo meritate punto e basta. Pensavate di sfangarla, adesso finirete in qualche minuscola srl snc dove vi manderanno tutti a casa.
    La colpa e' la vostra. Se eravate meno menefreghisti e piu' lungimiranti, invece di prendere il fischietto e i cartelloni ora, li dovevate prendere quando stavano vendendo.
    Bene vi sta bene, quando avete visto i call center di telecom a Roma che manifestavano, perche' non vi siete aggiunti a loro?
    Ah non erano fatti nostri?
    Adesso vi rispondiamo: andate a casa fatti vostri.
    Buon futuro interninale a tutti.
    non+autenticato
  • e buona diminuzione di tariffe a tutti gli utenti windSorride
    non+autenticato
  • Tutte le sere una telefonata mentre sei tranquillo e ti rilassi a tavola, o Telecom (per conto di ...) o Wind, o Libero, o qualche altra ditta.
    Stanno smarronando non poco.
    Dopo che ho fatto togliere il consenso a ricevere pubblicità dalla telecom per qualche mese si son azzittiti, adesso stanno ricominciando.
    Ed il garante della privacy, una delle figure più inutili e strapagate d'Italia, se ne sta ovviamente zitto zitto.
    non+autenticato
  • ma guarda che non è il call center a essere trasferito..
    non+autenticato
  • Questi sono i risultati
    allora: buona camicia a tutti, ops buon piramidone a tutti
    non+autenticato
  • - Scritto da: il grande fuffo
    > Questi sono i risultati
    > allora: buona camicia a tutti, ops buon
    > piramidone a
    > tutti

    i soldi dell'egiziano ve li siete intascati pero' ..
    non+autenticato
  • L'egiziano ha sborsato circa 10 Milioni di euro. Tutti i soldi glie li hanno dati le banche italiane (Banca Intesa e Unicredit in testa) con garanzia di Orascom.
    Ma da quando l'egiziano e' arrivato ha cominciato a succhiare tutte le risorse di Wind, facendosi pagare 150 milioni (ben oltre i 10 da lui investiti) di consulenze di Orascom per Wind.
    Chi se li e' presi i soldi se li tiene e certamente ora specula sulla pelle di persone che fino ad ora hanno tirato avanti una societa' che di soldi ne sta facendo tantissimi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: brosyo
    > - Scritto da: il grande fuffo
    > > Questi sono i risultati
    > > allora: buona camicia a tutti, ops buon
    > > piramidone a
    > > tutti
    >
    > i soldi dell'egiziano ve li siete intascati pero'
    > ..

    Se li sono intascati, vatti a vedere su report.rai.it
    la storia di wind e ti rendi conto, di chi si sta parlando.
    non+autenticato
  • - Scritto da: il grande fuffo
    > - Scritto da: brosyo
    > > - Scritto da: il grande fuffo
    > > > Questi sono i risultati
    > > > allora: buona camicia a tutti, ops buon
    > > > piramidone a
    > > > tutti
    > >
    > > i soldi dell'egiziano ve li siete intascati
    > pero'
    > > ..
    >
    > Se li sono intascati, vatti a vedere su
    > report.rai.it
    > la storia di wind e ti rendi conto, di chi si sta
    > parlando.

    Io so solo che adesso Wind è un'azienda in pareggio di bilancio, quindi un'azienda sana che produce degli utili , che i dipendenti li paga con i soldi propri e non con quelli dello stato come invece fanno altre aziende statali o parastatali , un'azienda che a differenza di altre (vedi Alitalia) ha un reale valore di mercato.
    Vi siete mai chiesti come mai non si riesca a trovare nessun egiziano ci dia 10 milioni di euro per l'Alitalia ?
    non+autenticato
  • ho sempre pensato che una delle cose veramente potenti dell'IT fosse quella della ubiquità: nel senso che non importa la localizzazione geografica, perchè tanto le distanze nelle comunicazioni sono azzerate. Evidentemente non deve essere così.

    In teoria il call center lo puoi posizionare dove vuoi, tanto non cambia nulla.
    Analogamente non vedo la necessità di spostarlo...visto che a livello di servizio non cambia nulla.
    non+autenticato
  • non si parla di call center..
    non+autenticato
  • Trasferiscono le funzioni di Marketing Fisso (Ex infostrada), una parte di IT, Rete e qualche pezzo di vendite.
    Non e' un trasferimento logistico per incrementare la produttività, e una forma di licenziamento coatto e nascosto.
    Tanto e' vero che ci sono altre sedi di Wind vedi Napoli e Ivrea che invece non verranno toccate da questa riorganizzazione.
    Dopo aver indennizzato 800 persone ad andarsene 2 anni fa, l'anno scorso hanno fatto lo scorporo di un call center di 300 persone, oggi per il decreto bersani (l'egiziano l'aveva detto) chiudono la sede di Milano.
    E non potendo licenziare....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ste
    > ho sempre pensato che una delle cose veramente
    > potenti dell'IT fosse quella della ubiquità: nel
    > senso che non importa la localizzazione
    > geografica, perchè tanto le distanze nelle
    > comunicazioni sono azzerate. Evidentemente non
    > deve essere
    > così.
    >
    > In teoria il call center lo puoi posizionare dove
    > vuoi, tanto non cambia
    > nulla.
    > Analogamente non vedo la necessità di
    > spostarlo...visto che a livello di servizio non
    > cambia
    > nulla.

    Cambia eccome, non dal punto di vista tecnico ma dal punto di vista delle persone, a milano la vita e piu' cara che a roma, ergo se sposti il call center a roma puoi pagare meno, o al limite il solo contratto alle persone che vi lavorano, poi non dimenticare il tutto italiano devo sorvegliare i lavoratori se no mi rubano, altrimenti spiegami perche' il telelavoro non decolla ( si lo so, le linee costano)
    DuDe
    896
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)